Fiat Argo: arriva in Europa?


Seguici su Facebook

Fiat Argo è per il mercato Brasiliano un auto di segmento B Premium. Parliamo di un mercato emergente dove già la 500X non è proposta perché costosa, e dove la gamma è composta da auto che consideriamo low cost come la Palio. Quindi è facile capire perché un auto ben accessoriata e rifinita viene subito considerata Premium nel mercato locale.
Per noi è al livello della nostra Tipo o poco più, quindi non è impensabile proporla qui, magari con un nome più piacevole per il nostro mercato, o un nome del passata come Uno. Oltretutto anche in Brasile, FCA, ha stabilimenti moderni dove si punta alla qualità, ma anche all'affidabilità e alla sicurezza.

Recentemente vi abbiamo riportato rumors raccolti da Omniauto.it che sostiene che un suo possibile arrivo in Europa con le dovute modifiche dovrebbe essere previsto con un possibile arrivo nel 2018. Fiat non dice nulla, ma se cosi fosse le prime indiscrezioni concrete o ufficiali dovrebbero arrivare tra pochi giorni, quando l'Argo sarà presentata per il Sud America, o poco dopo.

Con l'abbandono dei motori diesel nella parte bassa della gamma Fiat (Leggi: La rivoluzione dei motori Fiat...), è facile pensare che se dovesse arrivare veramente, avrà motori FireFly, niente diesel e magari motori ibridi. Intanto ci auguriamo che questo non rimanga solo un nostro commento ma che qualcosa nel segmento B si possa muovere veramente.

Commenti

  1. Avrebbe senso portarla in Italia magari con il nome Uno che ricorda un'auto assai basica ma di grande successo. Certo dovrebbe avere la stessa filosofia low cost della Tipo. Andrebbe proposta a prezzi ancora più bassi (7-8.000 euro la base) ma c'è la Panda che costa già come la Tipo.... Bel casino !

    RispondiElimina
  2. La Panda che costa come la Tipo dove l'hai sognata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh poco ci manca.... come segmento A è carissima. La eventuale Uno derivata dalla Argo non potrebbe costare più della Panda essendo Low cost come la Tipo

      Elimina
    2. La Tipo non è una low cost...

      Elimina
  3. Fin quando la Argo arriverà in Europa (speriamo entro l'anno), la Panda sarà a fine carriera e la Tipo sarà più dotata di contenuti. Quindi lo spazio fra Tipo e Panda (e nuova Panda costruita in Polonia) ci sarà. E' auspicabile anche l'arrivo in Europa della Mobi, che si posizionerebbe al di sotto della Panda, così da concorrere con le basiche Up, 108, C1...
    Per la Argo europea potrebbero andare bene sia il nome Uno che Punto. Il nome Uno cmq non ricorda un'auto basica. Quella presentata nella prima metà degli anni '80, la Uno era la segmento B più tecnologica e solo la Peugeot 205 si avvicinò non troppo tempo dopo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di certo la mobi arriverà in Europa com new panda 2019...
      Cmq la argo europea mi piacerebbe chiamarla "1" (non "uno") oppure "one" (c'é rischio che la mini-bmw la contesti per la nomea)...
      Spero che sia bella per il mercato europeo e soprattutto dotata tecnologicamente....
      FD

      Elimina
    2. Sei sempre profetico FD... hai ragione!!!! La Panda 2019 non sarà altro che una Mobi ritoccata e vecchia già di 5 anni.... ma sarà l'unico modo per vedere una segmento A di fca in Europa visto che già le segmento B non sono remunerative ...

      Elimina
    3. Mobi non credo verrà portata qui, chiamandola Panda.
      Il pianale, non dovrebbe essere predisposto al 4x4. La nuova Panda, dovrà essere anche 4x4, oltre a GPL, metano, ibrida, ecc.

      Elimina
  4. Tra Panda e Tipo di spazio c'è, questa nuova "Punto" potrebbe finirci tranquillamente, la Tipo sta andando bene sul mercato ma definirla low cost è da idioti, un auto dal buon rapporto qualità/prezzo è un'altra cosa, ma ormai col mkt siamo abituati a strapagare le auto basta che hanno le lucine ed un touch screen da 8" e siamo disposti a spendere l'ira di dio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà perché tutti gli italiani si arrabbiano quando si parla di Low cost... in Francia le auto sono vendute soprattutto nei modelli base e non si spende in cazz@te. Da noi bisogna fare i figli. .. La Tipo è un'ottima Low cost e vende per questo motivo!

      Elimina
    2. Definire una Tipo un auto low cost significa avere scarsa cultura automobilistica, punto.

      Elimina
    3. Beh la tipo é effettivamente un auto low cost (basso costo) visto che é prodotta in Turchia-Erdogan a basso costo per avere un listino basso rispetto alla concorrenza....
      Low cost sta x basso costo e non è inteso con low quality perché la qualità costruttiva é molto buona ma risparmiano su qualche dotazione tecnologica.....
      Informarsi prima di dare degli ignoranti agli altri utenti
      FD

      Elimina
    4. Infatti una low cost è proprio questo! Un'auto che costa poco ma offre contenuti interessanti. Poi se gli italiani preferiscono chiamarla value for money è solo un problema di definizioni. Tipo come Dacia offre una linea semplice senza raffinatezze, una dotazione meno ricca della concorrenza, risultati passabili nei crash tests, e nessun sex appeal... ma in compenso costa poco! Quindi va bene per una determinata clientela. Spero di essermi spiegato e di non offendere nessuno.

      Elimina
    5. Definire una vettura low cost solo per il paese dove viene prodotta signifiaca avere una scarsa cultura automobilistica, perchè seguendo il tua assurdo ragionamento allora anche il Q5 dell'audi prodotto solo in Messico sarebbe una vettura low cost, la Tipo non lo è perchè non ha le caratteriste dci una vettura a basso costo, vedendo la dotazione ed i motori e i cambi, continuarla a paragonare questa vettura alla dacia si è da ignoranti, e prima di iniziare a fare un discorso meglio informarsi, che fare le figure da cioccolataio.
      Dopo tutto una vettura per non essere low cost secondo gli standard FOLLI del MKT deve avere i Led e il touch screen da 8 pollici, cose che la Tipo offre e che nessuna Dacia ha.
      Ma dopo tutto si preferiscono auto con il motore a sbalzo come le A4 fatte in chi sa dove rispetto alla Giulia fatte in Italia, e visto la gente che straparla qui dentro ce le le meritiamo tutte quelle porcherie tecniche tedesche.
      Saluti cariZZimo FD.

      Elimina
    6. Carizzimo ano-nimo
      Le crucche prodotte in Slovacchia-Mexico-ecc ecc sono prodotte a basso costo ma vendute a caro prezzo per essere più remunerative ma non tralasciano in dotazione tecnologica, nei dettagli e nemmeno nella ricercatezza linee....
      La Tipo invece é prodotta in Turchia per avere un basso costo produttivo ma vendute ad un prezzo molto ridotto tralasciando qualcosina nei dettagli...
      Sono 2 cose diverse..
      Fare questi paragoni è indice di ignoranza e stupidità
      Ciao deretano!
      FD

      Elimina
    7. "Secondo i standard folli del Mkt devono avere i led e touch 8 pollici"
      Beh le mkt hanno led all' avvanguardia nell' anteriore e nel posteriore.... mentre le fiat ha 4 punti led (vecchia tecnologia led) solo nell' anteriore mentre nel posteriore lampadine alogene con fanaleria che imita il led....
      Ciaone ignorante deretano!
      FD

      Elimina
    8. FD

      Con gli ultimi 2 commenti dimostri la tua vera natura, sei un ignorantone nel vero e proprio senso della parola, accecato dal MKT in fatto di lucine e touch screen, meglio finirla qua tanto uno che ragiona col DERETANO è peggio di un essere informe, sei un poveraccio privo di qualsiasi cosa, sei un essere che non vale nulla.

      Elimina
    9. Io accecato dal mkt in fatto di lucine e touch?????
      Ahahahahah sei un povero imb3cille visto che odio la Germania e tutti i loro prodotti...
      Di certo é ke le auto tedesche sono stilisticamente e tecnologicamente (tranne i motori) migliori....
      Tu ano-nimo continua a guidare un auto tecnologicamente anni 80 con alogeni...
      Parli proprio tu, essere di scarico, che offendi chi la pensa diversamente...
      Per me la tipo é auto low-cost! Non ti piace questa idea? Cavoli tuoi! Ignorante deretano buono a offendere le opinioni altrui! Altro che sono amante della vw-audi....
      FD

      Elimina
    10. Admin, il commento dell' ano-nimo del 16'15 non è da bannare??

      Elimina
    11. ADMIN o REDAZIONE,
      sono settimane che non intervengo nei commenti.
      Ora però rompo il 'silenzio' in quanto trovo che da due settimane a questa parte i commenti dell'utente che di firma FD si sono fatti sempre più maleducati, pieni di imprecazioni (a volte mascherati da chioccioline, a volte espliciti).
      Il peggio di sé lo ha dato oggi (in tutti i suoi interventi) e in particolare nel commento delle 17:56.
      Trovo che simili atteggiamenti siano da ammonire!
      Come l'anonimo delle 18:00 penso che sia da bannare.
      Quando leggo i post lasciati nel blog io vorrei leggere opinioni e non insulti!!!
      Penso e spero che molti utenti siano d'accordo con me.
      Saluti

      Elimina
    12. Quando si incontra gente come FD che insulta non avendo argomenti meglio ignorarlo, l'anonimo sopra ha sbagliato ad argomentare con lui lo doveva ignorare e finiva tutto li, spero che chi amministra il sito banni sul nascere chi insulta.

      Elimina
    13. concordo, i troll anti FCA o anti-sistema, o semplicemente anti-tutto e anti-patici sono la rovina di tutti i siti. E dell'Italia. Bannateli, please.

      Elimina
  5. Io continuo a vederla bene da noi come Fiat Primo :)

    RispondiElimina
  6. Bimbi non litigate per favore, le idee vanno rispettate anche se non condivise.
    Riguardo all'argomento del litigio la Tipo credo che l'anonimo abbia ragione, la stessa dirigenza Fiat ha detto che l'auto non è una low cost, ora se voi ne sapete più dei dirigenti Fiat bene, ma la cosa mi sembra davvero improbabile.

    RispondiElimina
  7. Bambini cari... l'importante è dire la propria idea no? Qui siamo in un blog di basso livello, mica alla riunione della dirigenza! Ognuno dice cosa pensa anche esagerando un po' come certi truzzi al bar dopo la partita.... Low cost o no la Tipo è un'auto di successo che mi fa pensare molto. Visto che Fiat riesce a vendere solo auto a basso costo, visto che la nuova Punto non arriva perché non fa guadagnare (unico caso mondiale!) allora mi chiedo.... come fa ad arrivare la nuova Panda? Sicuramente non sarà remunerativa!!!! Allora non la vedremo mai e Marchionne è il solito pinocchio... che ne dite?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul fatto che i vari modelli dei segmenti B, siano poco remunerativi, non lo dice certo solo Marchionne.
      Quando per i nuovi modelli, appena usciti sul mercato, vengono praticati forti sconti, quanto credi resta per ogni esemplare venduto?
      Si riesce ad ottenere qualche margine, condividendo i pianali.
      VW produce Ibiza, Polo, Fabia, A1.
      PSA produce DS3, 208, C3.
      Opel ha fatto modifiche alla Corsa, che condivide il pianale con la Punto e la MiTo. La nuova avrà pianale PSA.
      Renault divide il pianale tra Micra e Clio (non so se c'è qualche altro modello).
      Tutte poi, sicuramente, con lo stesso pianale, hanno realizzato altri modelli.
      Con questo comunque, non voglio dire che FCA non debba realizzare una nuova Punto. Anzi, spero arrivi entro l'anno.

      Elimina
  8. Discussione interessante, però quello da bannare non é quello che si firma FD ma di certi utenti anonimi che offendono chi la pensa diversamente.... ognuno é libero di esprimere e pensare.
    .trovo volgari e da eliminare i commenti di anonimo del 9:56 e 16:15....
    FD finora non ha offeso nessuno e ha espresso opinioni giusti e a volte discutibili ma in fondo in fondo ha pienamente ragione sulla tipo e su altre cose....
    Gli ultimi commenti di FD non sono accettabili (ma ha ragione) perché provocato da un certo anonimo....
    In questo blog si parla e si discute di auto rispettando le opinioni altrui senza offendere...
    Dico la mia sulla Tipo: é un auto ben fatta che non sembra una low-cost ma in realtà é una low-cost furba grazie al prezzo molto concorrenziale e questo spiega il suo successo commerciale. Vende molto grazie alla politica low-cost ma di buona qualità costruttiva e per farlo é stata costruita in Turchia per avere un listino basso grazie al low-cost della manodopera.
    Insomma non sembra una low-cost per via della qualità costruttiva ma in realtà è una low-cost tout-court.... in questo caso fd ha ragione. Poi ognuno é libero di pensare e vedee senza scadere negli insulti.....
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imprecazioni, insulti ecc. espliciti o mascherati da chioccioline, asterischi o quant'altro sono deprecabili da parte di chiunque.
      FD negli ultimi tempi ha fatto solo questo anche senza essere provocato da nessuno.
      Ci sono suoi interventi nei post dei giorni scorsi in cui è intervenuto da solo (nel senso che è stato solo lui a commentare) in maniera aggressiva e con toni fuori luogo!

      Elimina
    2. Posso contraddirti???
      Seguo questo blog sin dalla sua nascita e le tue "affermazioni" (imprecazioni, insulti, espliciti o mascherati da chioccioline, asterischi e blablablabla) non sono assolutamente vere...
      Perché dici falsità contro FD? ? Forse perché ti da fastidio che fa ragionamenti giusti o discutibili.... ma dire che FD aggredisce, insulta, impreca ce ne vuole....
      Mi sembra che tu, anonimo, sei un ragazzino bugiardo e con la coda di paglia...
      Non ho mai trovato commenti offensivi di fd se non in seguito a provocazioni e insulti....
      Sei come il proverbio del toro e dell' asinello.... vergonati
      Antonio

      Elimina
    3. Grazie Antonio!
      Il commento dell' anonimo del 22:47 é da denuncia penale per diffamazione....
      Il solito ano-nimo di melma che si nasconde con l'anonimato per non essere denunciato con queste affermazioni sul mio conto.
      Ano-nimo, se hai gli attributi firmati come faccio io!! Buff***!!!
      FD

      Elimina
    4. Ad esempio se non sono aggressivi i commenti lasciati al link sotto riportato (di cui riporto i punti salienti in quanto ad aggressività, insulti, nomignoli ecc.).
      Forse sono io che sbaglio?
      Questa oggi è normale amministrazione?
      Si vede che sono un ttipo di altri tempi allora è preferisco non aggiornarmi.
      In ogni caso non interverrò mai più in questo forum.
      Cordiali saluti.

      https://passioneautoitaliane.blogspot.it/2017/04/marchionne-entro-lanno-dovremmo.html?m=1

      I punti salienti:

      La schifositá della Germania é talmente grande che merita di essere rasa al suolo con bombe atomiche...

      ..spero che la zo-culona MerDel se ne vada x sempre)hanno rotto il culo alla vw

      Germania di merda e governo italiano incapace di imporsi come gli USA.

      Elimina
    5. Il commento di FD sulla Germania-Merkel lo condivido pienamente. Problemi??? Per caso sei tedescofilo o tedesco??? se questo é un commento aggressivo verso qualcuno..
      Anch'io odio cn tutto me stesso la GeLmania e i loro prodotti di me***. Problemi???
      Antonio

      Elimina
  9. Invece di nascondervi.... firmatevi! Mi fate ridere tutti tranne FD che almeno parla con una sigla riconoscibile! Tutti gli altri non hanno alcun credito. Smettetela di nascondervi, siete così fifoni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fare un discorso civile non c'è bisogno di nome e cognome, basta essere civili, cosa che qua dentro è sfuggita di mano, visto che non si ha il rispetto delle idee figurarsi delle persone.
      La Tipo non è una Low Cost visto che la dirigenza Fiat lo ha detto chiaramente ha un pianale e motori che sono della Renegade e della 500X che di low cost non hanno nulla continuare ad ignorare questo significa essere ottusi ha pure le lucine ed il touch screen tanto caro a voi cose che io ritengo inutili (ma questo è un mio parere personale che giustamente è anche non condivisibile), ma visto che continuate sono andato a cercare l'articolo e relativa fonte:

      "Il capo del brand Fiat nella regione EMEA Luca Napolitano ha riassunto la filosofia di base della nuova Tipo, precisando che però non si tratta di un'auto low cost. "La nuova Fiat Tipo non è low cost perché è una vettura di grande qualità, con grandi doti di spazio, con disponibilità di contenuti molto elevata fin dall'entry level, offerta a un prezzo molto importante". La Tipo, in effetti, non è basata su tecnologie "di recupero" ma è costruita in Turchia sulla stessa architettura Small Wide delle recenti Fiat 500L, 500X e Jeep Renegade."

      http://www.omniauto.it/magazine/34817/nuova-fiat-tipo-2016

      Poi se volete continuare con la manfrina della Tipo low cost fate pure, ma è chiaro che state trollando e fomentando una discussione che va verso l'inciviltà.

      Elimina
    2. ...mondo villano ed anonimo... roba da matti!

      Elimina
    3. Per fare un discorso civile non c'é bisogno di nomi e cognomi....
      Io firmo sempre con FD per essere riconosciuto fra i tanti che si nascondono dietro l' anonimato per scrivere corbellerie....
      Ma alla fine chi ha iniziato nelle offese e insulti?? Io o un certo anonimo che si é permesso di dare dell' ignorante a chi la pensa diversamente???
      FD

      Elimina
  10. Ancora con la storia della Tipo Low-Cost? La low cost è un'auto tipo la Dacia, basata su un pianale del 1998 (Clio di allora) rimaneggiato mille volte e su vari pezzi di recupero. Non c'è niente di male, basta saperlo. Invece la Tipo è un'auto moderna (basata sul pianale Bwide che ha esordito nel 2012), come e più di tante altre segmento C blasonate, ma che ha prezzi accessibili grazie ad un eccellente lavoro ingegneristico.

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Al via gli ordini della nuova Alfa Romeo Giulietta Sport

FireFly e Mild Hybrid al posto dei Fire, TwinAir e 1.3 MultiJet diesel

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

Automotive News: nel 2018 Nuova Punto, restyling 500 e ...