Alfa Romeo Stelvio ruba clienti alle tedesche


PAI ©

Dal giorno del lancio ad oggi, Alfa Romeo Stelvio ha venduto più unità a benzina di quante non ne abbia vendute, in tutto il 2016, la Porsche Macan.
Il 50% dei clienti sono Alfisti, ma il restatnte 50% arriva da marchi Premium Tedeschi. Con la Stelvio in Alfa Romeo sono riusciti a creare un’auto che riesce a conquistare clienti di brand che hanno fatto del piacere di guida la loro icona. Gli Italiani dalle tedesche passano ad Alfa, ma questo avviene anche in Germania.

Commenti

  1. Era ora che qualcuno mettesse mano all' Alfa, da quando quegli incapaci di politici hanno imposto la stupidaggine di fare utilitarie all' Alfasud ... è stato un disastro dopo l'altro.
    Nel 1972 ... con una delle prime Alfetta sono andato a Bruxelles ... ogni volta che mi fermavo in Germania a prendere un caffè si formava un capannello di appassionati ... volevano sedersi alla guida ... guardare nel cofano motore ... chiedevano di tutto.
    La Bmw non era nessuno ... e noi stavamo gettando via un capitale per colpa di quattro ignoranti al governo.

    RispondiElimina
  2. Guarda che l'Alfasud è stato il modello più venduto dell'Alfa Romeo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si alfasud modello che ha avuto molto successo e nel contempo ha contribuito il declino dell'alfa per i problemi legati all'alfasud: si arrugginivano, lunghissimi tempi di attesa a causa dell'alta percentuale di assenteismo degli operai campani (Pomigliano d'Arco) che non volevano faticare, casi di malcostruzione/difetti e addirittura calci,pugni e sputi sulla carrozzeria.....
      Fd

      Elimina
  3. Ovvio è la migliore del lotto, porsche, bmw e mb sono buone ma Stelvio è una spanna sopra, l'audi manco la considero in quanto sono delle volgari TA con un motore a sbalzo.

    RispondiElimina
  4. Ed è per questo motivo, che un SUV superiore, serve come il pane.
    Sia per il mercato Europeo e sia per quelli nord americano e cinese.
    Speriamo di vederlo a breve, anche se, dopo la Stelvio, non ci sono più muletti Alfa che girano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo occorre rientrare con le spese, già con Giulia e Stelvio (dopo le Maserati) si è fatto un passo forse un po' troppo lungo.
      X chi può permettersele non esiti a comprarle! forza Alfa (Italia)

      Elimina
    2. Purtroppo non ci sono muletti di nessun marchio del gruppo FCA in giro. Nulla di nulla. Sono preoccupatissimo, sembra che non ci sia più futuro. Qualcuno mi sa dire che cosa sta succedendo? Ma i collaudatori li hanno messi a servire in mensa?

      Elimina
  5. Auto bellissima e superiore alla concorrenza, merita di vendere molto di più. Mi preoccupa però il silenzio sui nuovi modelli annunciati (per propaganda dal solito Marchionne) e non confermati. Non vorrei che insieme a Giulia quest'auto non ricevesse aggiornamenti e varianti di carrozzeria (doverosa una versione stile X4 così come una Giulia sw e coupè). E spero che Marchionne non perda la pazienza per le scarse vendite in USA e Cina e blocchi tutto. Cosa peraltro non improbabile e già accaduta.

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Il "Pandone" di Fiat

La divisione interna a Fiat per un erede della Punto e l'ostacolo per far arrivare la Argo in Europa

Emessa oggi la moneta in argento che celebra la Fiat 500

Lo stabilimento di Pomigliano d'Arco: lo stabilimento pluripremiato e visitato dai tecnici della Volkswagen

Stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco si conferma medaglia d'oro

Arriva l'Alfa Romeo Giulia TZ Coupé

Aggiornamento su Lancia Ypsilon 2018 e non solo...

Nuovo investimento di 42 milioni a Pomigliano d'Arco. A inizio 2018 l'annuncio dell'arrivo di una Nuova Alfa Romeo