Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

mercoledì 7 dicembre 2016

Abarth 124 rally protagonista al Monza Rally Show e al Motor Show

PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI

(Seguici in modalità WEB anche su Tablet e Smartphone)

Bagno di folla per la nuova Abarth 124 rally in occasione del Monza Rally Show e del Motor Show, eventi che hanno richiamato un folto pubblico di appassionati. A Monza , da venerdì 2 a domenica 4 dicembre, due esemplari della nuova auto da rally sono stati esposti nell'area hospitality allestita da Abarth, nella quale si sono riversati numerosissimi appassionati, che hanno anche avuto modo di ammirare da vicino il nuovo Abarth 124 spider stradale. Lo stesso modello è stato utilizzato dal pluricampione mondiale di motocross, Tony Cairoli, per effettuare le ricognizioni.

Le Abarth 124 rally si sono anche esibite sul tortuoso e difficile tracciato ricavato all'interno dell'autodromo, condotte sabato dal gentleman driver Pierlorenzo Zanchi, presidente della Sias, valido pilota, che ha apprezzato le doti di spettacolarità della trazione posteriore. Domenica è stata la volta di Luca Betti, pilota proveniente dai trofeo promozionali Abarth, che ha esaltato sull'asfalto umido la trazione e la direzionalità della nuova vettura.

Nella giornata di domenica i campioni del mondo Miki Biasion e Alex Fiorio hanno poi aperto il Master Rally Show, la sfida conclusiva della kermesse, compiendo alcuni giri sul percorso spettacolare approntato per consentire al pubblico di seguire tutte le fasi delle sfide e regalando spettacolo nello spettacolo, con le due Abarth 124 Spider dotate di nuove a accattivanti livree nei colori rosso (Biasion) e giallo (Fiorio).
La festa Abarth è stata completata dalla vittoria assoluta di Valentino Rossi, alfiere del Team Movistar Yamaha Moto GP, sponsorizzato dalla Casa dello Scorpione nel motomondiale.

Martedì 6 dicembre le due Abarth 124 rally hanno regalato nuovamente spettacolo sul circuito ricavato all'interno del Motor Show di Bologna, compiendo alcuni giri nell'intervallo della sfida finale dei piloti del Trofeo Abarth Selenia che, al volante delle Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione, hanno dato vita a serrati confronti ad inseguimento. Podio finale internazionale, con la primo posto il turco Ygit Timur, che ha preceduto l'italiano Cosimo Barberini e lo svedese Joakim Darbom.

Durante i due eventi  molti piloti e team si sono avvicinati al nuovo prodotto da competizione proposto da Abarth che nel 2017 darà vita a un trofeo promozionale monomarca. Leggera e agile, la potente Abarth 124 rally è omologata nella categoria R-GT e potrà pertanto partecipare a tutte le competizioni internazionali e a quelle nazionali. Inoltre, con questa vettura il marchio Abarth intende avviare un programma rivolto ai propri clienti e sta mettendo a punto molte iniziative a favore dei piloti e dei team che sceglieranno la 124 rally.

Nelle due trasferte la Squadra Corse Abarth ha potuto contare su una ricca gamma di mezzi da trasporto di Fiat Professional: dal Ducato Maxi con il compito di trasportare ricambi e trainare il carrello con l'auto da competizione, al nuovo Talento, elegante e veloce per i trasferimenti di piloti, tecnici e meccanici.

Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Scoop, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Nessun commento:

Posta un commento

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!