Il pianale Giorgio di Alfa Romeo sarà utilizzato da Challenger, Charger, Durango, Journey, Jeep, Maserati....


Facebook-Seguici in modalità WEB-Marelli&Pozzi-AutoSesto 
passioneautoitaliane.it-redazionewm@outlook.com

Il pianale Giorgio di Alfa Romeo sarà utilizzato anche per Dodge Challenger e Charger, ma anche nelle future Maserati e Jeep. Ad ufficializzare il piano è stato Sergio Marchionne in un’intervista ad Automotive News.

La condivisione di Giorgio si allargherà a tutta la produzione Maserati dal 2018 in avanti. Lo stesso accadrà per il marchio Jeep. Marchionne ha aggiunto: “Fin dal primo momento della pianificazione dell’investimento per lo sviluppo della Giulia abbiamo tenuto conto di come poter estendere i benefici tecnologici all’intero Gruppo FCA”.

Oltre a Charger e Challenger, sulla lista ci sono Durango e Journey, sempre a marchio Dodge, ma anche le nuove Maserati Quattroporte, Ghibli, GranTurismo e Alfieri; e forse un SUV di medie dimensioni.

Commenti

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.