Le novità FCA al Motor Show di Bologna 2016: Jeep Grand Cherokee MY17...

PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI
(Seguici in modalità WEB anche su Tablet e Smartphone)

Al Motor show di Bologna 2016 sarà protagonista la gamma FCA con tutti i nuovi modelli, inclusi quelli capaci di soddisfare l'esigenza dei clienti Business: dalle flotte delle grandi aziende, da quelle medio-piccole alle partite Iva, fino a coloro che usano la vettura per coniugare lavoro e tempo libero.

Tipo e Giulia guidano l'offensiva nel mercato flotte della nuova gamma FCA
Nel 2016 FCA ha lanciato numerosi nuovi prodotti e diversi programmi pienamente rispondenti alle esigenze del mercato Flotte. Le aziende in Italia hanno mostrato grande apprezzamento verso questi nuovi prodotti e questi nuovi programmi, dal noleggio alla proprietà. Centrale il ruolo nel segmento D delle berline premium, dove oggi FCA è presente con Giulia, e delle berline compatte e station wagon dove è presente con Tipo. Nel mercato delle aziende medio grandi, quasi tutte hanno inserito nella propria car policy la nuova Fiat Tipo e la nuova Alfa Romeo Giulia.  Nel segmento di riferimento quest'ultima auto, oltre il 70% delle vendite è diviso tra noleggio a medio e lungo termine e aziende: in Italia ci sono circa 450 aziende medio grandi con flotte di questo segmento. In soli 5 mesi dal lancio quasi tutte queste aziende hanno inserito la Giulia nella car policy aziendale. Nel mercato delle flotte aziendali, il processo di vendita è diverso, ci vuole tempo per far sì che il prodotto venga recepito e testato, per questo sono state sviluppate versioni Business dedicate e studiate appositamente per il mondo delle flotte. Una strategia precisa che ha portato a raccogliere numeri come questi sul mercato flotte in tempi così brevi, dove è noto invece che per caratteristiche proprie i tempi di reazione sono più lunghi. 

Nel dettaglio, la famiglia Tipo si è completata con l'arrivo della station wagon. Una gamma che è diventata subito protagonista nel mercato. La gamma Tipo è un caratterizzata da uno straordinario rapporto qualità/prezzo con tutte le caratteristiche per rispondere al meglio alle esigenze di chi usa l'auto per lavoro: consumi bassi (3,7 l/100 km nel ciclo combinato) e costi di gestione ridottissimi tra i migliori della categoria, con il supporto di Mopar nell'area del Customer Service del Post Vendita. Il lancio della Station Wagon ha aumentato ulteriormente l'attenzione del mercato flotte su questo modello. Oltre che per le famiglie, la Tipo station wagon è stata pensata per il lavoro grazie a specifiche versioni come la Business, che offre di serie il sistema di infotainment Uconnect NAV 7" HD Live con navi Tom Tom 3D, sensori di parcheggio, Adaptive Cruise Control, Brake Control e Speed Limiter. E l'offerta è ancora più completa grazie alla nuova versione Easy Business che include il sistema di infotainment UconnectTM NAV 5" con navigatore Tom Tom 3D, sensori di parcheggio e cruise control.

Per Alfa Romeo Giulia le aziende si siano fatte avanti con grande interesse, che si è trasformato in entusiasmo con la prova della vettura, vero punto di riferimento per la categoria. Peraltro l'investimento ingegneristico fatto su questo modello si traduce in sicurezza grazie all'Autonomous emergency brake con riconoscimento pedoni, all'Integrated Brake System , al Forward Collision Warning, insieme consumi ed emissioni ridotte. Tutto arricchito da un gran piacere di guida, in quanto la percezione del guidatore è sentirsi al centro della Giulia grazie alla perfetta distribuzione dei pesi che generano un handling eccezionale. Per le flotte e i professionisti sono stati concepiti specifici allestimenti: Business e Business Sport. La prima versione offre cerchi in lega da 16", Connect Nav 6,5", sensori di parcheggio posteriori e specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente. La versione Business Sport l'arricchisce con cerchi in lega da 17", sedili in pelle e tessuto, volante sportivo in pelle, inserti in alluminio su plancia e tunnel centrale, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore con griglie dinamiche per l'ausilio al parcheggio, fari allo Xeno da 25W e pinze freno nere. 

L'altra novità della gamma Giulia è l'innovativa versione "AE" (Advanced Efficiency) disponibile sull'allestimento Business ed equipaggiata con il motore 2.2 Diesel da 180 CV con cambio automatico a 8 marce. La Giulia Business "AE" è caratterizzata da un badge specifico sul portellone posteriore, questa versione raggiunge un risultato straordinario in termini consumi e di emissioni: 3,8 l/100km  e soltanto 99 g/km di CO2  nel ciclo combinato. Tali risultati sono ottenuti grazie a soluzioni tecniche specifiche, tramite l'adozione di una valvola EGR a bassa pressione che migliora l'efficienza del motore, dell'intercooler aria-acqua, di un circuito di raffreddamento del motore secondario in aggiunta a quello primario e di specifici rapporti del cambio. Inoltre, grazie a una riduzione di circa 5 millimetri dell'altezza del corpo vettura e a cerchi in lega esclusivi di specifica progettazione, il CX si è ridotto a 0,23 per una migliore efficienza aerodinamica. Infine, la Giulia "AE" Advanced Efficiency adotta pneumatici specifici 205/60 R16, per una ridotta resistenza al rotolamento. Gli effetti di queste innovazioni si riflettono sulla resa complessiva del motore, a partire dai bassi regimi, ferme restando prestazioni di assoluto rilievo: 230 km/h di velocità massima e 7,2" per accelerare da 0 a 100 km/h.

Renegade, il Suv ideale per coniugare lavoro e tempo libero
Jeep ogni mese registra una crescita significativa nel mercato business grazie alla bontà del prodotto e dei programmi portati avanti.

Massima sicurezza su ogni tipologia di fondo stradale grazie alla trazione integrale Jeep, alti livelli di efficienza grazie a motorizzazioni che vantano bassi consumi e ridotte emissioni di CO2, grande comfort e piacere di guida, allestimenti completi con specifici contenuti per le esigenze della clientela business sono alcuni dei punti di forza dell'offerta specifica del marchio Jeep.

La Jeep Renegade ha rivoluzionato il mercato dei Compact SUV e vanta caratteristiche ideali per la clientela business: motorizzazioni turbo diesel 1.6 e 2.0 con potenze da 120 a 170cv, cambio automatico a 9 marce (unico della categoria), 3 sistemi di trazione (una anteriore e 2 integrale) e sicurezza certificata 5 stelle Euroncap. Di serie con connessione Bluetooth®, Cruise control, fendinebbia e sedile guida con regolazione lombare elettrica e antifurto. Un prodotto straordinario per tutte le tipologie di percorrenza, stradale e off-road.  

Be Lease: unico leasing ad avere l'RCA inclusa nella rata per tutta la durata
I marchi Jeep e Alfa Romeo hanno permesso di veicolare al meglio  il nuovo prodotto "Be Lease" di FCA Bank, ora disponibile su tutti i marchi del gruppo FCA in Italia. Si tratta dell'unico leasing ad avere l'RCA inclusa nella rata per tutta la durata, oltre alla manutenzione programmata. "Be Lease" ha contribuito a rendere ancora più accessibile al mondo delle partite IVA e delle flotte aziendali la possibilità di viaggiare con una nuova vettura o con un nuovo veicolo del Gruppo FCA.

Fiat Professional, un brand full liner in grado di soddisfare qualsisia esigenza lavorativa
Con i nuovi modelli Talento e Fullback, Fiat Professional ha rinnovato la sua gamma, diventando un brand full liner, potendo disporre di un mezzo commerciale per ogni tipo di utilizzo per dimensioni, carichi e performance. Fullback è adatto sia come veicolo commerciale, perché ha una robustezza globale che si adatta all'utilizzo cittadino come a quello fuori città, sia per la campagna, per lavori agricoli robusti. Eppure ha anche un'anima lifestyle, per il tempo libero. Allo stesso modo, il nuovo Talento è il veicolo per i professionisti adeguato al trasporto di persone sia su percorsi urbani che extraurbani, che si distingue per la sua grande capacità di carico con dimensioni esterne contenute, per la grande maneggevolezza e per il comfort garantito dagli elevati standard ergonomici. Inoltre Fiat Professional si conferma leader nel suo mercato anche grazie alle versioni Van di Panda e Punto,  al Fiorino, al Doblò Cargo al Ducato, punto di riferimento nel suo segmento. 

Selected4U: l'unica gamma di Auto Usate approvata da Alfa Romeo e Jeep
Al Motor Show di Bologna sarà presente un'ampia area relativa al  programma "SELECTED4U", dedicato all'usato premium dei marchi Jeep e Alfa Romeo, in grado di offrire un prodotto controllato, certificato e garantito, oltre a servizi after-market di elevata qualità.

L'esclusivo "SELECTED4U" sottolinea "l'essenza premium" dei marchi Alfa Romeo e Jeep accomunati dalla stessa vocazione all'eccellenza. Quest'ultima si ritrova nel nuovo programma che il pubblico potrà individuare immediatamente nelle concessionarie dove sarà allestita un'area specifica con le auto selezionate per la vendita e personale appositamente formato. Comune a tutte le vetture "SELECTED4U", la certificazione che viene rilasciata solo dopo 160 controlli tecnici rigorosi, tra i quali l'attestazione del chilometraggio. Inoltre, per rientrare nel nuovo programma le auto non dovranno avere una percorrenza superiore a 130.000 km e un'anzianità maggiore di 6 anni dalla prima immatricolazione.

Proprio la certificazione "SELECTED4U" è uno dei punti di forza: infatti, pur in coerenza con la loro anzianità, tutte le auto devono presentare una dotazione tecnica e di sicurezza di altissimo livello. Oltre che certificate, le vetture "SELECTED4U" offrono un pieno di tranquillità al cliente anche grazie alla garanzia di almeno 24 mesi (estendibile a 36 mesi), che decorre dalla consegna dell'auto. Tra le peculiarità della garanzia si segnalano il chilometraggio illimitato e il servizio di assistenza stradale valido in Europa che include numerose agevolazioni. Inoltre, il cliente potrà contare sulla capillare rete assistenziale Alfa Romeo e Jeep che si avvale di ricambi originali e di tecnici altamente qualificati. I vantaggi di una vettura certificata "SELECTED4U" permetteranno al cliente di beneficiare di un Check Up gratuito (entro il primo anno dall'acquisto e massimo 10.000 km percorsi), oltre ad esclusive offerte finanziarie e, per i SUV Jeep, all'iscrizione gratuita per un anno al club ufficiale JOG come attualmente avviene per gli acquirenti di una vettura nuova. Non ultimo, entro 15 giorni dalla consegna (massimo 1.000 Km) e al verificarsi di certe condizioni, il cliente potrà valutare di restituire la vettura comprata e di sostituirla con un'altra di pari valore.


Il merchandising dei brand FCA
I visitatori del Motor Show di Bologna  ptranno scoprire le collezioni di merchandising dedicate sia all'iconica 500 sia ai marchi Alfa Romeo, Jeep e Abarth. Sono tutti oggetti pensati e prodotti per gli appassionati dei brand FCA, collezioni esclusive e originali  che sono  espressione e portavoce di un lifestyle capace di affascinare il mondo intero.

In particolare, per  Fiat spicca la linea  della 500 che soddisfa le esigenze di chi ama vivere il proprio tempo con originalità ed esclusività. Alla simpatica 500, la più cool e pop di sempre, è impossibile non affiancare degli oggetti che racchiudano gli stessi valori e caratteristiche. Come per esempio la shopper da donna dotata di powerbank che permette di  avere a disposizione in ogni momento una fonte di ricarica per qualsiasi device, rifinita con gli stessi dettagli usati sulla vettura per non stonare in nessuna occasione; oppure il cuscino da utilizzare a casa, sul divano, con al suo interno un comodo altoparlante  da collegare al proprio smartphone per avere sempre in ogni momento  la giusta base musicale per rivivere le proprie emozioni.

Spazio anche alla collezione Alfa Romeo, il marchio che è sinonimo di innovazione e sportività. Materiali tecnici e innovativi, design e tecnologia all'avanguardia ne sono il suo baluardo. Il riflesso di questi valori si ritrova in tutta la collezione di merchandise: l'utilizzo del carbonio protagonista della penna roller e il  Nycrotech, materiale  iper-leggero anallergico  con cui sono stati realizzati gioielli femminili come il bracciale e il ciondolo sono solo alcuni esempi . 

Da 75 anni Jeep rappresenta libertà, curiosità ed emozioni  forti. La collezione di oggetti in vendita è sicuramente espressione di questi stati. Lo dimostrano la borsa con doppia funzione - da una parte un pratico borsone da viaggio e dall'altra uno zaino pronto per essere usato in qualsiasi occasione - e la giacca windproof  capo di abbigliamento tecnico e alla moda che nasconde una piccola sorpresa nella stampa che è stata realizzata elaborando mini  loghi calandra, solo per gli occhi dei più attenti.

Il brand Lancia propone una collezione dedicata a Ypsilon che soddisfa le esigenze di chi vuol essere alla moda con eleganza e originalità. La collezione strizza l'occhio al pubblico femminile con felpe e t-shirt da donna,  o l'anello da falange abbinato al braccialetto con il logo Y.

Simbolo di performance, il marchio Abarth vanta una gamma prodotto ampia e ricercata, pensata per esaltare l'esperienza del brand. Per vivere intensamente la passione per lo scorpione a 360°, non poteva mancare una linea originale ed esclusiva come la "Technical Parts"  ispirata ai componenti delle vetture. I disegni grafici di elementi tecnici caratterizzano i capi e la rendono una linea attuale e allo stesso tempo apprezzata dagli appassionati del marchio. Il merchandising Abarth è assolutamente identificativo  e inimitabile proprio come le sue vetture.

Soluzioni finanziarie, leasing e servizi di FCA Bank
FCA Bank, nata dalla joint venture paritetica tra Fiat Chrysler Automobiles e Crédit Agricole Consumer Finance, si distingue per essere una delle aziende più innovative e competitive del settore, con il riconoscimento delle più importanti agenzie di Rating. FCA Bank propone la più ampia gamma di finanziamenti  e di leasing dedicati a privati, liberi professionisti e piccole aziende come:

1.   Rateale classico - è il prodotto pensato per i clienti che vogliono acquistare l'auto con una rata accessibile;
2.   Leasing - la soluzione Leasing consente di disporre di una nuova auto senza acquisirne la proprietà;
3.   Be-Lease - il nuovo leasing, anche per clienti privati, con la polizza RCA inclusa nel canone che mantiene lo stesso costo per tutta la durata del Leasing, con facoltà di disdetta ad ogni scadenza contrattuale come da data contrassegno, particolarmente vantaggioso anche per i Privati;
4.   Più - rappresenta la soluzione ideale per chi vuole possedere un'auto sempre nuova pagandone solo l'utilizzo effettivo. Con il finanziamento Più, alla fine del contratto, puoi scegliere se sostituire la vettura acquistandone una nuova, acquistarla, pagando la rata finale residua o rifinanziandola, restituire la vettura senza obbligo di acquistarne una nuova (pagandone quindi solo l'utilizzo effettivo).

FCA Bank, insieme al finanziamento, offre una completa gamma di servizi che  tutelano da ogni imprevisto: la Polizza a Protezione del Credito (CPI) che protegge il prestito auto al verificarsi di determinati eventi imprevedibili attinenti alla vita dell'assicurato, l'estensione della garanzia contrattuale, l'assistenza stradale, le polizze furto e incendio, collisione e kasko, la polizza GAP (Guaranteed Asset Protection), una copertura integrativa contro la perdita di valore del veicolo in caso di danno totale, furto, distruzione o danno irreparabile, nonché altre polizze legate al veicolo e ai suoi componenti.

Inoltre oggi, grazie alla forza del nostro gruppo, abbiamo ampliato la nostra offerta con prodotti e servizi ancora più vantaggiosi. Il nuovo Conto Deposito Online FCA Bank è il nuovo prodotto di risparmio con il quale offriamo a tutti rendimenti vantaggiosi e sicuri per far crescere i propri risparmi in serenità e libertà. Ulteriori dettagli sono disponibili su: www.fcabank.it.

ALFA ROMEO

Alfa Romeo ritorna al Motor Show di Bologna con le sue più belle "creazioni meccaniche" che esprimono tutto il fascino di un marchio premium e simbolo dell'eccellenza 100% Made in Italy. Protagonista dello stand l'affascinante Giulia, in versione Quadrifoglio e Veloce, la più autentica espressione dello spirito Alfa Romeo, dove coesistono tutti gli elementi che lo hanno reso uno dei brand più desiderabili: design distintamente italiano, motori prestazionali, perfetta distribuzione dei pesi, soluzioni tecniche uniche e miglior rapporto peso/potenza.

Al loro fianco, la Giulietta Veloce e la Mito Veloce, entrambe caratterizzate da uno spiccato familiy feeling con la Giulia, oltre alla versione Spider dell'Alfa Romeo 4C, l'icona moderna del marchio. Sono tutte auto uniche, nel design e nella tecnologia, create per emozionare sulla strada e in pista. Del resto, da oltre un secolo, le vetture Alfa Romeo sono dedicate a coloro che da un'auto si aspettano una risposta che supera il concetto di "utile mezzo di trasporto" per sconfinare in quello delle "più autentiche emozioni".

I visitatori del salone avranno anche la possibilità di provare, nell'apposita area test drive n. 48  del Motor Show, la potente Giulia Quadrifoglio, la massima espressione de "La meccanica delle emozioni", e la Giulietta, per vivere l'emozione delle performance targate Alfa Romeo.

Giulia Veloce
Certamente l'attenzione maggiore dei visitatori sarà rivolta alla Giulia Veloce, la nuova versione che si fregia di un nome evocativo e glorioso della tradizione Alfa Romeo: infatti, la denominazione "Veloce" nasce nel 1956 con il modello Giulietta e da sessant'anni identifica le versioni più sportive e distintive del Biscione. La sigla Veloce torna dunque sulla Giulia in modo da soddisfare un cliente alla ricerca di contenuti ricchi di personalità.

All'esterno, si contraddistingue sia per alcuni raffinati elementi estetici, come i paraurti specifici e le  la cornice cristalli esterna in nero lucido, sia per alcuni contenuti più sportivi quali l'estrattore posteriore specifico che integra il doppio terminale di scarico  e i cerchi in lega da 19" a 5 fori disponibili come optional. Stessa impronta sportiva all'interno, dove spiccano i nuovi sedili sportivi in pelle, disponibili in tre colori, riscaldati e con regolazione elettrica, il volante sportivo con impugnatura specifica e riscaldato, gli inserti in alluminio su plancia, tunnel centrale e pannelli porta e i fari Bi-Xenon.

A uno stile distintivo, interno ed esterno, corrisponde una ricchissima dotazione di serie che prevede climatizzatore automatico bi-zona, sistema Alfa DNA e sistema infotainment Alfa TM Connect 6,5", oltre ai nuovi ed efficienti sistemi di sicurezza attiva quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW) e il cruise control con limitatore di velocità.

Su Giulia Veloce, inoltre, debutta il nuovo motore 2.2 Turbo Diesel che sviluppa una potenza massima di 210 CV a 3.750 gir/min e una coppia massima 470 Nm a 1750 giri/min. Il turbodiesel 2.2 della Giulia è il primo motore Diesel della storia di Alfa Romeo costruito interamente in alluminio. Questo quattro cilindri in linea è caratterizzato dal sistema d'iniezione di ultima generazione MultiJet II con Injection Rate Shaping (IRS) e pressioni d'esercizio di 2.000 bar. Il turbocompressore a geometria variabile ad attuazione elettrica rappresenta lo stato dell'arte della meccanica e minimizza i tempi di risposta assicurando, nello stesso tempo, vantaggi in termini d'efficienza. I più raffinati livelli di comfort ed esperienza di guida sono inoltre garantiti dall'utilizzo del contralbero di equilibratura.

La nuova Giulia Veloce, infine, porta al debutto l'innovativo sistema di trazione integrale con tecnologia Q4, progettato per gestire la trazione del veicolo in tempo reale, al fine di garantire il massimo livello in termini di prestazioni, efficienza e sicurezza. Il sistema Q4 assicura quindi tutti i vantaggi della trazione integrale - in termini di stabilità, trazione e sicurezza - e, allo stesso tempo, garantisce consumi ridotti, reattività e tutto il piacere di guida di un'auto a trazione posteriore. Sempre per la massima sicurezza, sulla vettura debutta il nuovo impianto frenante maggiorato con pinze freni in alluminio.

Un anno denso di soddisfazioni e riconoscimenti per Alfa Romeo
La nuova Giulia si è aggiudicata finora 25 premi internazionali ed è protagonista dell'iniziativa "Strade Stellate".In dettaglio, Alfa Romeo è main partner della Guida Michelin 2017 e in questo ambito ha dato vita al progetto "Strade Stellate": otto tour alla scoperta delle eccellenze italiane tra percorsi mozzafiato e ristoranti stellati, a bordo della Giulia. Il tutto visitabile al seguente sito: alfaromeo.viamichelin.com.

Tra i premi più recenti ricordiamo il titolo "Auto Europa 2017", assegnato dall'Unione Italiana Giornalisti dell'Automotive. Oltre 100 giornalisti specializzati hanno valutato ben 21 modelli che, secondo il regolamento, rappresentano la selezione delle migliori auto prodotte in Europa e commercializzate tra il 1° settembre 2015 e il 31 agosto 2016. Tra l'altro, Giulia è tra le 7 finaliste del concorso "Car of The Year 2017" e un esemplare sarà presente, insieme alle altre concorrenti, sullo stand di una delle riviste che riveste il ruolo di coordinatore italiano del premio Auto dell'Anno.

Inoltre pochi giorni fa la famosa rivista inglese "BBC Top Gear" ha premiato la Giulia Quadrifoglio con il prestigioso trofeo "Auto dell'Anno 2016" e il suo pubblico l'ha votata come la migliore nella categoria "Auto del 2016". Inoltre, l'affascinante modello Alfa Romeo ha vinto l'EuroCarBody 2016, il più prestigioso premio a livello mondiale per la progettazione della scocca, organizzato da "Automotive Circle International". Giunto alla 18esima edizione e ospitato a ottobre a Bad Nauheim (Francoforte), il convegno ha visto partecipare esperti nei campi della progettazione, dei materiali, dei processi e della produzione della carrozzeria.

Infine, il design di Alfa Romeo è stato premiato da "auto, motor und sport": oltre 18.000 lettori della nota rivista tedesca hanno votato per il premio "autonis". Alfa Romeo si è aggiudicato sia il titolo "Marchio di design 2016", con il 24,7 per cento dei voti, sia due premi di categoria con Giulia e Mito.

FIAT

Fiat ritorna a Bologna con tutta la sua gamma in rappresentanza dei due mondi, funzionale ed emozionale, che caratterizzano il marchio. Riflettori puntati sulla 500 Riva, il simbolo della grande bellezza italiana nato dall'incontro tra due icone assolute dell'automobilismo e della nautica. Al suo fianco la 500S, la declinazione più dinamica del modello 500 che si caratterizza per un look aggressivo e una ricca dotazione di serie.

Spazio anche ai modelli 500X e 500L, rispettivamente negli allestimenti Cross Plus e Trekking, che completano la famiglia 500 dimostrando le innumerevoli declinazioni dell'icona Fiat. Insieme sullo stand la rinnovata Panda 2017, in versione Cross, la vettura ideale per l'off road che brilla per stile, agilità e dimensioni compatte.

Tra l'altro, i modelli Fiat Panda, Fiat 500 e Fiat 500L sono protagonisti dell'innovativa partnership con Amazon, il leader dell'e-commerce mondiale. Oggi è infatti possibile scegliere questi tre modelli Fiat sul sito Amazon.it. Disponibili negli allestimenti più apprezzati delle rispettive gamme, arricchiti con gli optional più richiesti, nei colori preferiti dai clienti. Sono disponibili anche Fiat 500 cabrio, Fiat Panda 4x4 diesel e la versione Trekking di Fiat 500L. Sullo stand anche la famiglia Tipo, nelle versioni 5 Porte e Station Wagon, vetture che condividono la stessa matrice di funzionalità e "value for money".

Di certo grande interesse susciterà anche l'affascinante Fiat 124 Spider America, che si colloca nel solco della tradizione della sua leggendaria antenata e punta a fare innamorare una nuova generazione per il suo stile e le sue prestazioni. Tributo all'iconica vettura che venne lanciata 50 anni fa e della quale porta il nome, la nuova 124 Spider America assicura un'autentica esperienza roadster ricca di emozione, tecnologia e sicurezza, unita a uno stile tutto italiano. La vettura si presenta impreziosita ulteriormente dalla bagagliera cromata, dai cerchi in lega Historical, dal badge frontale e dalla targhetta interna numerata, che ne caratterizzano l'unicità e lo spirito vintage.   Infine, nei giorni 3; 8 e 9 dicembre, presso lo stand Fiat, farà tappa il Fiat Music Studio, in cui Red Ronnie ascolterà i giovani cantautori. Dopo aver toccato i club più importanti d'Italia, la kermesse Fiat Music è entrata nelle fase conclusiva che si terrà nello storico locale Roxy Bar a Bologna: il 4 e l'11 dicembre le semifinali e il 18 dicembre l'attesissima finale.

Fiat 500 Riva
La nuova 500 Riva si rivolge a un pubblico che ricerca sulla terraferma la stessa esclusività di Aquariva Super - modello iconico dell'attuale produzione Riva ed erede del mitico Aquarama - e l'accessibilità che ha reso la 500 un'icona: materiali di qualità e uno stile unico per rivivere nei percorsi urbani le emozioni della navigazione.

Il fiore all'occhiello della gamma 500 non poteva quindi che essere protagonista al Motor Show di Bologna: la Fiat 500 Riva contraddistinta dal "Blu Sera" della carrozzeria, il colore unico scelto per questa serie speciale e fra gli storici e più apprezzati della tavolozza proposta per gli scafi di Aquariva Super. Per la versione cabrio è prevista un'esclusiva capote di colore blu, realizzata appositamente per questa serie speciale, mentre la gemella berlina è invece caratterizzata dal tetto nero panoramico che le conferisce particolare eleganza.

Dettagli unici impreziosiscono la livrea: le calotte degli specchi sono cromate così come le maniglie e la modanatura sul cofano che ne sottolinea l'andamento avvolgente, in armonia stilistica con le imbarcazioni dello storico cantiere nautico di Sarnico. Inoltre, un doppio tratto di color acquamarina esalta il profilo morbido della 500: scorrendo lungo la linea di cintura, richiama la linea di bellezza presente negli yacht. Inediti ed esclusivi, infine, i cerchi di lega leggera da 16" a venti razze, caratterizzati da una specifica finitura blu, concepita unicamente per questa versione. La serie speciale 500 Riva, inoltre, è l'unica che lascia spazio al logo del "mito" della nautica sul cofano posteriore, sul passaruota, sull'inserto della fiancata e sulla plancia.

La plancia è il vero cuore della 500 Riva. Realizzata in mogano verniciato a mano con intarsi in acero, restituisce agli occupanti il calore lussuoso della vita a bordo di uno yacht, come sottolineato dal logo Riva. La realizzazione della plancia ha richiesto un innovativo processo ingegneristico: per garantire stabilità, flessibilità e resistenza perfetta nel tempo, il legno viene applicato su un guscio di carbonio ultraleggero. Per gli intarsi in acero occorre un'inserzione manuale che rende unica ogni singola creazione. Il legno, quindi, il più naturale degli elementi, si sposa con l'avanzata tecnologia per un risultato di assoluta eccellenza, come avviene sulle imbarcazioni Riva: perfetta unione tra tecnologia all'avanguardia e cura artigianale. Oltre alla plancia sono in mogano anche i battitacco e il pomello del cambio, lavorato dal pieno.

Infine, di recente la 500 Riva si è arricchito di un dettaglio ancora più esclusivo: il volante impreziosito da un elegante intarsio in legno, disponibile a richiesta. Anche per i sedili si è scelta l'esclusività, con la pelle firmata Poltrona Frau® di colore avorio, a cannelloni sulle sedute con cuciture avorio di tonalità diversa. I cadenini sono blu sera, come i profili delle cinture di sicurezza, anch'esse avorio. Come è possibile ammirare presso lo stand Fiat del Motor Show di Bologna, tutto a bordo della vettura - dai colori ai materiali - richiama lo stile inconfondibile di Aquariva Super. La cura dei dettagli è assoluta, in un complesso cromatico coerente ed elegante: i tappetini sono proposti nello specifico con bordo avorio e cuciture a contrasto "Blu Sera", così come il tappeto del bagagliaio, che presenta un inserto ligneo firmato Riva.

Inoltre, una dotazione di serie particolarmente ricca grazie a sette airbag, ABS completo di sistema EBD (Electronic Brake Distribution), ESC (Electronic Stability Control), ASR (Anti Slip Regulation) Hill Holder, che assiste il guidatore nelle partenze in salita e HBA (Hydraulic Brake Assistance) che aiuta nelle frenate di emergenza. Non mancano naturalmente climatizzatore automatico, fari fendinebbia, luci diurne a led e schermo TFT personalizzato con sfondo acquamarina e logo Riva.

Fiat 500S
La Fiat 500S è la versione sportiva che si caratterizza per un look aggressivo e una ricca dotazione di serie. Disponibile in versione berlina o cabrio, la nuova vettura soddisfa un pubblico giovane, prevalentemente maschile, alla ricerca di un'auto dalla forte personalità sportiva. 

La 500S è caratterizzata esteticamente da paraurti anteriori e posteriori dal design sportivo, con fendinebbia integrati, minigonne e spoiler specifici e dall'inserimento di dettagli dall'esclusiva vernice "Satin Graphite" (come le maniglie delle portiere e del portellone posteriore, le calotte degli specchietti e i cerchi), i cristalli privacy posteriori - per la versione berlina -, il terminale di scarico cromato, le prese d'aria anteriori "black grained" e la grintosa griglia inferiore a nido d'ape. Anche i cerchi da 15" sono specifici e arricchiti dalla finitura specifica "Satin Graphite", inoltre, a richiesta, i cerchi da 16" presentano un trattamento nero opaco diamantato. E non mancano delle tinte specifiche, realizzate per esaltare ulteriormente le linee aggressive della vettura: l'Azzurro Italia e il nuovo colore opaco Verde Alpi, solo per la versione berlina.

Gli interni della 500S, infine, si contraddistinguono per i dettagli "Satin Graphite" (come la fascia plancia), il volante sportivo specifico e l'insieme nero di sedili e imperiale, in contrasto con i pannelli porta e i profili delle sedute, disponibili in azzurro, bianco e giallo. A richiesta, interni in pelle Frau con dettagli bianchi o azzurri.

La 500S può essere equipaggiata con il benzina 1.2 da 69 CV, il 1.3 Multijet turbodiesel da 95 CV e il propulsore bicilindrico a benzina 0.9 TwinAir da 105 CV, che fa registrare consumi ed emissioni ridotte conservando grande brillantezza grazie alla sovralimentazione.

Tipo Station Wagon
Personalità, semplicità, funzionalità unite a una imbattibile offerta di valore: sono le caratteristiche che hanno sancito il successo della famiglia Tipo e che le sono valse il prestigioso premio "Autobest" come "best buy car 2016". Un'offerta eccezionale e completa, incentrata sul "value for money", elemento chiave nella strategia della famiglia funzionale Fiat, come sintetizzato dallo slogan "ci vuole poco per avere tanto".

Sullo stand sarà possibile apprezzare le versioni 5 porte e SW in livrea Bianco Gelato che condividono la spiccata personalità, come i clienti a cui si riferiscono, siano essi famiglie, coppie, giovani o clienti business. La gamma Tipo è stata sviluppata intorno al concetto di "skills-no frills", e offre contenuti realmente rilevanti, coniugando in una straordinaria offerta di valore i concetti propri della storia Fiat: funzionalità, semplicità e personalità.

Grande interesse susciterà certamente l'ultima arrivata: la Tipo Station Wagon. Tra l'altro quest'anno il modello è il prodotto di punta del nuovo supporto del marchio Fiat, in qualità di Title Sponsor e Official Car Sponsor, al team di basket Fiat Torino, storica società torinese che milita nel campionato di serie A e che ha riportato il grande basket sotto la Mole.

Si tratta della più spaziosa e flessibile Fiat in commercio, che si mantiene fedele all'equazione di valore della famiglia Tipo, ma garantisce ulteriore funzionalità e flessibilità. In 4,57 metri di lunghezza unisce un'abitabilità per gli occupanti al vertice assoluto della categoria, con spazio per passeggeri alti 1,87 metri all'anteriore e contemporaneamente 3 passeggeri da 1,80 metri al posteriore, a 550 litri di bagagliaio. La flessibilità di utilizzo è garantita dal "Magic Cargo Space" che permette al cliente di riconfigurare il vano bagagli con una sola mano e renderlo perfetto per ogni esigenza della propria famiglia, per il suo tempo libero e il suo lavoro. Grazie a un piano riconfigurabile su due posizioni è possibile aumentare la profondità del bagagliaio e, attraverso due paratie laterali amovibili si può riporre all'occorrenza piccoli oggetti o sfruttare al massimo in larghezza le dimensioni del vano. I sedili abbattibili asimmetricamente con sistema Flip&Fold consentono inoltre di ottenere un piano di carico piatto e continuo di oltre 1,80 metri di lunghezza, senza gradini all'ingresso.
In questo modo la nuova Tipo Station Wagon può accogliere con la massima flessibilità tutte le esigenze del cliente, che potrà impiegarla per riporre bici, sci, passeggini, tavole da surf, valigie.

Insomma, una Fiat che si rivolge in particolare alle famiglie e alla clientela Business, data la straordinaria equazione di valore tra prezzo, caratteristiche di prodotto e contenuti. Ma non solo: sin dalle prime fasi di sviluppo è stata posta una particolare attenzione al Total Cost of Ownership, elemento chiave sia per la clientela privata sia per quella Business to Business. I valori di TCO, ai vertici della categoria, sono resi possibili da consumi particolarmente contenuti, bassi costi di manutenzione, riparazione ed esercizio. Inoltre, la gamma semplice e lineare e la completa dotazione di serie permette di mantenere nel tempo un elevato valore residuo, unitamente alle specifiche versioni "Business", che offrono una soluzione completa ai bisogni dei clienti flotte.

Particolare attenzione è stata posta nella gamma motori Euro 6, diretta al cuore del mercato. Si tratta dei propulsori a benzina 1.4 16v Fire da 95 CV, oltre al propulsore a doppia alimentazione benzina e GPL 1.4 T-Jet da 120 CV. Completano l'offerta i turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e 1.6 Multijet II da 120 CV, anche con il cambio automatico a doppia frizione DCT, che assicura un'erogazione continua di coppia e trazione, senza alcuna perdita di potenza in fase di cambio.

Inoltre Fiat Tipo Station Wagon è pensata anche per il lavoro grazie a specifiche versioni come la Business, che offre di serie il sistema di infotainment Uconnect Tablet NAV 7" HD Live con Tom Tom 3D, sensori di parcheggio, Adaptive Cruise Control, Full Brake Control e Speed Limiter. Da settembre, l'offerta è ancora più completa grazie alla nuova versione Easy Business che include sensori di parcheggio, cruise control e il sistema di infotainment UconnectTM NAV 5" con Tom Tom 3D.

Pronta ad affrontare le sfide del futuro, dunque, la famiglia Tipo è stata disegnata in Italia dal Centro Stile Fiat e sviluppata in Europa e Turchia insieme a Tofaş R&D, uno dei più grandi centri di ricerca e sviluppo di FCA, coinvolgendo un team dedicato di oltre 2000 per oltre tre anni di sviluppo durante i quali sono stati percorsi più di 8,7 milioni di chilometri nelle più estreme condizioni climatiche, stradali e di altitudine, per essere pronti alla commercializzazione in oltre cinquanta Paesi dell'area EMEA.

Il risultato finale è una famiglia di automobili robuste e affidabili, che sottolineano il completo rientro di Fiat nel segmento delle vetture medie, il secondo segmento per dimensioni in Europa e il primo per la clientela Business.

Continua il successo per BE-FREE, la nuova soluzione di mobilità per i privati disponibile su 500, 500X e gamma Tipo

Fiat e Leasys, società di noleggio e mobility del Gruppo FCA Bank, hanno ampliato BE-FREE anche a Fiat 500X, dopo il successo ottenuto per Fiat 500 e l'intera gamma di Fiat Tipo.
Disponibile in tutte le concessionarie Fiat in Italia, BE-FREE per Fiat 500X viene proposta sull'allestimento 4x2 1.3 Multijet 95 CV Pop Star ad un canone mensile fisso di 269 euro - IVA inclusa e senza anticipo, per 48 mesi e 60.000 km - e comprende assicurazione RCA, bollo, sistema in infomobilità, assistenza stradale e la gestione da smartphone di tutti i servizi legati all'auto grazie a Leasys App. Sempre con la possibilità, se si cambia idea o se cambiano le esigenze di mobilità, di restituire la vettura dal tredicesimo mese senza alcuna penale di estinzione anticipata. Anche su Fiat 500X BE-FREE è possibile scegliere nella formula integrata BE-FREE PLUS, inclusiva di coperture riparazione danni, furto, incendio e manutenzione ordinaria e straordinaria, a 369 euro al mese.
BE-FREE per Fiat Tipo permette di scegliere indistintamente tra le versioni a 4 porte, 5 porte o Station Wagon, nonché l'alimentazione più adatta alle proprie esigenze - benzina, diesel 95cv o GPL - allo stesso canone fisso mensile di 249 euro. Ad esempio, con 249 euro/mese si può scegliere di guidare una Fiat Tipo 5 porte 1.3 Multijet Diesel o una station wagon 1.4 T-JET GPL 120 CV, o anche una 4 o 5 porte 1.4 benzina 95cv e così via. Il pacchetto BE-FREE per FIAT Tipo è disponibile anche nella formula integrata BE-FREE PLUS inclusiva di coperture riparazione danni , furto, incendio e manutenzione ordinaria e straordinaria, a partire da 329 euro al mese, iva inclusa e senza anticipo.
Con 199 euro Be-FREE è disponibile su Fiat 500, con le stesse caratteristiche di Tipo e 500X - IVA inclusa e senza anticipo, per 48 mesi e 60.000 km - e anche in questo caso può essere sottoscritto anche nella formula integrata BE-FREE PLUS che, oltre a quanto già previsto, include le coperture riparazione danni , furto, incendio e la manutenzione ordinaria e straordinaria.
BE-FREE si basa su una formula altamente competitiva nella proposta economica e completa dal punto di vista tecnologico: un prodotto semplice e innovativo e con un prezzo vantaggioso, dedicato a chi vuole sentirsi libero di utilizzare l'auto senza pensieri, senza intaccare il proprio patrimonio.
BE-FREE è reso ancora più efficiente dalle funzioni di Leasys App. L'applicazione, infatti, dà accesso a tutti i servizi che Leasys ha pensato per rendere ancora più piacevole e completa la customer experience, come ad esempio il garage virtuale, la funzione "trova la mia auto", l'alert per il controllo del limite di velocità, i servizi disponibili lungo il percorso come distributori o centri d'assistenza, il soccorso h24 in tutta Italia e molto altro ancora. A bordo dell'auto è, inoltre, installato il sistema di infomobilità Leasys I-Care Smart che consente, tra l'altro, la geolocalizzazione della vettura per il recupero in caso di furto.
Maggiori informazioni sulle soluzioni di mobilità BE-FREE per i privati presso tutte le concessionarie della rete Fiat; ai numeri verdi Ciao Fiat 800 342 800 e Leasys 800 334422 e su www.fiat.it e www.leasys.it

Fiat Music sullo stand Fiat a Bologna
Nei giorni 3, 8 e 9 dicembre, presso lo stand Fiat, farà tappa il Fiat Music Studio, in cui Red Ronnie ascolterà i giovani cantautori. Le tre date del Motor Show 2016 sono state aggiunte a quelle già previste per far fronte al grande successo del format che ha riempito i locali dove è stato ospitato in giro per l'Italia. Anche i numeri degli utenti coinvolti sul web sono di assoluto rilievo: oltre 4.000 talenti musicali emergenti si sono iscritti per partecipare all'iniziativa, e la pagina Facebook di Fiat Music www.facebook.com/fiatmusictour ha raggiunto 2 milioni di persone, con circa 100.000 interazioni e più di 110.000 visualizzazioni delle dirette su Facebook.
La ricetta del successo di Fiat Music è semplice: ottima musica inedita, voglia di emergere e talento. Non a caso al vincitore di Fiat Music saranno riservate delle straordinarie opportunità, come l'uso gratuito per un anno di un Talento, il veicolo firmato Fiat Professional ideale per i viaggi dei "talenti musicali", e un set completo di strumenti musicali che accompagneranno la loro scalata verso il successo. Inoltre per tutti i partecipanti potrebbe esserci la grande opportunità che uno dei pezzi musicali possa far parte o costituire la colonna sonora di uno spot di un modello del gruppo FCA.
Dopo aver toccato i club più importanti di Italia la kermesse Fiat Music entra nelle fase conclusiva che si terrà negli storici studi televisivi del Roxy Bar a Bologna, il 27 novembre sono partite le semifinali che continueranno il 4 e l'11 dicembre e il 18 dicembre si terrà l'attesissima finale.
Il Motor Show di Bologna sarà l'occasione per presentare al pubblico il progetto e dare la possibilità a giovani talenti provenienti da tutta Italia di incontrare Red Ronnie e il chitarrista di fama internazionale Fausto Mesolella.
L'invito a partecipare è semplice: basta avere con sé una chiavetta USB con il proprio brano e, se lo si vuole, anche lo strumento di accompagnamento. Red Ronnie e Fausto Mesolella ascolteranno i pezzi e daranno consigli, e inviteranno i migliori a esibirsi in diretta durante la puntata speciale dedicata al Fiat Music che sarà trasmessa al termine della progetto sui canali social di Red Ronnie e su www.facebook.com/fiatmusictour

FIAT PROFESSIONAL

Al Motor Show 2016 il pubblico potrà conoscere da vicino il nuovo pick-up Fullback di Fiat Professional che di recente è stato insignito del prestigioso titolo di "Pick-up dell'anno 2017" assegnato dai lettori della rivista francese "4x4 Magazine". Fullback nasce dalle reali esigenze del cliente professionale e vanta una grande flessibilità che lo rende adatto a ogni utilizzo una volta smessi gli abiti da lavoro.

Caratterizzato da una speciale livrea in tema con il motocross, alla rassegna bolognese è in mostra il Fullback, che è stato il veicolo ufficiale del "FIM Motocross World Championship MXGP" di cui Fiat Professional è Official Sponsor e che, nell'edizione 2016, è stato anche Title Sponsor nelle gare di Belgio, Italia e Gran Bretagna. Proprio dall'avvincente mondiale proviene Tony Cairoli, l'otto volte Campione del Mondo che fino al 2018 sarà sponsorizzato da Fiat Professional e che avrà sempre al suo fianco il nuovo pick-up del marchio italiano.

Una partnership prestigiosa, quindi, che si fonda sulla condivisione di valori autentici quali passione, determinazione e dinamismo. Del resto, con il suo stile italiano e il look aggressivo, il nuovo pick-up incarna perfettamente lo spirito di sfida di Fiat Professional al mercato globale; gli stessi valori espressi da Tony Cairoli, icona dello sport italiano, che affronta il mondiale di motocross sempre con grande tenacia e coraggio.

Dal mondo dello sport arriva anche il nome del nuovo pick-up di Fiat Professional: il "Fullback", infatti, è un ruolo fondamentale nel football americano o rugby (ultimo uomo in difesa o difensore in attacco) che identifica un giocatore capace di risolvere qualsiasi situazione. Lo stesso spirito vincente si ritrova nel nuovo veicolo di Fiat Professional, un "giocatore" capace di adattarsi a qualunque necessità, lavorativa o ricreativa. Del resto, il pick-up Fullback è il prodotto-simbolo della nuova gamma che consente al marchio Fiat Professional sia di giocare in un territorio totalmente nuovo, sia di compiere un passo chiave nella sua crescita globale. Un contesto strategico dove Fullback giocherà un ruolo da protagonista per far espandere il marchio in un mercato importante, grazie alle sue caratteristiche di robustezza, affidabilità e versatilità, senza temere alcuna sfida.

Tra le peculiarità del modello vi sono grande capacità di carico, portata di oltre una tonnellata e massa rimorchiabile che supera le tre tonnellate. Inoltre, grazie alla trazione integrale e al selettore elettronico 4WD, può disimpegnarsi agilmente sui terreni più impervi e affrontare sforzi molto intensi, come quelli di un percorso fuoristrada a pieno carico. In particolare, grazie al selettore elettronico 4WD, unico nel suo genere, l'utente può facilmente gestire l'inserimento della trazione integrale permanente la quale tramite il differenziale centrale Torsen (dotato di 3 frizioni a controllo elettronico) assicura sempre l'ottimale ripartizione della coppia motrice fra ruote anteriori e posteriori e migliora la trazione su terreni fangosi o innevati. L'uso delle marce ridotte, infine, assicura un agile disimpegno anche nelle condizioni più impervie con il veicolo a pieno carico.

Caratterizzato da proporzioni sportive, grazie alla cabina protesa in avanti e a uno sbalzo anteriore ridotto, e da un deciso "tocco" di stile italiano, in coerenza con il nuovo timbro stilistico del marchio, il pick-up Fullback presenta interni che riflettono sia la funzionalità del veicolo da lavoro, sia il comfort e l'eleganza di un SUV alto di gamma. Inoltre, l'architettura delle sospensioni prevede, all'avantreno, un raffinato schema a doppi bracci con barra stabilizzatrice mentre, al retrotreno, è presente un assale rigido con balestre multistrato per la massima affidabilità e robustezza.

Fullback è equipaggiato con un motore turbodiesel common rail da 2,4 litri declinato in due livelli di potenza e coppia - 150 CV (113 kW) e 380 Nm oppure 180 CV (133 kW) e 430 Nm - e abbinabili a due tipologie di cambi: manuale a sei marce o automatico a cinque marce.

Infine,nell'area esterna n.45 sarà possibile apprezzare le indubbie capacità fuoristradistiche del Fullback dotato di trazione integrale e selettore elettronico 4WD. A disposizione del pubblico il pick-up di Fiat Professional potrà essere messo alla prova sulla pista off-road realizzata dalla FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) su mandato di CarraraFiere. A seconda del tipo di test, i partecipanti potranno condurre personalmente il veicolo o sedere accanto a un istruttore FIF affrontando un percorso ricco di ostacoli ed emozioni, in totale sicurezza. 

JEEP

In 75 anni di storia, i modelli Jeep® hanno definito l'esperienza di guida in 4x4 e fin dal 1941, anno in cui il primo esemplare Jeep è uscito dalla linea di produzione, continuano ad offrire il massimo in termini di libertà e prestazioni off-road. E nell'ultimo mese di festeggiamenti per il suo 75° anniversario, il marchio americano ha deciso di regalare ai visitatori del Motor Show di Bologna l'anteprima nazionale della nuova Jeep® Grand Cherokee MY17.

Dopo il debutto mondiale lo scorso marzo al salone di New York e quello europeo a settembre al salone di Parigi, arriva in Italia la Jeep Grand Cherokee MY 2017 rinnovata in termini di stile, allestimenti e contenuti. A Bologna sarà esposta nell'a versione top di gamma Summit che diventa ancora più esclusiva e caratterizzata da interni di alto pregio rivestiti in pelle Nappa e rifiniti a mano, esterni dal look rinnovato e dotazioni tecnologiche e per la sicurezza.

Spazio anche per due nuove serie speciali in edizione limitata: la Jeep Renegade Desert Hawk e la Jeep Cherokee Night Eagle II, che consolidano l'offerta di allestimenti esclusivi a tiratura limitata, disponibili sia per il SUV compatto Renegade che per il Medium SUV Cherokee. Le due nuove serie speciali sottolineano ulteriormente la naturale predisposizione alla personalizzazione che contraddistingue l'intera gamma Jeep. Completa l'esposizione una Jeep Wrangler Rubicon, il veicolo più estremo e capace in termini di prestazioni off-road della gamma Wrangler.

Grand Cherokee Summit
La Jeep Grand Cherokee MY 2017 presenta aggiornamenti stilistici sul frontale caratterizzato da un look più distintivo, grazie ad interventi sulla parte inferiore del paraurti anteriore che nello specifico sfoggia nuovi fari fendinebbia e una nuova griglia a sette feritoie.

Il Model Year 2017 del SUV più premiato di sempre introduce anche il nuovo allestimento Trailhawk per sottolineare ulteriormente le abilità 4x4 dell'ammiraglia Jeep, grazie a configurazioni specifiche per la guida off-road, che si aggiungono all'esclusività, alla qualità costruttiva e ai contenuti tecnologicamente avanzati di Grand Cherokee. Allo stesso tempo, l'aggiornamento dell'allestimento Summit sottolinea l'unicità del modello top di gamma Jeep grazie all'arricchimento di dotazioni tecnologiche sia nell'abitacolo sia nell'equipaggiamento di serie.

Contraddistinta da una livrea nera, a Bologna è proprio esposta una versione Summit, che garantisce il massimo in termini di esclusività grazie al nuovo look caratterizzato da aggiornamenti stilistici sul paraurti anteriore, sulla griglia frontale e sui fari fendinebbia a LED, oltre che dai nuovi cerchi in lega da 20".
Gli interni presentano il nuovo allestimento in pelle Laguna caratterizzato dalla colorazione Sky Grey con inserti Indigo blues che completa l'offerta di allestimenti pensati per l'abitacolo della nuova Summit. Caratterizzano inoltre l'allestimento degli interni il cruscotto, la consolle centrale e i pannelli delle porte rivestiti in pelle Nappa. Un'altra peculiarità della versione Summit è l'impianto audio surround Harman Kardon a diciannove altoparlanti con una potenza di 825 watt. Questo sofisticato sistema comprende un amplificatore a dodici canali e tre subwoofer per regalare agli occupanti una eccellente qualità di ascolto.

Tutti i modelli Summit sono dotati di un rivestimento del tetto in pelle scamosciata, soglie battitacco illuminate, finestrini e parabrezza insonorizzati, e sistema Active Noise Cancellation. La completa dotazione per la sicurezza disponibile di serie sulla nuova Grand Cherokee Summit comprende il sistema di indicazione cambio corsia (Lane Departure Warning Plus), il sistema di assistenza al parcheggio (Park Assist automatico perpendicolare e parallelo), il Trailer Hitch Camera View ed il Forward Collision Warning con Crash Mitigation che attua la frenata d'emergenza in maniera automatica.

Jeep Cherokee Night Eagle
La nuova Jeep Cherokee Night Eagle in edizione limitata consolida la personalità audace e la predisposizione alla customizzazione di Cherokee proponendo uno stile unico, grazie ad elementi di design scuri e inserti color nero lucido che sottolineano il look aggressivo e il carattere sportivo del Medium SUV Jeep. Questi comprendono il badge frontale 'Jeep', l' iconica  griglia frontale a 7 feritoie , le cornici dei finestrini e le finiture della fascia anteriore di colore nero, le barre sul tetto nero lucido, i loghi 'Jeep' e '4x4' di colore scuro e i cerchi da 18" di colore nero lucido. Gli esterni sono completati dal badge dedicato 'Night Eagle '. Questa serie speciale è basata sull'allestimento Limited e propone una dotazione tecnologica ai vertici della categoria.  Nell'abitacolo, l'esclusivo equipaggiamento di serie include interni neri, sedili avvolgenti rivestiti in pelle Nappa, riscaldati e ventilati, sedile del guidatore regolabile elettricamente in otto posizioni, con regolazione lombare a quattro posizioni, quadro strumenti con schermo TFT a colori da 7" riconfigurabile, sistema audio Alpine da 506 W con nove altoparlanti e subwoofer e impianto di climatizzazione bizona.

La Cherokee Night Eagle esposta a Bologna presenta esterni Diamond Black abbinati a interni in pelle nera, oltre ad un equipaggiamento di serie molto ricco che comprende fari bixeno, telecamera posteriore ParkView, sistema Park Sense di assistenza al parcheggio anteriore e posteriore, fari automatici con sensore di pioggia, portellone elettrico e specchietti ripiegabili elettricamente.

La dotazione per la sicurezza è completa e comprende i sistemi Lanesense Lane Departure Warning, il full-speed Forward Collision Warning con Crash Mitigation, l'Adaptive Cruise Control con Stop&Go, il Blind Spot Monitoring con Rear Cross Path Detection e il sistema di assistenza al parcheggio ParkSense Parallel/Perpendicular Park Assist. Il tetto panoramico apribile elettrico CommandView® completa l'allestimento di questa serie speciale equipaggiata con un motore turbodiesel MultiJet II da 2,2 litri e 200 CV di potenza abbinato al cambio automatico a 9 rapporti e al sistema di trazione integrale Active Drive I 4x4 per prestazioni off-road di riferimento. La nuova Cherokee Night Eagle sarà introdotta sul mercato in quattro colorazioni esterne, tra cui Diamond Black, White, Billet Silver e Granite Crystal.

Renegade Desert Hawk
Arriva al Motor Show di Bologna la Renegade Desert Hawk, la nuova serie speciale che si ispira a uno degli ambienti estremi in cui le leggendarie capacità off-road dei SUV Jeep® trovano la massima espressione. Non a caso, la novità si posiziona al vertice della gamma Renegade, il SUV più abile nella guida in fuoristrada nella sua categoria.

La Renegade Desert Hawk nasce sulla base dell'inarrestabile Trailhawk - la versione di Renegade più votata alla guida off-road - cui aggiunge particolari estetici dedicati come i cerchi in lega total black e i nuovi sticker sul cofano e sulla parte finale della fiancata.

Disponibile in tiratura limitata, la Jeep Renegade Desert Hawk vanta una ricchissima dotazione di serie che include il navigatore da 6,5", i sedili in pelle, il Function Pack e il tetto apribile Mysky. Inoltre, equipaggiata con la più potente motorizzazione in gamma - MultiJet II da 2,0 litri con 170 CV e cambio automatico a nove marce - la nuove serie speciale propone il sistema Jeep Active Drive Low con rapporto finale di riduzione di 20:1, il sistema Selec-Terrain con l'esclusiva modalità Rock e l'Hill Descent Control.

La Jeep Renegade Desert Hawk può "vestire" quattro livree di carrozzeria: Alpine White, Solid Black, Anvil e l'esclusivo e dedicato Mojave Sand, che caratterizza l'esemplare esposto al Motor Show di Bologna.
Renegade è leader nel suo segmento ed è il SUV più versatile di sempre con 3 sistemi di trazione, 3 diversi cambi, 4 motori tra diesel e benzina con potenze che vanno dai 95 ai 170 cavalli, 5 diversi allestimenti e solo nel 2016 ben 4 serie speciali di grandissimo successo: Night Eagle, Dawn of Justice, 75th Anniversary e Desert Hawk

Jeep Wrangler Rubicon
L'inarrestabile Wrangler Rubicon è capace di dominare i percorsi off-road più impegnativi nella massima sicurezza.  A Bologna è presente un esemplare di colore Bright White ed equipaggiato con il motore turbodiesel da 2,8 litri che sviluppa 200 CV di potenza e 460 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico a cinque marce.

Dotata di assali anteriori e posteriori Dana 44, la Jeep Wrangler Rubicon deve le sue leggendarie capacità off-road al sistema di trazione integrale part-time con riduttore Rock-Trac NV241 inseribile 'shift-on-the-fly' a due velocità con rapporto delle marce ridotte pari a 4.0:1 e bloccaggi elettronici dei differenziali anteriori e posteriori Tru-Lock per la guida in fuoristrada più estremo. I differenziali Tru-Lock consentono manovre a bassa velocità nei dossi, nelle salite a forte pendenza e in generale sulle superfici a scarsa aderenza, ripartendo la coppia uniformemente sulle ruote dello stesso asse e facendole girare in modo sincronizzato per aumentare la trazione. Un'ulteriore caratteristica unica della versione Rubicon è il sistema di disconnessione della barra stabilizzatrice anteriore - Active Sway Bar System - che consente di scollegare la barra stabilizzatrice anteriore per aumentare l'escursione delle sospensioni ed incrementare la trazione quando si percorre un tratto particolarmente difficile.

Infine, sullo stand Mopar è possibile ammirare una Jeep Wrangler Rubicon personalizzata con il Pack MoparONE che include accessori e kit di rialzo già omologati per esaltarne le performance "off road". In dettaglio, la Wrangler Rubicon - il veicolo più estremo e capace in termini di prestazioni off-road della gamma Wrangler - è stata potenziata con lo specifico pacchetto MoparONE che include: kit di rialzo da 2", stabilizzatore sterzo, piastre di protezione e cerchi da 17" in alluminio nero con pneumatici maggiorati Hankook Dynapro 265/75 R17. Inoltre, per esaltare ulteriormente la personalità unica dell'iconica Wrangler, lo speciale modello Rubicon "Moparizzato" è completato da altri accessori esclusivi: scarico cromato, light-bar nera con luci alogene per l'off-road, cofano con prese d'aria, griglia frontale, tappo carburante e pedane laterali tubolari, calotte e abbellimenti interni, mezze porte anteriori in tinta vettura e paraspruzzi anteriori e posteriori. 

Avvincenti prove off-road nell'area 44
Nell'area 44 del polo fieristico bolognese sarà presente un avvincente percorso ad ostacoli dove l'attrazione principale sarà certamente il Truck Jeep, il famoso veicolo pesante personalizzato Jeep che si trasforma in un ponte, alto ben sei metri e dotato di una bascula con una pendenza di 45 gradi. Qui sarà possibile cimentarsi in prove straordinarie a bordo dei SUV Jeep Wrangler Unlimited Rubicon e Jeep Renegade Trailhawk.

LANCIA

Al Motor Show di Bologna i riflettori sono puntati sull'affascinante Lancia Ypsilon Mya con livrea tristrato Grigio Lunare. Si tratta della serie speciale che ha ulteriormente consolidato il successo della Fashion City Car, attraverso uno stile ancora più elegante, espressione dell'originalità tipicamente Lancia. Del resto, dal 1985 stile e originalità del modello seducono gli automobilisti europei e contribuiscono, insieme alla ricchezza dei contenuti, alla sua leadership sul mercato italiano nel segmento B.

La Lancia Ypsilon Mya è una vettura sofisticata che però non rinuncia a un tocco casual: i designer Lancia hanno scelto, per gli interni, l'esclusiva Alcantara® abbinata al tessuto effetto denim sulle fasce laterali. L'accostamento di tessuti diversi è un trend attuale anche nell'alta moda: valorizza le singole specificità e conquista piacevolmente anche il tatto.

All'esterno, una raffinata ricerca cromatica ha dato vita a due nuove livree: l'elegante pastello Grigio Ardesia, incluso nel prezzo, e il tristrato Grigio Lunare, a richiesta. Tra le maggiori novità estetiche risalta la preziosa finitura satinata presente nell'intero profilo della griglia del paraurti anteriore, negli inserti della griglia inferiore, sulle calotte degli specchietti, sulle maniglie, sul badge Ypsilon del portellone posteriore e sull'esclusivo logo "Mya" dei passaruota. Oltre ai due nuovi colori Grigio Ardesia e Grigio Lunare, il cliente può scegliere un colore diverso selezionando la nuance che preferisce tra il pastello Bianco Neve, il metallizzato Nero Vulcano e il micalizzato Blu di Blu.

La Nuova Ypsilon Mya è raffinata nello stile, e al contempo completa nelle dotazioni: offre di serie quattro airbag, ESC con Hill Holder, sistema di controllo per la pressione degli pneumatici TPMS, climatizzatore manuale, sedile di guida regolabile in altezza, sensori di parcheggio posteriori, sistema UconnectTM Radio 5'' touchscreen con comandi al volante, Bluetooth, Aux-In e USB oltre al volante e alla cuffia del cambio in pelle, gli specchietti elettrici, i vetri oscurati posteriori, lo scarico cromato e i nuovi cerchi in lega da 15" nero lucido con effetto diamantato (optional da 16"). Le motorizzazioni sono brillanti e rispettose dell'ambiente, tutte Euro 6. Benzina 1.2 da 69 CV;  gasolio 1.3 Multijet II da 95 CV che assicura un basso impatto ambientale (solo 95 g CO2/km), consumi ridotti ed elevato piacere di guida; versioni Ecochic con doppia alimentazione: il 1.2  GPL/Benzina da 69 CV o il bicilindrico 0.9 TwinAir Turbo Metano/Benzina da 80 CV.

A conferma dell'attenzione di Lancia verso le forme di comunicazione più innovative, dall'esordio a oggi la Ypsilon Mya è stata protagonista di numerosi eventi artistici e culturali. Già sponsor del Salone Internazionale del Libro, sempre a Torino ha accompagnato i visitatori di Artissima attraverso il programma di visite guidate "Ypsilon St'Art: Percorsi in movimento". Inoltre ha supportato White, punto d'incontro di stilisti, designer e artisti, e ha ispirato, con i suoi dettagli preziosi, una linea di borse, le "Ypsilon Bag", nell'ambito del "Time Award", progetto internazionale che si rivolge alle aziende e ai marchi della moda contemporary.

ABARTH

In un salone come quello di Bologna dove la sportività è di casa, non poteva certo mancare il marchio dello Scorpione, da sempre sinonimo di performance e stile iconico italiano. In particolare, Abarth torna al Motor Show con le più importanti novità del 2016, che rendono la sua gamma sempre più completa ed emozionante: dal nuovo Abarth 124 spider all'Abarth 595 Competizione, dall'Abarth 124 rally all'Abarth 695 biposto.

Nell'area esterna 48 inoltre il pubblico potrà vivere l'emozione di sedersi al volante di una vettura dello Scorpione - modelli 124 spider e 695 biposto - e prendere parte ai test drive con le Abarth 595 Competizione da 180 CV dell' Aci Rally Italia Talent 2017 targato Abarth che partirà a gennaio del prossimo anno.

Il Motor Show di Bologna rappresenta quindi un'altra grande occasione per raccogliere i tantissimi appassionati dello Scorpione, dopo che il 29 ottobre scorso si è svolto l'Abarth Day, il più grande raduno ufficiale del 2016, con oltre 3.000 iscritti ai quattro eventi tenutisi contemporaneamente sui più adrenalinici e noti circuiti europei: Silverstone in Gran Bretagna, Nürburgring in Germania, Navarra in Spagna e Tazio Nuvolari in Italia.

Abarth 124 spider
Sulla passerella del Motor Show 2016 sfila il nuovo Abarth 124 spider con livrea bicolore blu e nero (prima apparizione per questa livrea in una manifestazione ufficiale). Sviluppato grazie alla Squadra Corse Abarth, la vettura garantisce tutta l'emozione e la gioia di guidare che solo una vera spider può offrire. Inoltre, il modello Abarth incarna perfettamente i valori portanti del brand: prestazioni, cura artigianale ed eccellenza tecnica. In particolare, per un dinamismo eccezionale, l'Abarth 124 spider è dotato di differenziale autobloccante meccanico di serie. Si tratta di una dotazione tipica delle vetture sportive di alta gamma, che enfatizza il carattere dinamico di Abarth 124 spider. Le masse sono concentrate all'interno del passo, anche grazie al motore installato dietro l'asse anteriore, per garantire un'agilità ottimale e un feeling di guida di livello superiore. La meccanica raffinata e l'impiego di materiali speciali hanno permesso di limitare il peso a soli 1.060 kg, per un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/CV, il migliore della sua categoria. L'ottimale distribuzione dei pesi garantisce feedback e agilità eccellenti. Sotto il cofano, un potente motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir che eroga 170 CV (circa 124 cavalli per litro) e 250 Nm di coppia, per una velocità massima di 232 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi con cambio manuale a sei marce.

595 Abarth Competizione
Riflettori puntati anche sulla nuova 595 Competizione - in mostra un esemplare di colore Giallo Modena - che è equipaggiata con il potente motore 1.4 T-jet da 180 CV (132 kW) che sviluppa una coppia di 250 Nm a 3000 giri grazie alla turbina Garrett GT 1446. È la vettura ideale per chi cerca l'adrenalina del mondo racing, sia in termini di  performance sia per i contenuti tecnici: accelerazione da 0-100 in 6,7" e impianto frenante maggiorato Brembo con pinze fisse in alluminio a 4 pistoncini per il massimo delle performance. Di serie tutte le varianti del propulsore 1.4 T-jet sono abbinate al cambio meccanico a 5 marce ma, su richiesta, possono essere accoppiate al cambio sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante. All'interno della vettura spiccano i sedili Corsa by Sabelt, tra i più contenitivi disponibili oggi sul mercato, che garantiscono un elevato supporto laterale e sono quindi perfetti per la guida sportiva.

Commercializzato a partire dallo scorso giugno, il nuovo modello 595 rappresenta l'evoluzione dell'icona Abarth lanciata nel 2008 e oggi presente in tutto il mondo. Ora la nuova Abarth 595 propone motori più potenti, dotazioni di serie ancora più ricche e numerose novità di prodotto, alcune finora riservate solo a vetture di segmento superiore. Disponibile in versione berlina o cabrio, la nuova gamma 595 si declina in tre allestimenti (595, 595 Turismo e 595 Competizione) con altrettanti livelli di potenza che permettono di soddisfare clienti sempre più esigenti e preparati. Molti degli upgrade apportati sono frutto dell'esperienza acquisita con lo sviluppo della 695 biposto, la "più piccola delle supercar", una vettura stradale con contenuti emozionali e tecnologia da vera auto da competizione.

Abarth 124 rally
La nuova Abarth 124 rally è un concentrato di pura tecnologia e prestazioni nato dall'esperienza della Squadra Corse Abarth per riportare lo Scorpione sui tracciati da rally più gloriosi e impegnativi, quelli dove l'asfalto è più rovente e quelli dove le superfici sono rese insidiose dal ghiaccio. A oltre 40 anni dalla sua ultima gara ufficiale, il Rally di Montecarlo del 1976, l'Abarth 124 rally torna con la stessa filosofia: collaudare in condizioni estreme le soluzioni tecniche delle vetture stradali e garantire a tutti i clienti Abarth l'eccellenza delle prestazioni e la massima affidabilità.

Sotto il cofano si nasconde il motore 1800 cm3 bialbero turbo a iniezione diretta. Grazie alle diverse mappature selezionabili garantisce una potenza fino a 300 CV a 6500 giri e un'ottimale curva di coppia, elemento fondamentale per permettere al pilota il bilanciamento con sterzo e acceleratore in sovrasterzo. Le prestazioni sono mozzafiato, e le accelerazioni brucianti vengono sottolineate dal sound pieno e coinvolgente. Inoltre, per esaltare ulteriormente le prestazioni il motore è accoppiato a un rapido cambio sequenziale a 6 marce con shift paddles e la motricità è garantita anche dal differenziale autobloccante meccanico.

Leggera ed agile, la potente Abarth 124 rally è omologata nella categoria FIA R-GT e può pertanto partecipare a tutte le competizioni internazionali e alla maggior parte di quelle nazionali. Abarth sta approntando un trofeo promozionale basato sulla partecipazione a 7 gare valide per il Campionato Italiano Rally, e un challenge internazionale, il cui calendario verrà stabilito scegliendo gli eventi tra le prove più significative dei calendari nazionali. Inoltre, con questa vettura il marchio Abarth intende avviare un programma rivolto ai propri clienti e sta mettendo a punto molte iniziative a favore dei piloti e dei team che sceglieranno la 124 rally.

In particolare oltre a un montepremi di gara e finale destinato sia ai piloti sia ai team, è prevista un'area hospitality, e supporto tecnico in gara da parte di Abarth con vendita diretta dei ricambi. E particolare attenzione verrà rivolta, come nella tradizione dei campionati promozionali dello Scorpione, ai giovani che avranno una classifica a loro dedicata. Il migliore under 23 prenderà parte al Super Corso federale di Aci Sport e parteciperà con una 124 rally ufficiale al Rally di Montecarlo dell'anno successivo. Un premio che vale soprattutto in termini di esperienza e di prestigio, vista la qualità dei partecipanti alla prova d'apertura del Campionato Mondiale Rally.

Il nuovo 124 rally può essere ordinato consultando il sito racing.abarth.com e scrivendo a 124rally@abarth.com. Il Team Racing di Abarth e i concessionari Abarth Racing sono  a disposizione di tutti i clienti per rispondere alle domande e soddisfare tutte le richieste di carattere tecnico e commerciale.

Abarth 695 biposto "Yamaha Factory Racing Edition"
Sullo stand Abarth spicca un esemplare dell'Abarth 695 biposto "Yamaha Factory Racing Edition", la serie speciale nata dalla collaborazione tra Abarth e il team ufficiale Yamaha che partecipa al Campionato Mondiale FIM MotoGP.  Equipaggiata con il potente motore 1.4 T-Jet da 190 CV, la vettura presenta una livrea specifica blu e bianca, i colori del team Movistar Yamaha MotoGP, oltre a garantire prestazioni entusiasmanti, come dimostra l'accelerazione da 0 a 100 km orari in 5,9 secondi.

La 695 biposto è il l'icona moderna del marchio e rappresenta la sintesi ideale tra le vetture stradali e quelle da corsa, la "traduzione" del racing su una vettura per tutti i giorni. Oltre al motore più potente mai installato su una Abarth stradale, la 695 biposto vanta un rapporto peso potenza di soli 5,2 Kg/CV (il migliore della sua categoria), carreggiate allargate e corpo vettura compatto. Inoltre, è la prima vettura stradale al mondo, equipaggiata con cambio a innesti frontali.

Si consolida così la partnership tra Abarth e Yamaha che da anni li vede insieme sui circuiti del Campionato MotoGP. In particolare, il marchio dello Scorpione scende in pista in qualità di Official Sponsor e Official Car Supplier del team ufficiale Movistar Yamaha MotoGP, uno dei più blasonati con un palmares di sei titoli mondiali vinti dal 2004. Allo stesso modo, Abarth si conferma il marchio automobilistico che più di tutti riesce a comunicare lo spirito che si vive all'interno dei circuiti, nel segno della sportività e dell'eccellenza tecnica. 
Per Abarth e Yamaha le competizioni rappresentano un'eccellenza dalla quale trarre utili esperienze da trasmettere alla produzione di serie.

Spettacolo ed adrenalina nel segno dello Scorpione
Fittissimo il calendario di gare e spettacoli messo a punto da Acisport nella famosa area 48 dove si potranno conoscere i migliori interpreti del motorismo tricolore, con le vetture regine dei principali campionati nazionali. Oltre a poter provare le potenti Abarth 124 spider e 695 biposto, qui si svolgeranno i test drive con le Abarth 595 Competizione da 180 CV dell'Aci Rally Italia Talent 2017 targato Abarth che partirà a gennaio del prossimo anno. Il tutto sotto la guida esperta degli istruttori del format che è ormai giunto alla quarta edizione e che ha già raccolto oltre 3.000 le candidature tra gli aspiranti piloti. La casa dello Scorpione fornirà sette Abarth 595 Competizione da 180 CV che saranno impiegate per le otto selezioni regionali previste a gennaio e febbraio, la semifinale a marzo e la finale ad aprile. In palio per i vincitori delle diverse categorie la partecipazione al Rally d'Italia Sardegna, gara valida per il Campionato del Mondo e a 4 gare del Campionato Italiano Rally.

Il legame tra i giovani talenti e il marchio dello Scorpione è quindi sempre più forte, lo dimostra anche la grande stagione racing dell'Italian F4 Championship powered by Abarth che ha visto trionfare l'argentino Siebert, con Mick Schumacher sul secondo gradino del podio. Una battaglia sino all'ultimo sorpasso a bordo delle monoposto Tatuus motorizzate Abarth. Il propulsore è lo stesso che equipaggia la gamma 595.

Dalle piste al mondo virtuale: lo scorso marzo è nata "The Scorpionship", l'unica community ufficiale Abarth con oltre 50.000 iscritti in tutta Europa tra possessori delle vetture, ai collezionisti, ai membri dei club Abarth e ai semplici appassionati. Tutti possono iscriversi compilando l'apposito modulo presente sul sito http://scorpionship.abarth.com. Essere membro di "The Scorpionship" garantisce grandi vantaggi in termini di promozioni e di attività sportive, anche attraverso raduni che coinvolgeranno tutti i fan. 

Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Scoop, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. Ciao, scrivo qui perchè ho richiesto a più conoscenti ma nessuno riesce a darmi una risposta. Ho acquistato alcuni giorni fa dei pneumatici invernali per la mia jeep ma credo d i essermi sbagliato... la mia auto monta pneumatici con codice di velocità 93H, ma quelli che ho acquistato io sono 93V, possono andar bene ugualmente o devo richiedere i lreso?

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.