A Imola nell’Italian F4 Championship powered by Abarth


PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI
(Seguici in modalità WEB anche su Tablet e Smartphone)


Spettacolari ed emozionanti le tre gare disputate lo scorso fine settimana sul circuito di Imola, dove è andato in scena il sesto appuntamento stagionale dell'Italian F4 Championship powered by Abarth. Grande protagonista l'olandese Job Van Uitert, che si è imposto nelle prime due gare, mentre nella terza ha prevalso il giapponese Marino Sato. Veloce e sfortunato il giovane tedesco Mick Schumacher, che non è riuscito a sfruttare il miglior tempo ottenuto nelle prove ufficiale e la partenza in pole position per guadagnare punti nei confronti del suo più diretto avversario, l'argentino Marcos Siebert, che mantiene così la testa del campionato.


A Imola, con 29 giovanissimi piloti al via in rappresentanza di 18 nazioni, gli italiani si sono messi in evidenza: Simone Cunati si è piazzato terzo in Gara1 e in Gara3, Lorenzo Colombo terzo in Gara 1 e secondo in Gara2. Sul difficile tracciato di Imola le monoposto Tatuus motorizzate Abarth hanno ottenuto tempi sul giro di grande rilievo. I propulsori  utilizzati dalle monoposto dell'Italian F4 Championship powered by Abarth sono gli stessi che equipaggiano la gamma Abarth 595, che si declina in tre allestimenti (595, 595 Turismo e 595 Competizione) con altrettanti livelli di potenza, che permettono di soddisfare clienti sempre più esigenti e preparati. Molti degli upgrade apportati sono frutto dell'esperienza acquisita con lo sviluppo della 695 Biposto, la "più piccola delle supercar", una vettura stradale con contenuti emozionali e tecnologia da vera auto da competizione.

Il prossimo, decisivo, appuntamento dell'Italian F4 Championship powered by Abarth si disputa a Monza il 29 e 30 ottobre. Nel frattempo Mick Schumacher sarà impegnato in Germania il prossimo weekend, sul circuito di Hockenheim, nell'ultima prova del Campionato tedesco F4 ADAC Abarth, nel quale occupa la seconda posizione.

Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Scoop, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo 48V Mild Hybrid

Fiat 500X: in arrivo un restyling