Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

lunedì 10 ottobre 2016

Fiat Torino conquista la prima vittoria


PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI
(Seguici in modalità WEB anche su Tablet e Smartphone)

Fiat Torino: il grande basket sotto la Mole
È vincente l'esordio casalingo della Fiat Torino: la squadra guidata da coach Vitucci si è imposta per 83-79 sulla Consultinvest Pesaro. Fiat è da questa stagione sponsor della storica società torinese che milita nel campionato di serie A e che ha riportato il grande basket sotto la Mole dopo ventidue anni di assenza. Proprio in virtù di questo accordo, la formazione si chiama Fiat Torino, e il logo di Fiat compare sulla maglia e sui pantaloncini della squadra.

In più la partnership del team con il CUS permetterà di far leva sul grande bacino di giovani che il CUS rappresenta in modo da supportare  la squadra anche in questa attività. Inoltre, il basket, secondo sport in Italia, è molto vicino alle famiglie, e per questo Fiat è anche sponsor della Nazionale di basket italiana, con l'auspicio di dare impulso al movimento del basket italiano.


Il marchio dunque scende in campo con il basket torinese come Title Sponsor e Official Car Sponsor del team Fiat Torino: si rafforza così il legame con lo sport italiano e con la  città di Torino, protagonista in numerose iniziative del brand. In occasione della gare casalinghe il pubblico potrà ammirare le vetture della gamma, a partire dalla nuova Tipo Station Wagon.

Il debutto del logo Fiat sulle canotte del team di coach Vitucci è avvenuto in occasione della partita amichevole contro la Dinamo Sassari al PalaRuffini sabato 24 settembre, con incasso devoluto in beneficenza. L'accordo prevede ulteriori iniziative che coinvolgeranno direttamente tutti gli appassionati del basket, e l'impegno di Fiat accanto alla Lega Basket, per un campionato sempre più interessante. Inoltre, alla squadra sarà fornita una flotta di vetture. 

Dopo la Pandazzurri che lega Fiat alla Nazionale di calcio e che ha rappresentato un nuovo modo di sviluppare le partnership sportive, la nuova Tipo Station Wagon, con le sue doti di spaziosità e funzionalità, è perfettamente adeguata allo "statura" del basket.
"Con questa nuova sponsorizzazione si consolida ulteriormente il legame tra Fiat e il mondo dello sport, in particolare quello del basket. Siamo orgogliosi di poter essere insieme alla squadra della città di Torino e ci auguriamo di poter vivere insieme una nuova stagione di successi", così ha commentato Luca Napolitano, Head of Fiat Brand EMEA, che ha poi proseguito, "abbiamo recentemente lanciato la nuova Tipo Station Wagon che con le sue doti di spaziosità e funzionalità si lega perfettamente allo spirito di questo sport: per questo sarà la prima compagna di viaggio di questa nuova avventura sportiva targata Fiat".

Fiat Tipo Station Wagon
La famiglia Tipo si è  completata a settembre  con la terza attesa variante: la Tipo Station Wagon è la più spaziosa e flessibile  Fiat in commercio, che si mantiene fedele all'equazione di valore della famiglia Tipo, ma garantisce ulteriore funzionalità e flessibilità. Rafforza le caratteristiche di "value for money" di tutta la famiglia Tipo, e di gestione intelligente degli spazi: in 4,57 metri di lunghezza unisce un'abitabilità per gli occupanti al vertice assoluto della categoria, con spazio per passeggeri alti 1,87 metri all'anteriore e contemporaneamente 3 passeggeri da 1,80 metri al posteriore,  a 550 litri di bagagliaio. La flessibilità di utilizzo è garantita dal "Magic Cargo Space" che permette al cliente di riconfigurare il vano bagagli con una sola mano e renderlo perfetto per ogni esigenza della propria famiglia, per il suo tempo libero e il suo lavoro. Grazie a un piano riconfigurabile su due posizioni è possibile aumentare la profondità del bagagliaio e, attraverso due paratie laterali amovibili si può riporre all'occorrenza piccoli oggetti o sfruttare al massimo in larghezza le dimensioni del vano.
I sedili abbattibili asimmetricamente con sistema Flip&Fold consentono inoltre di ottenere un piano di carico piatto e continuo di oltre 1,80 metri di lunghezza, senza gradini all'ingresso.
In questo modo la nuova Tipo Station Wagon può accogliere  con la massima flessibilità  tutte le esigenze del cliente, che potrà impiegarla per riporre bici, sci, passeggini, tavole da surf, valigie.
Particolare attenzione, poi, è stata posta nella gamma motori Euro 6. Si tratta dei propulsori a benzina 1.4 16v Fire da 95 CV, oltre al  propulsore a doppia alimentazione benzina e GPL 1.4 T-Jet da 120 CV. Completano l'offerta i turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e 1.6 Multijet II da 120 CV.

Insomma, una Fiat che si rivolge in particolare alle famiglie e alla clientela Business to Business, data la straordinaria equazione di valore tra prezzo, caratteristiche di prodotto e contenuti. Ma non solo: sin dalle prime fasi di sviluppo è stata posta una particolare attenzione al Total Cost of Ownership, elemento chiave sia per la clientela privata sia per quella Business to Business. I valori di TCO, ai vertici della categoria, sono resi possibili da consumi particolarmente contenuti, bassi costi di manutenzione, riparazione ed esercizio. Inoltre, la gamma semplice e lineare e la completa dotazione di serie permette di mantenere nel tempo un elevato valore residuo, unitamente alle specifiche versioni "Business", che offrono una soluzione completa ai bisogni dei clienti flotte. L'allestimento offre di serie il sistema di infotainment UConnect NAV 7" HD Live con navi Tom Tom 3D, sensori di parcheggio, Adaptive Cruise Control, Brake Control e Speed Limiter. Da settembre, l'offerta è ancora più completa grazie alla nuova versione Easy Business che include il sistema di infotainment Uconnect NAV 5" con navigatore Tom Tom 3D; sensori di parcheggio, e cruise control.

Sempre da settembre è inoltre disponibile su tutta la gamma 1.6 Multijet II il cambio automatico a doppia frizione DCT, che assicura un'erogazione continua di coppia e trazione, senza alcuna perdita di potenza in fase di cambio. Tecnicamente, il sistema è costituito da due cambi automatizzati, uno con le marce pari e uno con le marce dispari, disposti in parallelo. L'innesto della marcia si effettua in uno dei due, mentre l'altro continua la trazione con un'altra marcia. Il cambio di marcia effettivo si ottiene modulando le corrispondenti frizioni in modo tale da garantire la continuità della trazione durante l'intera manovra. Le frizioni sono del tipo "a secco" per minimizzare l'impatto sul veicolo e per massimizzare l'efficienza dell'intero sistema. La trasmissione automatica a doppia frizione può essere utilizzata in funzione automatica o sequenziale, a seconda che il conducente sia alla ricerca di una guida più confortevole e volta al risparmio di carburante o più dinamica.
Inoltre, nel pieno spirito Fiat, la famiglia  Tipo adotta numerose soluzioni ingegnose che migliorano la vita di chi le guida e di chi le vive come passeggero. Lo dimostra la ricca dotazione di serie e - ad esempio - l'innovativo sistema Uconnect 7" HD LIVE  con touch-screen a colori da 7" ad alta risoluzione e schermo capacitivo che permette il "pinch&swipe", ovvero un utilizzo del tutto simile a quello dei moderni tablet. Il sistema di ultima generazione include l'interfaccia Bluetooth con vivavoce, streaming audio, lettore di SMS e riconoscimento vocale, porte Aux e USB con l'integrazione di iPod, comandi al volante e, a richiesta, telecamera di parcheggio posteriore e il nuovo sistema integrato di navigazione TomTom 3D.

FCA e il legame con lo sport
Con questa sponsorizzazione il gruppo FCA conferma il suo legame allo sport praticato a qualunque livello, sui campi di gara, nelle palestre e nei circuiti. Un insieme di partnership con diverse discipline sportive che coinvolge gran parte dei brand del Gruppo, a dimostrazione di come lo sport rappresenti per un ciascun marchio un modo di comunicare il proprio DNA al pubblico italiano e non solo.

Fiat a canestro e in rete
Il marchio Fiat scende in campo con la pallacanestro torinese:  questa nuova partnership si basa sulla la condivisione di valori importanti quali spirito di squadra, passione, coraggio e determinazione. Inoltre, conferma la strategia del gruppo FCA di legarsi alle numerose discipline che ogni giorno sono praticate a qualunque livello sui campi di gara, nelle palestre, circuiti o piscine dell'intero Paese. Il connubio tra Fiat e il basket italiano è iniziato nel 2012, quando il marchio esordì come Partner Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro. Quello tra Fiat e le squadre nazionali è un legame che riguarda anche il calcio: il brand è Top Sponsor e Auto Ufficiale degli Azzurri delle Nazionali di calcio maschile, femminili, delle rappresentative giovanili, calcio a 5 e beach soccer. In particolare, l'accordo prevede la fornitura di una flotta di vetture Fiat che accompagna il team italiano in occasione delle partite ufficiali, delle amichevoli e dei ritiri, e il marchio campeggia sulle divise da allenamento degli Azzurri e sugli spazi pubblicitari a bordo campo.

Il brand Jeep sulla cresta dell'onda
Un altro legame calcistico di grande successo è quello tra il brand Jeep e la Juventus: due marchi leggendari che da quattro anni camminano insieme affrontando sfide sempre più esaltanti e coinvolgendo appassionati in tutto il mondo. Per Jeep e Juventus ogni vittoria è un nuovo punto di partenza: ripercorriamo le tappe principali tra il verde del campo da calcio e la polvere dell'off-road. Un connubio cresciuto nel segno della vittoria: la squadra bianconera ha conquistato cinque scudetti consecutivi, quattro dei quali con il marchio Jeep sul petto, e il brand americano, intanto, ha continuato a migliorare sia in termini di performance commerciali sia in termini di immagine. Il marchio Jeep, poi, è Global Partner automobilistico ufficiale ed esclusivo degli eventi europei della World Surf League.

Abarth e Fiat Professional sui circuiti di tutto il mondo
Successi ed emozioni non solo sul rettangolo di gioco, ma anche sui circuito: non poteva mancare un matrimonio con il mondo dei motori. Il marchio Abarth, da sempre sinonimo di innovazione e performance, è Official Sponsor e Official Car Supplier del team Movistar Yamaha MotoGP: una partnership, quella tra lo Scorpione e Yamaha Factory Racing, che prosegue nel segno della vittoria. Fiat Professional è accanto al FIM Motocross World Championship per la stagione 2016, in qualità di Official Partner del Campionato Mondiale di Motocross (MxGP). Inoltre, è sponsor di Tony Cairoli, pluricampione mondiale della disciplina. Queste collaborazioni accompagnano il brand in un anno molto importante che ha visto l'esordio di nuovi modelli quali Fullback, Fiorino e Talento: oggi Fiat Professional è davvero "full liner" e in grado di affrontare sfide decisive con competenza ed entusiasmo.

Il programma Autonomy
Il gruppo FCA, attraverso il progrmma Autonomy, è vicino agli atleti paralimpici italiani, che con il loro impegno e la loro abnegazione dimostrano come sia possibile realizzare i propri sogni. Un grande motivo di orgoglio sono stati i risultati ottenuti alle recenti Paralimpiadi di Rio de Janeiro da tutti gli atleti, alcuni dei quali sono anche testimonial del programma FCA. Lo spirito con cui affrontano le competizioni e la loro vita è lo stesso che da oltre vent'anni anima Autonomy, il programma che risponde alle esigenze dei clienti con ridotte capacità motorie, sensoriali o intellettive (o agli accompagnatori) per permettere loro l'utilizzo di vetture, di tutti i marchi del Gruppo, e vedersi così assicurata la libertà di movimento. Autonomy è stata anche main sponsor dei Campionati Europei organizzati dalla Federazione italiana di atletica.

Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Scoop, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Nessun commento:

Posta un commento

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!