Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

giovedì 20 ottobre 2016

Il punto su Maserati Alfieri

PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI
(Seguici in modalità WEB anche su Tablet e Smartphone)

Secondo Autocar, Maserati ha rivisto nuovamente i suoi programmi. Giulio Pastore, General Manager di Maserati Europa, ha rivelato che la nuova GranTurismo e la sua versione scoperta, la GranCabrio, avranno la precedenza sulla Alfieri e saranno lanciate nel 2018-2019. Poi toccherà alla Alfieri".


Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Scoop, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

28 commenti:

  1. Tristissimo prologo alla sua cancellazione. Davvero non riesco a cogliere i motivi per cui FCA riesca sempre ad illudere e disilludere le aspettative di noi appassionati. Incredibile come un automobile stupenda possa venire bannata perché Mr.Sergio si è svegliato male questa mattina. Nessuna programmazione in FCA. Voglio Altavilla CEO! !!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cancellazione????

      Elimina
    2. Nell articolo c è scritto rinviata non cancellata

      Elimina
  2. La piattaforma per l'Alfieri è bella che pronta è quella di Alfa ovvero la Giorgio, avrà parti in comune con la 6C ma si discosteranno parecchio perchè la ghibli sarà una ibrida plug-in mentre la 6C sarà una tradizionale auto a motore endotermico.

    RispondiElimina
  3. Per 6c intendi l'alfetta? Scusa la mia ignoranza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è la 6c non è Alfetta

      Elimina
    2. No la 6C è una coupè che si posizionerà tra la 4C e la 8C.

      Elimina
  4. Paolo mi sa che l Italiano non lo capisci. Cancellata????

    RispondiElimina
  5. Beh la 8c è ormai un ricordo.... la 6c chi ha detto che arriva??? Mi devo essere perso una puntata..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La 6C arriva sicuro me lo ha detto babbo Natale.

      Elimina
  6. Cari anonimi, sono torinese fiattaro Doc e conosco l'italiano meglio di voi. Ricordo quando negli anni 70 Fiat era leader indiscussa, BMW faceva catorci che non tenevano la strada e Vw stava fallendo. Poi.... loro si sono impegnati e noi siamo sprofondati. Sono almeno dieci anni che la dirigenza ci illude con promesse di gamme grandiose, modelli lanciati a getto continuo e.... altrettante disattese. Vedo il restyling della Panda e mi viene una tristezza infinita. Vorrei essere smentito e dovermi scusare con tutti voi. Per il momento sono incaxxato nero. E volete vedere che l'Alfieri non uscira' mai? Grazie per i chiarimenti sulla 6c. Altra auto fantasma. Svegliateviiii!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità magari la Panda vende talmente tanto che per quel poco che ci prendono è ancora redditizia, e magari è rischioso apportare dei cambiamenti rischiando che poi non piaccia... la vera delusione oggi sarebbe in realtà la Punto, che stanno lasciando morire lentamente.
      La 6c un domani potrebbe anche arrivare, ma prima penso e dovrò che si debbano vendere parecchie Giulia e Stelvio..
      Joker

      Elimina
    2. Penso e spero

      Elimina
    3. Paolo B questo cosa c entra se un manager dice che Alfieri deve dare la precedenza ad altri due modelli e quindi arriva dopo???? E' un manager che dice che è stato rivisto l'ordine d'arrivo dei modelli NON cancellazione!!!

      Elimina
  7. Spero con tutto il cuore anche io! Ma la politica di tirare un modello finché non schioppa è rischioso. I tedeschi hanno fatto la loro fortuna con la programmazione rigorosa. Un modello va ristilizzato pesantemente dopo 3 anni. E sostituito dopo 6 max 7. Anche se continua a vendere. Legge spietata. Ma funziona. Ora loro vendono più di un milione di auto di cun 300k serie 3. Quante Panda facciamo noi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente più Panda che Serie 3! Fiat sta solo valutando la fattibilità di alcuni progetti per trovare la soluzione più redditizia o che per lo meno gli permetta di recuperare gli investimenti. Cosa lecita visto che se questo non succede si fanno i debiti. Per Punto stavano portando avanti un progetto sbagliato in quanto le condizioni del mercato sono cambiate ma stanno lavorando a un alternativa e se tutto va bene tra il 2017 e il 2018 avremo la nuova Punto, e due crossover. Lancia si sa che sta dando precedenza ad Alfa che avrà una gamma completa entro il 2020. I continui confronti con i tedeschi sono ridicoli perché se loro sono dei folli che hanno gamme strapiene di auto e le più vendute sono solo alcune non vuol dire che lo devono fare tutti. Oltretutto ognuno ha la sua strategia e la propria situazione economica. Leggendo certi commenti ho sempre più la conferma che sono tutti AD ma se dovessero guidare una multinazionale fallirebbero in poco tempo

      Elimina
    2. Però con la Serie3, BMW, guadagna molto più di Fiat con Panda.
      Soprattutto perché, ci sono i vari allestimenti, ma praticamente tutti i clienti ci fanno aggiungere accessori che pagano un mucchio di soldi e fanno lievitare il guadagno per esemplare venduto.
      Stesso discorso può essere fatto per Audi.

      Elimina
  8. Ma certo ennesimo Anonimo che siamo tutti AD! Così come tutti allenatori.... questo è un forum di appassionati su cui spendere un po'di tempo ed esprimere le proprie idee... e sicuramente Marchionne sa cosa sta facendo perché ha salvato il cubo alla Fiat. Mi resta l'amaro in bocca a pensare che potevamo essere noi al posto dei tedeschi visto come eravamo messi 30 anni fa. Marchionne è un mago della finanza ma davvero non capisce un tubazzo di auto. Ghidella invece.... hai presente chi era Ghidella vero....
    E cmq guardati i dati di produzione di serie3 e panda.... rimarrai stupito

    RispondiElimina
  9. Solo in Italia si decide di non commercializzare un veicolo per paura che si sovrapponga ad un altro. Ecco perché i tedeschi saranno sempre i migliori per quanto riguarda l'ampia scelta sulla gamma di ogni singolo marchio.
    Da cliente se decidessi di acquistare un veicolo di un determinato segmento troverei inconcepibile se mi venisse data una sola scelta, di conseguenza mi rivolgerei ad una casa automobilistica della concorrenza. Bravi! Continuate così!

    RispondiElimina
  10. Beh ma che discorso è? Ad esempio Fca offre solo Giulia nel suo segmento. Se non c'è un'altra auto simile nel gruppo che vuol dire??? Che di conseguenza ti rivolgi alla concorrenza? ??

    RispondiElimina
  11. Ma no... semplicemente che la Giulia è solo berlina. E se la volessi 5porte? Station? Shooting Brake? Coupe? Berlina-coupe? Tutto questo i tedeschi ce l'hanno, lo vendono e ci guadagnano pure. Mi auguro che la Giulia arrivi a tante versioni. Sarebbe il top

    RispondiElimina
  12. Beh allora non ti do torto.. solo che loro i soldi ce li hanno, e tanti. Noi no, w non ci si può permettere di sbagliare un colpo

    RispondiElimina
  13. La solita dirigenza di pupù che sta regalando quote di mercato e utili alla porsche, acerrima concorrente della Maserati.... dirigenti fiat veramente coj#@#.......

    RispondiElimina
  14. Evidentemente per i dirigenti maserati l'Alfieri è l'erede della GT..... potevano benissimo fare l'alieri come modello d'accesso o superiore della gt della gamma... hanno la f0ttut4 fifa della cannibalizzazione interna delle vendite... intanto la porsche ha più modelli nella gamma con più possibilità di scelta dell'utente....
    gruppo fca da insulto....
    fd

    RispondiElimina
  15. Forse il confronto fra Maserati e Porsche regge solo quanto a fascia di mercato.... quanto a vendite.... Porsche, che a fine anni 80 stava andando dal cubo, con lavoro durissimo e fiducia in se.... ora vende il doppio di Maserati ed Alfa messe insieme!!!! Con utili da paura. Ha avuto molto coraggio a credere 15 anni fa in generi ora di moda (suv) e soprattutto ha creduto in se stessa!!!! Magari in Alfa si pensasse di essere i primi della classe.... anche se con Giulia sono davvero sulla buona strada. L'importante è non fermarsi li...

    RispondiElimina
  16. Beh ormai la gt penso faccia numeri ridicoli.

    RispondiElimina
  17. Quindi, riassumendo.
    Nessun nuovo modello, per i prossimi due anni?
    GT e spider credo facciano numeri bassissimi. Perché aspettare tanto per i nuovi modelli?

    RispondiElimina
  18. Perché nessuna novità Maserati per due anni....? semplicemente perché non c'è alcuna programmazione in FCA. Sergione dice di seguire il mercato. Una mattina si sveglia e pretende di avere un modello in due anni perché "tira". I tecnici impazziscono e realizzano la Levante. Ancor prima la Ghibli, affetta ovviamente da problemi notevoli (mio figlio lavora in una concessionaria e mi ha raccontato di clienti miliardari che tornano in officina con i bottoni della plancia in mano). Nel frattempo (Sergione) proclama che Maserati farà 75k di vendite. Annuncia Alfieri e poi la nasconde. Cessa la produzione di GT. Poi rilancia GT e rimanda Alfieri. Tristissima storia, non trovate? Temo lo stesso per Alfa. Qualcuno può smentirmi? Dubito. Ma accolgo ogni idea pur di rivedere i gloriosi marchi italiani sulla vetta del mondo.

    RispondiElimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!