Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

martedì 1 agosto 2017

Prototipo Fiat Punto prima serie


PAI © Facebook-Google+-Twitter-Instagram-YouTube passioneautoitaliane.it-Passione Fiat Italia -redazionewm@outlook.com

La prima apparizione della Fiat Punto di prima generazione, risale al Salone dell'automobile di Francoforte del 1993, disegnata da Giorgetto Giugiaro (come l'auto che andava a sostituire) era più lunga di 7 cm rispetto alla sua progenitrice, raggiungendo i 376 centimentri di lunghezza, i 145 di altezza (4 cm in più) e i 162 di larghezza (quasi 7 in più della Uno). L'accoglienza della critica e del pubblico furono in ogni caso molto positive e la Punto riuscì ad aggiudicarsi nel 1995 l'ambito titolo di Auto dell'anno. In quell'anno risultò essere anche l'auto più venduta in Italia sia nella versione a benzina che diesel, dopo aver venduto nel primo anno di commercializzazione, tra il 1993 e il 1994, circa 640.000 unità. Ha raggiunto il traguardo di un milione e mezzo di auto vendute in appena un anno e mezzo di vendite.
Qui in foto vediamo due proposte: la prima è quella che conosciamo, la seconda ha una soluzione delle luci posteriori che vedremo sulla cabrio.

4 commenti:

  1. ...e Giugiaro nel disegnare la versione a fari orizzontali della Punto, si ispirò parecchio alla Mitsubishi Colt, da lui stesso disegnata

    RispondiElimina
  2. Possiedo ancora la punto 1^ versione... 1100 benzina 55 sole 3 porte.... In attesa di cambiarla...
    Difetto? Pompa benzina delicata, clima inesistente, scricchiolosa, pesantina nelle manovre, saltella e rumoreggia nelle buche....
    Non vedo l'ora della new punto o della new kia rio o stonic.....
    Fd

    RispondiElimina
  3. I fari orizzontali, li hanno ripresi (per ovvi motivi), nella versione cabrio.

    RispondiElimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!