Dopo Jeep Renegade e Fiat 500X, anche Alfa Romeo Stelvio e Giulia rafforzano il sistema dei trasporti in Italia


Passione Auto Italiane

Dopo Jeep Renegade e Fiat 500X, anche Alfa Romeo Stelvio e Giulia, oltre a rilanciare gli stabilimenti Italiani e l'indotto, stanno contribuire al rafforzamento dei sistemi di trasporto per spedire i modelli dall'Italia in tutto il mondo.


I benefici arrivano quindi anche per la rete ferroviaria e il trasporto navale, con un netto aumento di lavoro per il porto di Civitavecchia. Con il conseguende rafforzamento dei posti di lavoro, a dimostrazione che FCA sta contribuendo ad aumentare l'occupazione e il benessere del nostro Paese, direttamete e indirettamente. Ricordiamo che a Pomigliano si passerà dalla produzione della sola Panda (nel 2020 andrà in Polonia) a più modelli Premium. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Il "Pandone" di Fiat

Lo stabilimento di Pomigliano d'Arco: lo stabilimento pluripremiato e visitato dai tecnici della Volkswagen

La divisione interna a Fiat per un erede della Punto e l'ostacolo per far arrivare la Argo in Europa

Emessa oggi la moneta in argento che celebra la Fiat 500

Stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco si conferma medaglia d'oro

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Arriva l'Alfa Romeo Giulia TZ Coupé

Ecco come sarebbe la Fiat 500X Cabrio

Aggiornamento su Lancia Ypsilon 2018 e non solo...