Il Trofeo Abarth compie 9 anni


Web Magazine PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it Facebook (Seguici in modalità WEB) 
Marelli&Pozzi AutoSesto G+,Twitter,Instagram,YouTube:@PassioneAUTOItaliane redazionewm@outlook.com


Una formula di successo non si cambia, ma si operano stagione dopo stagione piccoli aggiustamenti che permettano di migliorare e aggiornare tutti gli aspetti tecnici e sportivi. Per il nono anno consecutivo Abarth organizza il proprio Trofeo riservato alle Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione e le Abarth 595 OT, offrendo a molti piloti la possibilità di confrontarsi sui più importanti circuiti con un'automobile altamente spettacolare e formativa.


L'Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione è spinta da un potente motore turbo da 215 CV, è dotata di cambio sequenziale  a 6 marce, assetto specifico e dotazioni aerodinamiche che la rendono molto performante.
Sono 7 le gare che compongono il calendario: 6 sulle piste italiane, una all'estero, sul circuito austriaco Red Bull Ring. Inizio il 2 aprile a Misano Adriatico e conclusione il 22 ottobre a Monza. La formula prevede 2 gare per ogni appuntamento con le collaudatissime Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione e con le Abarth 595 OT (Omologata Turismo), che corrono insieme, ma con classifiche separate.

Ogni appuntamento prevede 40' di prove libere, una sessione di prove ufficiali e due gare: nella prima lo schieramento è formato dai tempi delle prove ufficiali, la seconda dall'inversione delle  prime 8 posizioni di Gara1. Sono previsti premi gara  in collaborazione con Michelin e premi finali per la classifica assoluta (30.000 euro al vincitore, 12.000 al secondo, 8.000 al terzo), mentre per le Abarth 595 OT sono allo studio una serie di iniziative volte ad agevolare la partecipazione di  piloti esordienti.

Da sempre questo campionato ha assunto una connotazione internazionale, grazie alla presenza di numerosi piloti provenienti da più parti d'Europa, con la costante dei piloti scandinavi e iberici, oltre che di una nutrita e competitiva pattuglia di turchi, che nel 2016 hanno dimostrato grande competitività. La media delle presenze nelle ultime edizioni è di circa 20 vetture.

Nel costo di iscrizione al campionato (7500 euro con l'Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione , 5.500 euro con l'Abarth 595 OT) sono compresi numerosi servizi: l'allestimento del paddock ,un servizio di assistenza ricambi sul campo di gara con la presenza di tecnici che forniscono la loro consulenza, un'area hospitality con  catering dedicato agli equipaggi e ai loro team. Ampia la visibilità mediatica, con un ufficio stampa e tv dedicato e una serie di iniziative sui più importanti social media.

Con queste iniziative Abarth conferma la sua filosofia, che abbina le corse alle versioni di serie della propria gamma di automobili di alte prestazioni, che sanno suscitare la passione in che le guida su strada e in pista.

Calendario Trofeo Abarth
2 aprile                 Misano
7 maggio              Adria
11 giugno             Red Bull Ring (Austria)
25 giugno             Vallelunga
16 luglio               Mugello
10 settembre        Imola
22 ottobre             Monza

Commenti

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Vendite USA: Fiat diminuisce del 33%. Cresce solo 500L. Fiat crolla in Canada con 30 auto vendute a ottobre 2017