Maserati Alfieri elettrica

PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI
(Seguici in modalità WEB anche su Tablet e Smartphone)

Nel 2020 arriverà la Maserati Alfieri elettrica. Lo avrebbe confidato a Just Auto, Peter Denton, responsabile della Maserati per l’area del Nord Europa. La Alfieri con motore a benzina è attesa fra il 2019 e il 2020.


Il modello a batterie nasce dall’esigenza del costruttore di abbassare le emissioni medie della propria gamma a partire dal 2021, quando entreranno in vigore le nuove normative europee.

Denton ha rivelato che le nuove generazioni delle Maserati GranTurismo e GranCabrio sono “lontane ancora due anni”. Le due sportive arriveranno prima della Alfieri e saranno più agili rispetto a quelle oggi in vendita.

Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Scoop, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. ....Alfieri elettrica.... nel 2020.... su quali basi scusate? Una piattaforma nuova immagino.... da sviluppare in 3 anni scarsi... siami su scherzi a parte.... ah no è la solita sparata dei manager FCA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari già la stanno sviluppando la nuova piattaforma GENIO, e sull'ibrido partono già dalla base di partenza della Pacifica ibrida GENIO, quindi non stanno partendo da zero GENIO!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  2. Mai sentito di nessuna piattaforma nuova sull'elettrico in FCA.... ah magari fanno l'Alfieri sul pianale Pacifica! Figata! Viene solo un po'lunga.... Hanno appena e nuovamente cambiato le carte sui futuri modelli Maserati ed ora se escono con l'elettrica.... visti i continui ripensamenti direi che la notizia non è da prendere sul serio.... sto ionizzanti se non l'avevi capito. Grazie cmq per il genio! E se mi procuri un biglietto per la presentazione del 2020 ci verrò volentieri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla GENIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  3. Non credete che le auto elettriche abbiano bisogno chissà di quale piattaforma...vi ricordo che Fiat aveva in listino auto completamente elettriche 20anni fa..su comuni panda e seicento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si ricordo.. la Panda Elettra con baule e sedili posteriori pieni di batterie al piombo.... in effetti basta poco per elettrificare un pianale... Quello dell'ultimo commento qui sopra è il classico atteggiamento all'italiana. Mentre in VW stanno progettando un vero e proprio concetto di nuova auto elettrica con pianale dedicato, noi.... massi che ci vuole...! Due modifiche ed è fatta! La differenza fra mentalità vincenti e cioccolatai. Ed in questo momento i crucchi non stanno navigando certo nell'oro....
      GENIO

      Elimina
    2. VW non sa fare diesel puliti figurarsi l'elettrico, sta aspettando di comprare la tecnologia da qualcun'altro come sempre, in VW soanno farele lucine LED anzi no anche quelle le comprano da Magneti Marelli e gli schermi piatti ma dubito che sia farina del loro sacco ma di samsung o altri, in compenso hanno ottimi annusatori di plastiche e 10 milioni di BEOTI IGNORANTI che comprano le loro auto truffa.

      Elimina
    3. Tutto verissimo.... I crucchi di Vw sono truffatori, ladri ed approfittatori. Ma intanto credono enormemente in se stessi.... e devono essere pure un po'bravi se 10 milioni di persone comprano le loro macchine. Il problema di noi italiani è che siamo bravissimi ma facciamo le cose sempre un po' così.... senza convinzione. Ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Se solo avessimo applicato la stessa energia che abbiamo messo per Giulia e Stelvio anche negli altri modelli.... be' forse saremmo ora noi uber alles! Anche Alfieri va fatta con lo stesso c...o duro!!

      Elimina
    4. Sono quello del commento di sopra.. tecnicamente le auto elettriche non hanno bisogno di una piattaforma specifica essendo più semplice delle auto normali. Forse progettare un auto solo elettrica porta a perfezionare dei dettagli ma Fa ha già tutta la tecnologia per farlo...non credete che il pianale Giorgio non sia pensato anche per questo. P.s. sono un ingegnere della Bosch nel settore delle iniezioni elettronicHe. .

      Elimina
    5. Giusto per finire il discorso...la seicento non aveva le batterie nel baule ma sotto il pianale. Aveva normalmente 4 posti. La panda elettra era ancora precedente. Poi certo allora c'erano solo le batterie al piombo, ma vw di certo non progetta batterie e la storia delle nuove piattaforme è solo marketing useranno quello che avranno in casa..come fanno tutti.

      Elimina
    6. Ciao, grazie per la risposta. Capisco il tuo discorso. Sicuramente in VW sanno come vendere fumo per arrosto.... il mio ragionamento era sulle convinzioni. Mi pare che loro siano molto più motivati di noi. Per cultura, carattere, mentalità. Pur avendo enormi limiti di gusto, fantasia e passione. Da noi solo Ferrari riesce ad esprimere il meglio dell'italianità (ed infatti se la tirano all'infinito a Modena....) Mi pare di vedere un nuovo, ottimo atteggiamento con le Alfa, questo si. E va esteso al resto dei marchi. Ma resto molto molto dubbioso sull'arrivo di una Maserati elettrica a meno che non voglia essere una trovata per farne parlare in attesa dei nuovi modelli. Per concludere, i tedeschi hanno un'altra grande dote: la programmazione. Questa davvero manca totalmente ad FCA

      Elimina
    7. Indubbiamente i tedeschi hanno programmazione e rigore riuscendo a dare una fortissima immagine di loro,anche grazie agli esterofili come noi. Basti pensare ad un'auto come la Up! Che anche le riviste la definiscono ben rifinita, ma...come fa ad essere rifinita un auto che ha l'acciaio a vista, non ha bocchette centrali, non ha poggiatesta regolabili e finestrini a compasso sulla 4 porte. .in Brasile va contro una Fiat Moby..qui meglio di una 500..perché è una tedesca. FCA è molto dietro ma ha potenzialità e tecnologie seconde a nessuno, dovremmo crederci anche noi italiani. Ricordando che nonostante tutto costruisce e progetta in Italia.

      Elimina
    8. ...Non mi parlare della Up! Misero carciofo su ruote che comunque vendicchia fin troppo (fra l'altro un vero scivolone di stile di De Silva). Non sai che rabbia leggerne le vergognose lodi da parte di 4ruote. Era la testata italica per eccellenza ed ora si è venduta ai crucchi. Probabilmente la malattia dell'esterofilia ha ammorbato pure loro

      Elimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.