Cosa potrebbe succedere nel segmento B Fiat

Passione Auto Italiane

Riprendendo il discorso fatto da Alfredo Altavilla (Chief Operating Officer di FCA EMEA), in un intervista ad AlVolante, in cui dichiarò: "non c'è dubbio che la Punto, un modello tattico utilizzato per alimentare la domanda tradizionale di utilitarie, sia invecchiato. Il problema è che tutte le novità proposte dalla concorrenza non sono riuscite a guadagnare posizionamento di prezzo e risultano poco remurative per l'investimento richiesto. Per cui non è detto che, con tanti marchi a disposizione, la nostra presenza nel segmento B debba per forza esprimersi attraverso la Punto, se ci fosse l'opportunità di produrre un'auto meno convenzionale con cui guadagnare di più. Si capisce che hanno cancellato il progetto Punto EMEA (Europa Medio Oriente Africa), perché non era più adatto alla nuova situzaione del mercato, ma, come è logico che sia per Fiat, che punta ai segmenti A, B e C con auto per tutti, non è stato abbandonato definitivamente il segmento della Punto. Quindi, a nostro pareri gli scenari sono:


.Alfa Romeo Mito per tutti è contro l'esclusività della nuova era di Alfa Romeo
.una nuova Lancia Ypsilon...bo...vista la situazione di Lancia al massimo la fanno per noi e comunque dovrebbe essere unisex, mentre adesso il 70% dei clienti è donna, poichè è un prodotto rivolto a loro.
.un corrover economico a marchio Fiat?
.la Argo da importare come Uno?
.un altro modello ancora per il mercato Emea e parte dell'Asia?
.un auto particolare del tipo 500 5p, 127...?
.una proposta economica e una più premium? (es. Argo e 500 5p)
.Altavilla parla di tanti marchi a disposizione ma i marchi sono Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, Fiat Professional e Jeep, ma logicamente sono da escludere Fiat Professional che fa veicoli commerciali, Jeep che fa SUV Premium e Abarth che è il marchio sportivo di Fiat. Rimangono Fiat, Lancia e Alfa Romeo. Quindi altre possibilità oltre a quelle ipotizzate non ce ne sono.

Opportunità di avere un prodotto senza andare in perdita ci sono: Argo per tutti i mercati, replicando quello che è stato fatto con la Tipo. Se ritengono che non si può produrre a Melfi per via dei costi, hanno gli stabilimenti in Serbia e Polonia.

Se non ci fosse veramete niente sarebbe comprensibile una temporanea rinuncia al segmento B, ma essendoci la Argo su pianale della Fiat 500x e Tipo, che punta alla sicurezza, alla tecnologia, alla qualità...cosa non gli permette di adattarla all'Europa e a portala qui? perchè non sfruttare un progetto esistende, nuovo al 100% ampliando i mercati in cui venderlo? La Punto uscirà di produzione a fine anno, e secondo noi questo ragionamento l'hanno fatto anche a Torino, ed è per questo che hanno cancellato il progetto della nostra Punto. Con la Tipo Sedan abbiamo sempre avuto la sensazione che era un auto che in realtà era destinata anche all'Europa e sopratutto all'Italia. E cosi è stato. Quindi speriamo che questo si possa replicare anche con la Argo, perchè stiamo parlando del segmento della Punto, che insieme a Panda, sono i modelli più importanti per Fiat e quindi inrinunciabili.  

Commenti

  1. Vedo solo tanta confusione. Fate sta Punto. Punto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. loro le idee le hanno molto ben chiare ma non facendo trapelare nulla sono i media che sono allo sbaraglio

      Elimina
  2. ... anche perché se continua così nessun modello è remunerativo e magari si convincono che pure la panda non lo è.... quindi caro Altavilla non vedremo manco la Panda che annunci per il 2019?

    RispondiElimina
  3. Non vedo nessun problema ... se non ne esistono di dovuti a leggi e regolamenti di sicurezza ... ad importare la Argo in Europa e replicare il successo della Tipo ... che si sta dimostrando una valanga e farà venire l' acidità di stomaco a più di un concorrente.
    E finalmente Fiat avrebbe delle calandre con un family feeling riconoscibile ...
    Sembra secondario ma non lo è ... uno dei problemi di Marchionne è ricostruire l'immagine dei suo marchi ... che sono usciti appannati da lunghi anni di trascuratezza.
    Fiat deve consolidare una sua immagine ... auto solide ... moderne ma senza fronzoli inutili che fanno lievitare il prezzo ... e fidelizzare una clientela che bada al sodo ... ed è soddisfatta per qualità, affidabilità, servizio e valore residuo.

    RispondiElimina
  4. Beh.. che cosa dice questo articolo? Assolutamente nulla.
    La scusa del "non è remunerativo" non ha senso.. dal momento che mamma Fiat prima pensa una cosa e poi ne fa un'altra. Un esempio? Il tagliando alla Panda nel 2012 Fiat ha detto di farlo (si legge nel libretto d'allora) ogni 30mila km o ogni anno, da un po' invece hanno cambiato caratteristiche dell'olio per il Twinair e pretendono il cambio ogni 15mila km (quello precedente rimaneva più pulito a 30mila, quest'altro invece è quasi praticamente acqua dopo 15mila km e l'ho visto al tagliando di due settimane fa).. con prezzi elevati di oltre 23 euro il litro quando lo trovo su internet ad almeno la metà del prezzo sottoforma di bottiglie, mentre in officina hanno il fusto da 200 litri. Costruire i mezzi sarà poco remunerativo per Fiat.. ma ultimamente sta trovando il modo di recuperare i soldi anche attraverso l'assistenza. Altro che fidelizzazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dice assolutamente nulla perché è un ragionamento scritto pubblicamente da parte del blogger = non è una notizia ma una riflessione come fanno i blogger che non sono giornalisti che danno notizie e basta

      Elimina
  5. Vaso fuori tema.. Io farei una bella mini Jeep su base Panda, magari più scic nelle finiture e nelle dotazioni. La Panda vende molto in Italia na fatica nei mercati esteri. In versione Jeep secondo me farebbe molto bene, sia in Europa che in mercati difficili per fiat come la Cina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @jocker. Avevano parlato che ci sarà un crossover jeep più piccola della renegade....
      FD

      Elimina
    2. Hai ragione si parlava anni fa di Jeepster ma poi più nulla...

      Elimina
  6. Altavilla and the execs at FCA just need to look at what Citroen did with the new C3.

    It's still built on an old platform, but it looks different from everything else in the segment and is atractive, has plenty of personalization options for people to spend more money on (the roof, the airbumpers, the color options, etc).

    Just look at the Citroen C3 sales blowing up because of that. You know what does it remember? The Fiat 500 when it was first launched.
    Citroen stole Fiat's chance of occupying that space. They still may have time: launch a 5-door 500 (a 600?) with all those personalization options. And also launch the Argo as a low-cost alternative to compete with Dacia.

    With the factories in Serbia and Poland they could be able to produce the vehicles for cheap. Base them on the "Small-Wide" platform, put the new Firefly engines and there you go.

    The european market will grow strongly this year and next year. The economy is picking up. they need to bring something for the B-segment and hopefully a new SUV bigger than the 500X as well.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero la nuova C3 come concetto rispecchia molto.l'idea di una piccola 500l, modello che avrebbe dovuto 'creare' Fiat

      Elimina
    2. 600? Al salone di Barcellona la seat presenterà la concept 600....
      FD

      Elimina
  7. Una cosa è certa. FCA non può non coprire con il marchio Fiat il segmento B.
    Si guadagnerà anche poco con questo modello, ma i concorrenti più blasonati, ne piazzano 30-40.000 al mese di segmenti B, ognuno...
    Che facciano le opportune modifiche e decidano di produrre la Argo (in Europa cambiamole nome) in Serbia, se in Italia è troppo costoso.

    RispondiElimina
  8. Lancio una mia ipotesi: visto che l'argo é fatta sulla piattaforma della 500x-renegade, é molto probabile che sarà prodotta a Melfi per essere venduta in tutto il mondo come world-car...
    Oppure sarà importata dal Brasile per contenere i costi di produzione.
    Magari in seguito ci sarà la nuova lancia Y condivideñdo il pianale b-wide...
    Vedremo. .. intanto aspetto di vedere foto senza cammuffature della argo....
    Ps: riguardando mille volte il video teaser dell' Argo ho il vago sospetto che il posteriore ricorda molto la 127 con il portellone alto con fari orizzontali sporgenti e scritta fiat in grande....
    FD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è più facile che va in Polonia o Serbia se cosi fosse. Melfi comunque potrebbe produrre altro

      Elimina
    2. Credo che la Argo/Uno possa essere prodotta in Serbia, considerando anche la parentela con il pianale della 500L. A Melfi si potrebbe pensare ad una Alfa Mito-suv derivata dalla 500X ma ancora più sportiva.
      Inoltre mi sembra che si stiano sottovalutando le potenzialità x il mercato EMEA del pickup Toro e delle eventuali derivate crossover/suv a 5 e 7 posti.

      Elimina
  9. Se non mi sbaglio avevano detto che ci sarà l'evoluzione più stretta dell' Argo per il mercato europeo.... un riadattamento e/o modifiche per il mercato europeo...
    FD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma non ci sono ne conferme ne smentite da parte di Fiat. Noi la rete vendita ecc continuiamo a chiedere a Fiat ma non rispondono. Se non ci fosse nulla in ballo lo direbbero. Comunque è possibile che intorno al 30maggio si saprà qualcosa in più

      Elimina
    2. Bene attendiamo fiduciosi. Il mio atroce dubbio è però capire se la Panda sia remunerativa per Fiat. Mi sono risposto che la Punto ha tanta concorrenza e non porta soldi, ma la Panda è leader del segmento A e forse ne porta di piu anche grazie alla sorella 500 che costa un botto ed alza il prezzo medio. Può essere vero? Altrimenti dal marchio fiat non vediamo più nulla.

      Elimina
    3. Con la nuova generazione, la Panda tornerà ad essere prodotta in Polonia, per saturare l'impianto, visto che al momento, escono solo Fiat 500 e Lancia Y.
      Me lo chiedo anch'io, quanto si guadagna per ogni Panda venduta. Eppure non c'è nessuna paura a produrla, anzi si è già deciso quando e dove verrà assemblato il nuovo modello.
      Non capisco perché ci sono tutti questi problemi per il segmento B.

      Elimina
    4. Infatti bobby, me lo chiedo anch'io... È una scusa bella e buona non fare un nuovo modello...
      FD

      Elimina
  10. - Motor Việt Nam lần đầu tiên lắp ráp xe tải hyundai 1.9 tấn tại Việt Nam, xe với thiết kế sang trọng, động cơ mạnh mẽ
    - gia xe toyota altis 2017 tốt nhất thị trường, Ưu đãi lớn cho khách hàng mua xe mới. Hỗ trợ mua xe Toyota Altis 2017 trả góp lên đến 80%, lãi xuất thấp.

    RispondiElimina
  11. Ormai son convinto: Argo importata anche in Europa, probabilmente col nome Uno, dal 2018. Se avrà successo, probabilmente la produrranno anche in Serbia o Polonia, magari nella variante Suv o sviluppandovi tutta la famiglia intorno visto che a quel punto implementano una nuova piattaforma... (5 porte, 5 porte rialzata, sedan, coupè, spider, sw, chi più ne ha più ne metta)

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Al via gli ordini della nuova Alfa Romeo Giulietta Sport

FireFly e Mild Hybrid al posto dei Fire, TwinAir e 1.3 MultiJet diesel

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

Automotive News: nel 2018 Nuova Punto, restyling 500 e ...