Vendite FCA in Europa: Alfa Romeo +52,2%, Stelvio primo in Italia....


PAI ©

In Europa, per Fiat Chrysler Automobiles ancora un mese migliore rispetto al mercato, che segna il passo con le immatricolazioni in calo del 6,8 per cento: FCA (-0,5 per cento) è così il quarto costruttore per vendite nel continente, con una quota del 7,3 per cento, in crescita di 0,5 punti percentuali, in un mercato fortemente condizionato da festività e "ponti". Vero e proprio exploit per Alfa Romeo, le cui registrazioni aumentano in aprile del 52,2 per cento. Panda e 500 dominano le vendite tra le city car, con una quota del 29,4 per cento del segmento. In forte crescita le Alfa Romeo Giulia e Stelvio (quest'ultima già prima nella sua categoria in Italia), 500L è la più venduta del suo segmento - con il 28,5 per cento di quota - e positivi risultati anche per 500X e Renegade, stabilmente nelle posizioni di vertice del loro segmento. Infine, continua la rapida crescita della Tipo, che prosegue a scalare le classifiche di vendita.


Battuta d'arresto per le vendite di auto nell'Europa dei 28 più le nazioni aderenti all'EFTA. Infatti, in aprile le immatricolazioni sono state poco più di 1 milione 230 mila, in calo del 6,8 per cento rispetto a un anno fa.
In questo scenario, Fiat Chrysler Automobiles per l'ennesima volta ottiene un risultato migliore di quello del mercato: è il quarto costruttore con 89.300 immatricolazioni in aprile, sostanzialmente in linea rispetto all'anno scorso, in un mercato fortemente condizionato da festività e "ponti". Quota in crescita di mezzo punto percentuale, al 7,3 per cento.
Positivo il saldo nel progressivo annuo: nel primo quadrimestre del 2017 FCA ha registrato 392.400 vetture, incrementando le vendite del 10,8 per cento, in un mercato cresciuto del 4,5 per cento. La quota di Fiat Chrysler Automobiles è stata del 7,2 per cento, in aumento di 0,5 punti percentuali in confronto al 2016.
Nel mese FCA ha ottenuto risultati in controtendenza rispetto al mercato in Germania (+26,8 per cento in confronto al -8 per cento complessivo tedesco) e in Francia (+5 per cento rispetto al -6 per cento del mercato) mentre in Spagna le immatricolazioni di FCA sono aumentate del 6,1 per cento in un mercato cresciuto dell'1,2 per cento.

In aprile sono state 67 mila le immatricolazioni in Europa del marchio Fiat, per una crescita di quota (al 5,4 per cento) di 0,2 punti percentuali rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.
Nel progressivo annuo le registrazioni del brand sono state 296.800 (il 10,4 per cento in più in confronto al primo quadrimestre 2016) per una quota al 5,4 per cento, con un incremento di 0,3 punti percentuali.
Oltre alle crescite in Francia (+3,9 per cento) e in Spagna (+8 per cento) Fiat ha ottenuto un ottimo risultato in Germania, dove le vendite sono aumentate del 24,5 per cento.
Ancora una volta Panda e 500 sono state le due vetture più vendute del segmento A con una quota attestata intorno al 30 per cento. Nel primo quadrimestre del 2017 entrambe le vetture hanno aumentato le immatricolazioni rispetto all'anno scorso: +1 per cento la Panda (74.600 registrazioni), +2,6 per cento la 500 (quasi 70.200 immatricolazioni).
Da segnalare anche i risultati della Tipo (prima della sua categoria in Italia, in Europa si sta avvicinando rapidamente alle prime posizioni del segmento C), della 500X (stabilmente tra le cinque vetture più richieste del suo segmento) e della 500L, ancora una volta leader della sua categoria con una quota nel mese del 28,5 per cento.

Lancia/Chrysler in aprile ha immatricolato oltre 5.900 vetture, per una quota stabile allo 0,5 per cento. Nel primo quadrimestre dell'anno sono state quasi 27.500 le Lancia registrate, in crescita dell'1,8 per cento, con una quota allo 0,5 per cento.
Continua senza fine il successo della Ypsilon, prima del segmento B in Italia, le cui immatricolazioni nell'anno sono aumentate del 2 per cento rispetto al primo quadrimestre del 2016.

In aprile Alfa Romeo è stata protagonista di un vero e proprio exploit, con le vendite (quasi 7.400) in aumento del 52,2 per cento. La quota è aumentata di 0,2 punti percentuali attestandosi allo 0,6 per cento.
Altrettanto positivi i risultati nel progressivo annuo: poco meno di 28.900 immatricolazioni (il 38,7 per cento in più in confronto con lo stesso periodo del 2016) e quota allo 0,5 per cento, +0,1 punti percentuali.
Il marchio ha ottenuto elevati valori di crescita delle registrazioni in Italia (+46,6 per cento in aprile e +35,7 per cento nel quadrimestre) in Germania (+162,7 per cento nel mese e +94,5 per cento nel progressivo annuo), in Francia (rispettivamente +55,4 e + 22,4 per cento).
L'exploit di immatricolazioni del brand è merito naturalmente di Giulia e Stelvio. La prima sta continuando a scalare la classifica di vendita del suo segmento: in Italia è già stabilmente tra le vetture più vendute del segmento D con una quota del 12,4 per cento. La Stelvio ha già conquistato nel nostro Paese la corona di vettura più venduta della sua categoria (con una quota dell'11,8 per cento) e le sue immatricolazioni sono in costante crescita in tutta Europa.

Il marchio Jeep in aprile ha registrato oltre 8.200 vetture con una quota stabile allo 0,7 per cento.
Nel primo quadrimestre del 2017 le Jeep immatricolate sono state di 35.400, le stesse di un anno fa, con una quota dello 0,6 per cento.
In aprile per Jeep vanno segnalati i risultati di Germania e Spagna, dove il marchio ha aumentato le vendite rispettivamente del 18,1 e del 10,1 per cento.
Anche in aprile Renegade è stabilmente nella top ten del suo segmento, con una quota del 6,2 per cento e nell'anno ha incrementato le immatricolazioni del 7,8 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016.

Commenti

  1. Non c'è niente come avere i modelli giusti ...per vendere auto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi anche fare i "conti" con le altre case... che non stanno a guardare

      Elimina
  2. Sarebbe possibile riportare i numeri di esemplari venduti, relativi ai singoli modelli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovi il dato che cerchi al seguente link:

      https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.carsitaly.net/fiat-car-sales_italy.htm&ved=0ahUKEwiMmpu7jPXTAhUFY1AKHV3UBgAQFggwMAE&usg=AFQjCNGixGBTNBP2iJH5jRp_51M5oM0aPQ&sig2=7sfHxtxMX-vvzIgTz999Wg

      Elimina
    2. Consulta anche il seguente link:

      www.carsitaly.net

      Elimina
  3. - Motor Việt Nam lần đầu tiên lắp ráp xe tải teraco 190 tại Việt Nam, xe với thiết kế sang trọng, động cơ mạnh mẽ
    - Giá xe gia xe altis 2017 tốt nhất thị trường, Ưu đãi lớn cho khách hàng mua xe mới. Hỗ trợ mua xe Toyota Altis 2017 trả góp lên đến 80%, lãi xuất thấp.

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Il "Pandone" di Fiat

Lo stabilimento di Pomigliano d'Arco: lo stabilimento pluripremiato e visitato dai tecnici della Volkswagen

La divisione interna a Fiat per un erede della Punto e l'ostacolo per far arrivare la Argo in Europa

Emessa oggi la moneta in argento che celebra la Fiat 500

Stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco si conferma medaglia d'oro

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Arriva l'Alfa Romeo Giulia TZ Coupé

Ecco come sarebbe la Fiat 500X Cabrio

Aggiornamento su Lancia Ypsilon 2018 e non solo...