La Nuova Fiat Panda arriverà tra il 2019 e il 2020. Marchionne parla anche di Alfa Romeo e Lancia


Facebook-Seguici in modalità WEB-Marelli&Pozzi-AutoSesto 
passioneautoitaliane.it-redazionewm@outlook.com

Marchionne a Ginevra dichiara: "In questo momento noi non abbiamo bisogno di un partner in Europa. Abbiamo impiegato molto tempo per riorganizzare la rete produttiva italiana in chiave premium. E stiamo portando avanti questo processo: la Panda deve andare via da Pomigliano, perché la fabbrica è in grado di fare modelli più complessi. Tra il 2019 e il 2020 arriverà la nuova serie e la riporteremo in Polonia, ma io in quel momento non sarò più ad".

"Non ho avuto conversazioni con GM", osserva Marchionne "ma sono ancora convinto che creare economie di scala in questo settore sia assolutamente vitale. Se non lo facciamo, abbiamo margini troppo bassi, che non sono sopportabili sul lungo termine.


Su Alfa Romeo: "Non abbiamo ancora deciso se fare un modello più compatto o più grande per primo, vedremo. Di sicuro c'è bisogno di entrambi: siamo contenti di quello che abbiamo fatto con la piattaforma, su Giulia e Stelvio e mi aspetto grandi cose dal marchio, ma non c'è ancora molto da dire sui prossimi modelli. Da valutare in particolare le strategie sulle compatte: vedremo se sostituire la Giulietta con un solo modello che faccia anche da crossover sotto la Stelvio".

"Plug-in per i modelli di prestigio, mild hybrid con sistemi a 48 Volt per le piccole. E nel 2019 arriverà una Ferrari elettrificata". Poi, un po' a sorpresa, è arrivata in chiusura una domanda su Lancia, marchio il cui destino è segnato ormai da anni: "Mi dà fastidio non poterne finanziare il rilancio, ma non ho mai visto un progetto convincente, in grado di farci guadagnare. Preferisco concentrarmi su Alfa e lasciar stare Lancia, per quanto sia io sia Altavilla siamo molto legati a quel brand. Io ho comprato da poco una vecchia Delta Integrale, ma rifare oggi qualcosa che sia alla sua altezza non è immaginabile".

Commenti

  1. Che Marpionne.... i soldi per rilanciare la lancia, magari una Delta Integrale su base della Giulia oppure una Stratos -a tiratura limitata- su base della 4c, non ci sono.... però i soldi per fare la nuova jeep Wrangler in ben 3 varianti (3 porte - 5 porte - pick-up) ci sono senza particolari problemi....
    Ha perso tempo a cercare di acquistare la GM x l'opel (che ha causato alla casa madre 15 miliardi di debiti) ma piuttosto pensasse a fare modelli belli anche in Fiat per essere desiderata da altre case automobilistiche e magari avere collaborazione con kia/hyundai o mazda...
    Finalmente nel 2018 dovrà andarsene....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se fanno una Wrangler vuol dire che in US(e non solo) ne vendono tante. In EU saranno delle mosche bianche.
      Per quanto riguarda i modelli belli cosa intendi? forse quelli fatti non sono di tuo gusto? ne dovrebbero fare di più?
      Per fare un accordo bisogna essere in 2: con Kia/Hyundai cosa ci fai? con Mazda? credi che sia tutto facile?
      Per fortuna che al comando non ci sei tu!

      Elimina
    2. Si e secondo te in America si comprano la Lancia (che manco sanno che è) e non la wrangler? Sei un genio!

      Elimina
    3. Ho parlato di Lancia in America?
      Ho detto che se fanno 3 varianti di Wrangler è perchè in US questo tipo di veicolo è ancora richiesto (in EU poco)
      io non sono un genio, ma tu?

      Elimina
  2. I mercati principali sono quello USA e quello cinese.
    Questi mercati vogliono SUV e derivati. Marchionne punta su questo tipo di veicoli, che tra l'altro, per ogni esemplare venduto, creano un forte guadagno.
    Ecco anche spiegato perché, non vuole dare (purtroppo, aggiungo, perché la vorrei), il disco verde per la nuova Punto.
    Tutti i concorrenti, anche sui modelli appena usciti, praticano forti sconti per venderne, portando il guadagno per ogni esemplare venduto a pochissime centinaia di euro.
    Con Jeep, stanno facendo un lavoro egregio.
    Tutti e 3 i modelli di Wrangler previsti, venderanno tantissimo, vedrai.
    Dovrebbero investire soldi, per produrre una Delta Integrale, per venderne poi quante?

    RispondiElimina
  3. Allora secondo il vostro ragionamento e quello di Marpionne ci meritiamo di avere a listino la punto vecchia da 12 anni perché é più importante il mercato americano e cinese tralasciando quello europeo....
    Allora bisogna fare come la chrysler tolta dal mercato europeo perché noi europei siamo meno importanti visto che la priorità é USA e Cina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ce l'abbiamo "noi" in listino la punto da 12 anni. Ce l'ha la Fiat. Non ti piace? Compri altro? La Fiat è un'azienda e fa profitti non poesie. Sono macchine.

      Elimina
  4. Una domanda scema scema se possibile: visto che i suv e crossover sono redditizi per Marpionne/Fiat... allora perchè Marpionne non fa un suv Lancia (che poi può vendere all' estero con il marchio Chrysler) su base della Levante-Giulia??? oppure un crossover Lancia su base della 500L (anch'esso da vendere all' estero con il marchio Chrysler)????????
    Lancia, marchio sconosciuto all' estero??? Beh... iniziassero a fare pubblicità all' estero, come sta facendo la vw in Italia, sulla storia della Lancia, sui campionati vinti con la Stratos, Delta Hf, ecc ecc...
    Tutto questo si chiama Marketing, cosa che la fca non ha....
    Facessero più marketing e pubblicità che analisi di mercato....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sviluppare nuovi modelli e fare marketing, vuol dire spendere soldi.
      Se i conti devono essere messi in ordine, è difficile permettersi di fare qualsiasi cosa.
      Hanno deciso che rilanciando Maserati ed Alfa, avrebbero avuto più possibilità di sistemare i conti.
      Solo i prossimi anni, diranno se hanno itrapreso la strada giusta.
      E' comunque facile gestire un'azienda davanti ad un pc, un po' diversa è la realtà. Anche considerando che, noi "comuni mortali", non conosciamo tutto quello che c'è dietro alle quinte.

      Elimina
    2. fra Alfa,Maserati e Lancia i "pochi" soldi disponibili sono stati investiti sui primi 2 marchi perchè ritenuti con un potenziale maggiore.
      I suv/Crossover sono redditizi SE li vendi, non basta produrli ma occorre anche vendere per rientrare nei costi

      Elimina
  5. Intanto ha buttato nel wc soldi per le dodge e chrysler fermando la produzione di alcuni modelli...
    I "competenti" analisti di mercato della fiat dovevano prevedere che i suv e crossover sono più redditizi delle berline; più richieste dal mercato....
    mi chiedo: a che servono gli analisti del mercato se poi sbagliano???
    Intanto stiamo pagando le conseguenze di non avere un erede della punto magari crossover (come fatto dalla Citroen con la new c3) visto che va tanto di moda i suv-crossover......
    questione di attributi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti possono sbagliare. Chi non commette errori.
      Chiaramente in questo caso, lo sbaglio è "pesante" a livello di investimenti.
      E' andata così, stanno cercando di rimediare.
      E' ovvio che i soldi spesi per l'industrializzazione di Dart e 200, alla fine sono stati soldi spesi male.
      Se già 3-4 anni fa, gli avessero investiti in SUV, staremmo a parlare di un'altra storia.
      Però, è facile parlare con il senno di poi.

      Elimina
    2. @Bobby, spero vivamente che quei "competenti" analisti di mercato, che hanno convinto marchionne a fare la dart e 200, sono licenziati....
      E Marchionne, di fronte a questo errore, dovrebbe, per buon senso, rinunciare al compenso milionario... soldi che potrebbero servire a sanare gli errori e magari per finanziare un altro progetto...
      il detto "chi sbaglia (rompe), paga" è valido anche nelle aziende...

      Elimina
    3. gli analisti non hanno la sfera di cristallo, anche gli analisti in borsa sbagliano!!!
      la scelta della C3 "rialzata" mi sembra la strada giusta, spero che anche Fiat stia pensando ad una Punto analoga.
      Secondo voi Marchionne dovrebbe dirci apertamente che gli analisti che hanno toppato sono stati spostati ad altro incarico? è tenuto a drici questo? altrimenti qualcuno si inalbera ("stiamo pagando")

      Elimina
  6. Ma compratevi na 208 e non rompete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha ha ha...
      questo è in assoluto il miglior commento che ho letto su questo forum!

      Elimina
  7. ahahahahahah
    la 208??? no grazie...
    è vecchiotta e poi si sa che le francesi hanno un piccolo difetto nel cambio: cambio marce contrastante....

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda