Cresce la produzione FCA in Italia. In arrivo i nuovi modelli

PAI ©  Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube (link)
Scopri l'evento PAI a Milano Cliccando QUI PayPal matteosc@live.it (donazioni)

La produzione del Gruppo Fiat Chrysler Automobiles cresce in Italia nel primo semestre 2017, più 48mila unità, il 12,9% in più rispetto al 2016. Ma delle nuove produzioni Made in Italy di Fiat Chrysler si saprà di più nei prossimi mesi. Alfredo Altavilla (Chief Operating Officer EMEA) ha dichiarato al Sole 24 Ore: "la competitività di FCA è la cosa che ci sta più a cuore". Pomigliano, Melfi e Mirafiori sono i tre stabilimenti del Gruppo in Italia in pole position per accaparrarsi nuove produzioni e saturare le linee.
A Pomigliano la Panda lascerà l’Italia a favore di altre produzioni Alfa Romeo o Maserati. Al Sole 24 Ore che chiede se in Italia potrebbe arrivare anche la Fiat Argo, Altavilla risponde: "la Argo è in effetti una bella macchina".

I vertici Fca hanno sempre negato la possibilità di un arrivo in Europa della compatta per il Sud America. Ma la sensazione è che ora ci sia (forse) qualche spiraglio in più, e che il modello possa arrivare anche da noi, andando a sostituire la Punto. In questo caso non c'è stata l'ennesima negazione, ma Altavilla ha detto tutto e niente, quindi staremo a vedere. Se dovesse arrivare potrebbe non essere così singolare la scelta di assemblare la Argo in Italia per mantenere satura la produzione a Melfi. Il progetto è già stato sviluppato e nel caso va adattato alle normative Europe. Inoltre la Argo utilizza il pianale 500X, già in uso a Melfi.
Il 16 giugno 2017, il sito Omniauto.it ha parlato proprio della possibilità di vedere la Nuova Punto nel 2018. Questo almeno dalle voci che si rincorrono sempre più insistenti che vorrebbero la nuova utilitaria di casa Fiat derivare della Argo, pronta a sbarcare in India.

Cassino e Mirafiori vanno al raddoppio (come sottolinea Ferdinando Uliano della segreteria Fim Cisl) grazie a Giulia e Stelvio, nel primo caso, e al Levante, nel secondo. La partita dei suv compatti è apertissima, Fca lo sa bene visto che il rilancio di Alfa Romeo, così come la sorte degli stabilimenti italiani, passa dai prossimi suv del Biscione.

Commenti

  1. Sinceramente credo poco nelle parole di altavilla (e di marchionne) perché sono solo quaraqua da spot pubblicatario.
    New punto nel 2018?? Se va bene nel 2019 visto che nn si è visto alcun muletto... Vedremo...
    A quando il debutto in india??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cosa? non credi che ad Altavilla piace? bah! se veramente sarà di derivazione non ci vogliono anni di prove. 2018 può essere anche dicembre quindi hanno tempo 1 anno e mezzo. Oltretutto se non si vedono muletti non vuol dire che non fanno nulla. non è che te lo vengono a sventolare in faccia

      Elimina
    2. vivete con l'idea che stare dietro a un progetto vuol dire che esce un muletto, viene fotografato subito e la foto viene pubblicata. e questo vuol dire che stanno lavorando, se no no. è di gran lunga quello che non si vede e non si sa di quello che vediamo e conosciamo. esiste anche il centro sperimentale di Balocco dove vengono effettuati test segreti.la Giulia è rimasta segreta fino a quasi all'ultimo momento eppure è in vendita

      Elimina
    3. il dire non dire, fare dichiarazioni o meno serve a sviare rumors su quello che fanno,che deve rimanere segreto per non far sapere alla concorrenza cosa fanno. se un giornalista fa una domanda o rispondono apertamente o sono vaghi o che per non fare dichiarazioni chiare e svelare anche alla concorrenza le loro mosse. Inolte il mercato ec cambiano e questo porta a cambi di strategia ad aziende furbe come FCA che scelgono la strada migliore.

      Elimina
    4. Ma che dici... Ma se han girato muletti della Giulia per quasi 2 anni prima che la commercializzassero

      Elimina
    5. veramente è stato uno dei muletti più segreti di tutti, e per vedere il muletto definitivo è stato difficilissimo e si è visto molto tardi

      Elimina
  2. The Argo doesn't use the Small-Wide platform of the 500X. But an evolution of the brasilian Siena platform, named MP-1.
    They could build it in the Small-Wide platform for Europe, though. That would make sense.

    RispondiElimina
  3. Sorrido a sentire queste parole. Dopo tutte le frottole raccontate da Marchionne su modelli da produrre, volumi di vendita da marchi tedeschi e conquiste di tutti i mercati prontamente smentite dalla realtà ancora lo difendete parlando di segreti... di cose che voi sapete ma non potete dire altrimenti vi cancellano.... che pena. Fiat è destinata ad avere Panda e Tipo. Basta. Non ha gran futuro con Marchionne. Spero che quando Altavilla prenderà il comando smentira' tutto quanto detto da Sergio e comincerà a dire la verità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solitamente uno segue ciò che gli piace non quello che gli fa schifo, lo repotano un blog di lecca culo incompetenti bugiardi ruba soldi....

      Elimina
    2. Paolo se vuoi ne parliamo su redazionewm@outlook.com se invece devi darmi adosso sempre e comunque continunado a seguire un blog che ti fa schifo non so che dire

      Elimina
    3. non credo di dire cose false... FCA non ha una programmazione dei nuovi modelli e Marchionne ha detto tante tante bugie. Se vuoi solo sentire inni alla Fiat mi spiace per te. io sono e continuo ad essere un fan del marchio ma sono incacchiato nero per tutte queste scelte di gamma e di prodotto. E soprattutto sono stufo di sentire proclami che poi svaniscono nel nulla.... vuoi l'elenco degli annunci di Marchionne smentiti dai fatti? orsù dai.... non voglio sparare sulla croce rossa. Ma almeno ti chiedo di non amplificare queste notizie chiaramente senza fondamento. Grazie. E grazie soprattutto per pubblicare le mie parole. Sei molto serio in questo

      Elimina
    4. che non hanno programmi se citi fonti e lo dimostri magari ci credo, i cambi di programma gli ho spiegati e rispiegati e sono dati di fatto e non opinioni. fino a che non capirete che FCA è un gruppo con i conti in rosso non capirete mai che senza soldi i nuovi modelli non si fanno. ma uno che dice questo e non predente nuovi modelli a tutti i costi danto contro a tutti manager è un lecca culo ignorante. i cazziattoni a Fiat sono il primo a farlo e non lo faccio scrindo parole che lasciano il tempo che trova su un blog di un appassionato. lo dico in faccia ai manager o scrivo tante mail con consigli e critiche.qui non ci sono proclami ma rumors. se sono cazzate dillo al Sole 24 Ore e ai sindacati che hanno datto quelle cose. io riporto le notizie di siti autorevoli, dell'ufficio stampa e le dichiarazioni di tutti i manager. se mi sono fatto prendere dall'entusiamo delle sorprese di martedi ho già dato le mie spiegazioni, sono deluso, imbarazzato e chiedo scusa. ma nel momento in cui una casa automobilistica annuncia sorprese che riguardano 500, non ci si aspetta un cortometraggio e un francobollo, sopratutto se l'evento è importante. l'errore è stato il titolo, ma il testo era tutto interrogativo senza annunci certi. se lo sapevo mica facevo quel post. Quindi le critiche ecc sono gratuite. L'aspettativa l'ha creata Fiat con il comunicato stampa, non io. questo è un blog scritto con passione e cuore per Fiat e il resto della parte italiana di FCA. scrivo quello che penso e reputo autorevole. ho già tolto i render degli appassionati perché nonostate sono dichiaratamente di appassionati, la gente che non legge pensa che sono veri, e allora via. se mi devo fare censurare su nessuna base per notizie riportate da siti autorevoili e poi chi sa cosa'altro, o chido o vado avanti con il mio pensiero. e scelgo la seconda. Visto che me ne hai dette di tutte, sei tu che devi scegliere se è un blog che merita di essere seguito o no

      Elimina
    5. appunto! se sai che non hanno programmi dimostralo invece di vivere di opinioni criticando gli altri di dire cazzate. mai viste aziende o che con i conti i rosso che si comportano come aziende in piena salute. e non dite che FCA lo è visto com era conciata Fiat. qui tutti vogliono i nuovi modelli ma ci vogliono i soldi. viviamo in un momento instabile difficile per tutti e ancora di più per le aziende indebitate. non ci vuole una laurea in economia per capirlo. è facile criticare, ma se andate voi al posto di marchionne voglio vedere se fate ancora i criticoni. intanto Fiat esiste ancora grazie a Marchionne

      Elimina
    6. per me manco ha letto di cosa si tratta, il tipo che vuole censurare queste notizie

      Elimina
    7. se si ci si basa su opinioni personali si è poco credibili, quindi credo più nella serietà e nell'autorevolezza di chi per lavoro qualcosa in più sa. un blog che lavora con FCA è normale che sia a contatto con chi lavora a Mirafiori. Agli eventi si conoscono persone che contano.Poi un blog solo su di loro è immaginabile sia molto apprezzato e quindi non èda escludere contatti interni. per la 500 hanno fatto più casino le polemiche che tutto. se è una sorpresa è normale non essere a conoscenza di cosa arriva e quindi illudersi. con o senza, in tanti si aspettavano un annuncio importante visto l'importanza dell'evento. si Fiat non è stata all'altezza non è certo colpa di appassionato che scrive un blog

      Elimina
  4. ogni giorno parlano di strategie, poi li vedi nei saloni internazionali con i soliti model year,di ciascun modello, neanche un prototipo si vede....mi fanno pena, non hanno i soldi e non sano come dircelo....

    RispondiElimina
  5. Dite quello che volete..ma Marchionne e Company hanno portato la trazione posteriore in alfa romeo...ed è un sogno, senza parlare dell'altissimo livello tecnico. Purtroppo la situazione di Fca era drammatica e stanno stringendo la cinghia e noi da appassionati vorremmo una novità al giorno. Ma arriveranno, piano ma eccellenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marchionne sta facendo miracoli. non so quanti sarebbero riusciti in una situazione drammatica a rilanciare Alfa, rifare completamente gli stabilimenti Italiani,fare la 500x, la Tipo....grossi investimenti dove i soldi devono rientrare e questo rallenta le novità. ma è un concetto troppo difficile da capire.sono il primo a volere la Punto ma se per ora non arriva non è che lo fanno per fare un dispetto

      Elimina
    2. gente che dice che FCA non sta facendo nulla basandosi sulla propria opinione non ha nulla da dire e quindi da contro senza sapere perchè

      Elimina
    3. Per me sarebbe meglio che Altavilla ci dicesse: "a breve arriverà un nuovo modello di segmento B, vedrete... È un auto davvero spettacolare e non posso dire di più" che con questa risposta non attinente alla domanda... Risposta fatta con il sorriso...
      A me dichiarazioni vaghe mi danno la sensazione di vuoto... mi da l'idea che devono ancora decidere che fare...
      Ognuno pensa a quello che vede e sente....
      Fd

      Elimina
  6. le cancellazioni tanto citate sono come la 127. disegnata da un appassionato per i fatti suo, ma tutti hanno inspiegabilmente stabilito che è un progetto Fiat che Marchionne ha cancellato. Quando in realtà ha rivisto il piano Fabbrica Italia perchè erano cambiate le condizioni economiche e del mercato. mentre adesso sono in ritardo Punto e il C-SUV. Mentre il piano Alfa è confermato ma con date riviste per motivi economici. da come parla la gente sembra che ogni giorno fanno una promessa e poi non la mentengono. poi sono i blogger e i giornalisti a essere incompetenti

    RispondiElimina
  7. Vorrei lanciare una lancia in favore di questo blog perché i veri incompetenti non sono i giornalisti e blogger, che hanno il compito di riportare notizie su quando detto da fiat-stampa fiat...
    I veri incompetenti sono quelli del management che fanno proclami senza certezza.... Prima affermano una cosa poi cambiano idea con scuse a volte patetiche...
    Ricordiamo che la fiat era sull'orlo del fallimento ma hanno fatto comunque debiti per fare modelli per arrivare ad ora... Qualsiasi investimento per produrre un prodotto è un debito che verrà ripagato con il tempo...
    È vero che la fca ha investito molto (debito comunque) per rilanciare alfa ma deve rispettare le tabelle di marcia per ampliare la gamma senza tener conto a problematiche esterne...
    Incompetente è la fca che avevano proclamato un nuovo modello alfa ogni 6 mesi fino al 2019, cosa poi disattesa perché dichiarazione fatta senza certezza... Quindi incompetenti non sono i blogger e giornalisti che raccolgono e pubblicano dichiarazioni di certi personaggi... Fanno queste dichiarazioni (semi-false) per attire l'attenzione sul marchio...
    Quindi basta litigare perché non è colpa del blogger pubblicare certe notizie provenienti dai bugiardoni del management come il caso della sorpresa della 500 x il 60esimo anniversario: il francobollo commemorativo (da appiccicare sulla fronte di marchionne e del suo segugio altavilla)...
    Peggio per loro perdere in credibilità...
    Fd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appunto! se fanno grandi annunci e poi ti fanno vedere un francobollo o le cose cambiano non è colpa nostra. ci sono anche falsi rumors ecc,e nulla tolgo al francobollo e al cortometraggio, ma noi riportiamo quello che fanno e dicono loro. se poi ci deludono o che non sono i siti che non sono autorevoli e seri

      Elimina
  8. Mi sento di muovere solo una critica a Marchionne, il non aver fatto la nuova segmento B, dove Fiat storicamente aveva la leadership in Europa e con la quale Fiat nel 1996-7 sbalzò Golf dal trono di auto più venduta d'Europa, ed entrò in quasi tutti i paesi Europei nella top10. E' stato giustificato dalla competizione elevata e dai margini risicati, ma un successo nel suo segmento storico avrebbe portato cassa sufficiente per implementare il rilancio nel settore premium con più velocità. Ma il passato è ormai tale e bisogna prendere atto del lancio di una piattaforma all'avanguardia, la giorgio, migliore di Bmw e Mercedes, e di 2 auto ottime, anche se la mancanza di una Station wagon ne ha penalizzato le vendite iniziali. Inoltre la velocità nell'uscita del Suv C e della nuova giulietta è cruciale per le vendite Europee.

    RispondiElimina
  9. Mi ripeto e mi evolvo: compass, alfa c-suv e fiat mpv 5 e 7 posti, dallo stesso pianale nello stesso impianto, al sud. Che dite?

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Al via gli ordini della nuova Alfa Romeo Giulietta Sport

FireFly e Mild Hybrid al posto dei Fire, TwinAir e 1.3 MultiJet diesel

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

Automotive News: nel 2018 Nuova Punto, restyling 500 e ...