Vendite FCA in Europa: +73% di Alfa Romeo in Francia


PAI ©  Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube

A giugno Fiat Chrysler Automobiles fa meglio della media del mercato: infatti con 106.700 immatricolazioni cresce del 7,9 per cento rispetto al +2,1 per cento del mercato. La quota di FCA è del 6,9 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali. Registrazioni in aumento per Alfa Romeo (+36,7 per cento) e per Fiat (+9,1 per cento). Per l'ennesima volta 500 e Panda dominano le vendite tra le city car, con una quota insieme intorno al 30 per cento. 500L è la più venduta del suo segmento, con il 25,4 per cento di quota. Bene anche 500X e Renegade, stabilmente tra le top ten della loro categoria. Tipo, la più venduta in Italia del segmento C, continua a scalare le classifiche di vendita europee. Stelvio e Giulia continuano a crescere in Europa dopo aver raggiunto le posizioni di vertice dei loro segmenti in Italia.

Anche in giugno Fiat Chrysler Automobiles ha ottenuto - nell'Europa dei 28 più le nazioni aderenti all'EFTA - un risultato migliore rispetto alla media del mercato. Infatti, nel mese ha aumentato le vendite del 7,9 per cento rispetto al +2,1 per cento fatto registrare del mercato. Le immatricolazioni di FCA sono state 106.700 per una quota del 6,9 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali rispetto a un anno fa.
Anche nel progressivo annuo la crescita di FCA è stata migliore di quella del mercato. Infatti, le immatricolazioni di Fiat Chrysler Automobiles nel primo semestre dell'anno sono state 609.100, il 10,5 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2016, in un mercato cresciuto del 4,6 per cento.
In giugno Fiat Chrysler Automobiles ha aumentato le vendite in tutte le principali nazioni: oltre al +12,8 per cento ottenuto in Italia, FCA è cresciuta del 2,6 per cento in Germania (dove il mercato ha chiuso in negativo, -3,5 per cento), del 6,7 per cento in Francia e del 3,1 per cento in Spagna.

Il marchio Fiat in giugno ha immatricolato quasi 82.700 vetture, con un aumento del 9,1 per cento in confronto allo stesso mese del 2016. La quota è stata del 5,4 per cento, cresciuta di 0,4 punti percentuali in confronto a giugno dell'anno scorso.
Oltre al positivo risultato italiano, dove ha aumentato le vendite del 15,8 per cento, in giugno il marchio ha migliorato le proprie performance in Germania (+7,9 per cento) e in Francia (+1,3 per cento).
Nei primi sei mesi dell'anno, Fiat ha immatricolato quasi 466 mila vetture, l'11,1 per cento in più in confronto con il primo semestre del 2016, ottenendo una quota del 5,5 per cento, 0,3 punti percentuali in più rispetto all'anno scorso.
Ancora una volta Panda e 500 sono state, in Europa, le due vetture più vendute del segmento A, consolidando la leadership indiscussa del marchio: a giugno la 500 ha immatricolato quasi 19 mila vetture e la Panda oltre 17.600. Insieme hanno ottenuto una quota (sia a giugno sia nel semestre) intorno al 30 per cento ed entrambe hanno aumentato le vendite rispetto al primo semestre dell'anno scorso, rispettivamente del 5 e dell'1,7 per cento.
La Tipo, ormai stabilmente la vettura più venduta del segmento C in Italia, in Europa si è confermata tra le top ten, con oltre 16.100 immatricolazioni in giugno. Conferme anche dagli altri modelli del marchio: la 500L è stata ancora una volta la più venduta del suo segmento con oltre il 25 per cento di quota sia nel mese sia nel progressivo; la 500X si è confermata tra le cinque vetture più vendute del suo segmento, così come la 124 Spider che in confronto a giugno 2016 ha aumentato le vendite del 19,3 per cento.

Lancia in giugno ha immatricolato oltre 4.600 vetture, per una quota dello 0,3 per cento.
Nel primo semestre del 2016 sono state poco meno di 37.500 le Lancia immatricolate, con una quota dello 0,4 per cento.
Risultati positivi per Ypsilon in Italia, ancora una volta tra le top ten assolute e terza vettura più venduta nel segmento B, con una quota del 9,4 per cento.

In giugno le registrazioni di Alfa Romeo sono state oltre 9.100, il 36,7 per cento in più rispetto a un anno fa, per una quota allo 0,6 per cento rispetto allo 0,4 per cento di un anno fa. Nel mese positivi risultati per il marchio in Italia (+23,1 per cento), nel Regno Unito (+8 per cento), in Germania (+24,4 per cento) in Spagna (+57,8 per cento) e soprattutto in Francia, dove Alfa Romeo ha aumentato le vendite del 73 per cento.
Nel progressivo annuo le vetture immatricolate dal brand sono state 46.150, il 39,7 per cento in più rispetto all'anno scorso, per una quota allo 0,5 per cento (+0,1 punti percentuali in confronto al primo semestre del 2016.
I modelli di punta del marchio continuano la loro crescita nelle vendite. La Stelvio, prima SUV del marchio, dopo aver scalato molto rapidamente le classifiche di vendita del suo segmento in Italia, si è confermata molto apprezzata anche in Europa, con poco oltre 1.700 immatricolazioni in giugno, di cui il 58,7 per cento al di fuori dell'Italia. La Giulia - con quasi 3 mila registrazioni - dopo la prima posizione nel suo segmento ottenuta in Italia, sta continuando a salire verso le posizioni di vertice anche in Europa, nonostante gli altri concorrenti premium possano contare in gamma versioni Station Wagon.

Commenti

  1. Nessun cenno a Maserati? Brutto segno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maserati ha immatricolato 902 vetture in giugno e 5.568 nel primo semestre del 2017

      Elimina
    2. Sì grazie poi ho visto che è in crescita.. mi pareva strano che non se ne parlasse nell'articolo

      Elimina
    3. è che sono solo quindi seguo Alfa Fiat Lancia Abarth che sono i marchi più popolari. Inoltre sono seguito dall'ufficio stampa di questi marchi e non Maserati, quindi non avrei materiale per essere serio e autorevole

      Elimina
    4. Allora sei anche troppo bravo!!! 👍👍👍

      Elimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

FireFly e Mild Hybrid al posto dei Fire, TwinAir e 1.3 MultiJet diesel

Al via gli ordini della nuova Alfa Romeo Giulietta Sport

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Automotive News: nel 2018 Nuova Punto, restyling 500 e ...

Scontro tra Polonia e Serbia per avere la produzione del nuovo modello Fiat