Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

martedì 28 febbraio 2017

Nel 2018 Alfa Romeo produrrà a Mirafiori due nuovi modelli




Render di MalteseDesign per TrazionePosteriore.Net

Facebook-Seguici in modalità WEB-Marelli&Pozzi-AutoSesto 
passioneautoitaliane.it-redazionewm@outlook.com


Nel 2018 arrivano due nuove Alfa Romeo di Segmento E: un ammiraglia e un SUV a sette posti. Saranno realizzati a Mirafiori, dove nascono anche le Maserati Levante e Alfa Romeo Mito.


Ma ci saranno altre due novità. Tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019, arriverà la Nuova Giulietta, che potrebbe essere a trazione posteriore e sarà affiancata  da un Crossover compatto per far concorrenza alla BMW X1.

8 commenti:

  1. Spero vivamente che queste bellissime parole passeranno veramente ai fatti....
    Ps: e quanta Santa pazienza ci vuole per aspettarle per vedere la gamma al completo, gamma decisamente migliore delle concorrenti crucche....
    FD

    RispondiElimina
  2. Quindi nel 2017 non presenteranno nulla, ma non dovevano fare un modello l'anno, così c'è il rischio che nel biennio 2018/2020 hanno troppi modelli da presentare con il conseguente spettro del posticipo di parte di essi.

    RispondiElimina
  3. Sarebbe davvero un sogno! ma siete sicuri del 2018....? dunque fra un anno... Dal momento che di muletti per strada non vi è neppure l'ombra deduco che o all'Alfa sono dei maghi tanto da sviluppare due modelli in un quarto del tempo necessario alla concorrenza oppure.... è la solita promessa di pinocchio.... ahi ahi ahi.... chi volete prendere in giro...?

    RispondiElimina
  4. Io credo che prima guardino alle vendite dello Stelvio nel mondo (USA e Cina in primis).. per poi eventualmente sviluppare nuovi modelli e allargare la gamma con pure altre varianti. Sbaglio o Marchionne aveva detto "di guardare poco all'Europa"? (anche per il discorso della Giulia Sportwagon accantonata).

    RispondiElimina
  5. La cosa ha senso, perchè probabilmente nasceranno sul nuovo pianale Maserati-Alfa di alta gamma, derivato da quello di Ghibli e Quattroporte, già sviluppato proprio per la Levante. Dunque Mirafiori e Grugliasco lavoreranno sempre più insieme, così come gli stabilimenti dei vari fornitori, per 5 modelli.

    RispondiElimina
  6. Credo che sia più urgente fare la nuova Giulietta e il crossover di segmento C per poi fare la nuova ammiraglia e (l'ennesimo inutile) suv di segmento E da 7 posti....
    Ovviamente opinione personale.
    FD

    RispondiElimina
  7. A meno che la nuova giulietta ed il crossover segmento C non siano lo stesso modello, semplicemente declinato in due versioni una più vicina al suolo ed una più alta da terra.

    RispondiElimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!