Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

sabato 3 settembre 2016

Proposta nuova segmento B Fiat

PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI

Gli amanti della Fiat non ci stanno a vedere la fine della Fiat Punto e rimanere senza informazioni ufficiali su cosa succederà in seguito in questo segmento. Lo dimostrano i render che si trovano in rete, con i quali vengono espresse le proprie idee. Qui vediamo l'ipotesi non ufficiale della Fiat 500 5p, anche se, come abbiamo detto, NON si sa cosa e quando arriverà dopo l'uscita di scena della Fiat Punto in listino. 



Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

12 commenti:

  1. Non male come render, ma personalmente la preferirei nella gamma "razionale", una Tipo piu piccola per esempio. La Punto deve essere auto che serve, altrimenti ci si compra la 500x.

    RispondiElimina
  2. Tra la decisione di non proseguire con la Fiat Punto, non dare un'erede all'Alfa Romeo Mito e la chiusura della Lancia ( quindi niente Ypsilon ) spero che la FCA si renda conto che sta letteralmente regalando il segmento B alla concorrenza.
    Fossero auto che nessuno compra ci potrebbe stare, ma i dati di vendita dicono tutt'altro...Quindi stanno per fare una grande sciocchezza!!!

    RispondiElimina
  3. Lancia Delta S45 settembre 2016 11:26

    Stanno lasciando alla: Renault (Clio), vw (polo), Hyundai (i20),... tutto il segmento B di cui FIAT è stata sempre la Regina. Con marchionne si vedono cose da pazzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimentichi PSA, la nuova Micra, la Ibiza, la Fabia, la Swift, la Corsa, la Fiesta...
      FCA è l'unica che vuole uscire da un segmento che magari, non sarà molto redditizio, ma fa numeri importanti in Europa e dove nessuno pensa di rinunciarvi, tranne FCA...

      Elimina
  4. È pur vero che sta risollevando un marchio che stava per fallire quindi le sue decisioni sono studiate soprattutto per questo scopo. Non c'è però molto di cui scervellarsi, se la nuova punto brasiliana sarà fatta bene si esporta in Europa e stanno coperti per altri 5 anni

    RispondiElimina
  5. E comunque propongo di portarla un po più in primo piano sta benedetta segmento b. Anche in questi blog di settore. Basta co sti jeepponi e Maserati, che per quanto servono per raccogliere capitale si possono permettere solo gli ultra 50enni

    RispondiElimina
  6. Sarà vero che hanno fatto studi approfonditi, ma la sostanza non cambia...allo stato attuale delle cose sta andando tutto a meraviglia, forse la mito sta arrancando un po, ma punto e ypsilon vanno alla grandissima, almeno in italia.
    E anche se non ne vendono tante in europa, cosa della quale dubito, non significa che bisogna smettere di fabbricarle, piuttosto se ne fabbricano meno ma solo per l'italia come hanno fatto con Palio - Uno - Linea - Perla - Albea - Siena - Gran Siena e Idea in Brasile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lancia in Italia non morirà. Questo è stato detto.
      L'attuale Y arriverà almeno fino al 2018. Avendo pianale della 500, non credo sia un grosso problema realizzare il nuovo modello.
      Il vero problema è la Punto. Spero si diano una mossa e Marchionne dia l'assenso per fare qualcosa.
      Il segmento B in Europa è importantissimo. FCA è sempre stata presente, con modelli che hanno venduto milioni di esemplari. Anche se si dovesse guadagnare meno per ogni modello, non si può/deve lasciare campo libero alla concorrenza.

      Elimina
  7. E comunque andrebbero portate anche alla Fiat queste discussioni, anche solo per spingerli a farci sapere qualcosa in più (proposta per passioneautoitaliane)

    RispondiElimina
  8. speriamo che ci sarà un erede anche ibrida per competere con la yaris hybrid.... Ormai la fca ha perso troppo tempo prezioso per fare la new punto convinti che bastava la 500x e 500L a sostituirla ma si sbagliavano di grosso....
    La notizia della cassa integrazione di alcuni operai a Melfi mi fa pensare che ci sarà il riammodernamento linee di produzione per la new punto... o al massimo sarà importata la punto brasiliana....
    ormai ha perso gli affezionati clienti della punto....
    fca da insulto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O semplicemente l vendite del modello calano, hanno il piazzale pieno di punto e non c'è motivo di produrne altre

      Elimina
    2. E comunque se la punto brasiliana sarà decente e con anche una versione metano, possono benissimo importarla

      Elimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!