Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com - Ambasciatore della parte italiana e popolare di FCA con qualcosa su Jeep


sabato 27 agosto 2016

Fiat Professional al Salone del Caravan 2016 di Düsseldorf


PassioneAutoItaliane.BlogSpot.it - Seguici su Facebook Cliccando QUI

La città di Düsseldorf (Germania) ospiterà dal 27 agosto al 4 settembre prossimi il Salone del Caravan, il maggior evento mondiale dedicato al settore del turismo en plein air e dei camper.Come tutti gli anni, Fiat Professional non mancherà di presenziare a questo importantissimo evento e presentare la sesta edizione del suo best seller: il Ducato, la base ideale per tutti i fan del turismo en plein air. Le numerose varianti della carrozzeria, la forma squadrata e regolare del vano di carico, l'efficienza del telaio e la guida automobilistica l'hanno reso il telaio più scelto dai principali produttori di camper europei.

Guardare alla storia del Ducato da un punto di vista tecnico significa anche ripercorrere l'evoluzione del modo di fare vacanza in camper. Attualmente, i nuovi motori Multijet2 Euro 6 sono ai vertici della categoria in termini di risparmio di carburante e di coppia elevata ai bassi regimi, elemento essenziale per i guidatori di camper. I propulsori Multijet2 130, 150 e 180 sono disponibili anche nella versione con cambio robotizzato Comfort Matic, per una guida rilassata, e con sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida. Inoltre, i continui affinamenti apportati al veicolo (l'unica base nata per essere camper) hanno permesso al Ducato di confermarsi come base ideale anche per il segmento dei Camper Van, in continua crescita.

Il marchio Fiat Professional offre inoltre un'ampia gamma di soluzioni integrate e di servizi dedicati, studiati in collaborazione con Mopar perché i clienti finali possano viaggiare in tutta fiducia durante le loro vacanze. Guidare un camper con base Ducato significa pertanto avere a disposizione motori più tecnologici ed ecologici, oltre a un comfort e a una gamma di servizi impareggiabili.


Fin dalla sua creazione, oltre 35 anni fa, il Ducato consente ai vacanzieri di godere di ben più della libertà, vale a dire del contatto diretto e partecipe con la natura e del lusso di scegliere quando e dove fermarsi: tutti gli ingredienti, insomma, che stanno facendo la fortuna dello stile di vacanza basato sui veicoli ricreazionali. Questo settore batterà ogni record di immatricolazioni nel 2016, e Fiat Professional  non sarà da meno, dal momento che le immatricolazioni di basi per camper Ducato raggiungeranno il loro massimo storico.

Ducato: l'unica base nata per diventare camper

Il Ducato è la star annunciata del Salone di Düsseldorf: saranno presenti infatti 4 basi per camper in esposizione, dalla versione a passo corto a pannelli alle varie opzioni cabinate con telaio speciale ribassato. I veicoli in esibizione al Salone di Düsseldorf illustrano altresì un'ampia gamma di eccellenti funzionalità pratiche volte a rendere il Ducato la base perfetta per i camper, dal sistema di infotainment ai sensori di parcheggio e retromarcia fino ai sedili girevoli "Captain Chair".

E questa è solo una piccola parte della straordinaria gamma di basi Ducato specifiche per camper, la più ampia e completa della sua categoria con i suoi 5 passi, le 6 diverse lunghezze di telaio e le 4 motorizzazioni disponibili. In totale, combinando tutte le carrozzerie, le capacità e le motorizzazioni diverse a disposizione dei clienti, si raggiunge la cifra record di 600 allestimenti di camper diversi.

Ma non è tutto: la gamma dedicata ai camper è stata ulteriormente estesa dal lancio della sesta generazione di Ducato, grazie all'introduzione delle seguenti tecnologie di grande utilità e che hanno ricevuto un'accoglienza entusiastica:

sospensioni posteriori in materiale composito per ridurre il peso a vuoto del veicolo;
carico fino a 4,4 tonnellate sugli allestimenti Maxi della base per camper Ducato;
cerchi da 16" disponibili sulla gamma Ducato standard, su richiesta anche in lega;
sospensioni anteriori rinforzate per gli allestimenti camper ad elevato peso lordo;
introduzione di un'altra variante di interfaccia in fabbrica (SEVEL) per il montaggio di telai AMC AIKo, al fine di ottimizzare ulteriormente il peso.

Trentacinque anni fa il Ducato ha rivoluzionato il segmento dei furgoni gran volume grazie alla trazione anteriore, alla potenza dei motori e allo spazioso vano di carico, e la rivoluzione sembra non avere fine.
Nei primi 6 mesi del 2016, il Ducato è il best seller europeo nella categoria large van da 2,8 a 4 tonnellate, camper compresi.  Questo successo è ulteriormente rafforzato dal fatto che la base Ducato è ai vertici della categoria da anni, essendosi trasformata nel telaio di riferimento per tutti i produttori europei di camper. Non è un caso infatti se negli ultimi dieci anni 500.000 famiglie nel Vecchio Continente hanno scelto di viaggiare su camper a base Ducato, godendosi le proprie vacanze in tutta sicurezza e tranquillità. Un risultato che è una conseguenza diretta dell'esperienza impareggiabile di Fiat Professional e della sua capacità di comunicare, grazie ai suoi tecnici, progettisti e specialisti dell'assistenza in tutta Europa, con i produttori di camper, i concessionari, la stampa e i clienti. Nei primi sei mesi del 2016 la base Ducato ha ottenuto vendite record in svariati mercati europei, e soprattutto nel mercato più importante del continente, quello tedesco, in cui sono state immatricolate oltre 16.600 unità (+14% rispetto allo stesso periodo del 2015).

Le varie generazioni del modello che si sono susseguite hanno contribuito a cambiare e migliorare le abitudini dei camperisti e la loro esperienza di vacanza, grazie a risposte sempre più specifiche su ognuno dei molteplici aspetti della vita in motorhome. La sesta generazione del modello rappresenta oggi la migliore risposta alle esigenze di guidabilità, comfort, sicurezza, prestazioni, consumi e rispetto per l'ambiente.

Tutte le innovazioni riguardanti i motori contribuiscono a consolidare le caratteristiche del Ducato che da anni si rivelano vincenti per i camperisti: forma squadrata e regolare del vano di carico, dove ogni centimetro è sfruttato in modo intelligente, per utilizzare tutto lo spazio per la vacanza. Il Ducato, poi, ha un ottimo diametro di sterzata per facilitare ogni tipo di manovra. La compattezza del frontale e della cabina consentono uno sbalzo anteriore estremamente ridotto che favorisce la manovrabilità del veicolo e permette di ottimizzare lo spazio disponibile per la parte abitativa.

Un altro punto di forza del modello è infatti l'impareggiabile comfort sia in cabina sia per i passeggeri in zona giorno: guida sicura e confortevole, grande visibilità, sedute girevoli di tipo "Captain Chair", volante regolabile e servosterzo idraulico. Il telaio, poi, è eccezionalmente bilanciato e le sospensioni progettate specificamente assicurano un comportamento dinamico sicuro e affidabile in tutte le condizioni stradali.

Non mancano numerosi dispositivi di sicurezza attiva e passiva che permettono di viaggiare in tutta fiducia. Infine, il Ducato soddisfa un parametro fondamentale per la vita a bordo: vanta una eccezionale ergonomia che consente di avere ogni comando a portata di mano e di poter accedere con semplicità ai servizi gestibili con smartphone o tablet.

Il Ducato offre dotazioni da vettura di livello superiore, e un design all'avanguardia. Complessivamente, lo stile esterno nasce da un design all'avanguardia che, unito al concept di un vero veicolo commerciale leggero, trasmette un forte senso di dinamismo, sicurezza, qualità e robustezza. Dunque, il nuovo veicolo di Fiat Professional sviluppa ulteriormente il concetto di "design abbinato alla funzionalità" che da sempre caratterizza il modello. In particolare, tra le novità spicca la possibilità di personalizzare l'estetica del veicolo con numerose soluzioni: due diversi colori della griglia anteriore, la "skid-plate"che arricchisce la parte inferiore del paraurti, i proiettori con luci diurne integrate e i cerchi in lega da 16".

Ducato: i nuovi motori Euro 6

La tecnologia che caratterizza i propulsori del Ducato è il miglior esempio dello specifico lavoro svolto riguardo all'efficienza e all'attenzione all'ecologia. I motori, tutti Euro 6, sono infatti dotati della tecnologia Low Pressure EGR (LPEGR), che intercetta i gas di scarico a valle del DPF e li invia nuovamente nella camera di combustione attraverso un circuito a bassa pressione. Questo sistema genera due vantaggi: l'abbattimento delle emissioni di NOx, grazie a una temperatura di combustione più bassa, e un risparmio di carburante dovuto alla maggiore efficienza della turbina. La tecnologia LPEGR non necessita di serbatoio né di rabbocco di AdBlue.

Inoltre, tutti i motori nella gamma Ducato sono, "best in class" in termini di potenza e di risparmio di carburante, e offrono coppia elevata ai bassi regimi, elemento essenziale per chi guida un camper. La gamma di motori Multijet2 è in grado di erogare potenze da 115 a 180 CV: un'offerta capace di soddisfare le esigenze più diverse dei produttori di camper e dei clienti finali.

Nel dettaglio, il Multijet2 115 da 2 litri è il motore più economico ed eco-friendly della gamma, ideale per i camper van. Ha 115 CV e 290 Nm di coppia, e rispetto al precedente Euro 5+ i consumi sono ridotti del 6%. Il propulsore è disponibile con un nuovo cambio a sei marce, anche in versione guida a destra.
Il motore Multijet2 130 da 2,3 litri è un best seller ideale per camper di dimensioni medie: è facile da guidare in ogni condizione, grazie alla coppia massima di 320 Nm disponibile già a 1800 giri/min. La soluzione ideale, dunque, per un utilizzo misto: agile nel traffico, brillante sulle lunghe distanze. Anche in questo caso, rispetto alla versione precedente i consumi scendono del 3%.

Gli aggiornamenti effettuati sul Multijet2 150 da 2,3 litri rendono questo propulsore ideale anche per allestimenti chassis cab o cowl. La coppia massima arriva infatti a 380 Nm, disponibili a 1500 giri/min. Anche in questo caso, rispetto al precedente Euro 5+ i consumi sono ridotti del 3%.
Infine, è disponibile il potente Multijet2 180 da 2,3 litri, ideale per i camper di grandi dimensioni e peso e per i camperisti che cercano il massimo in termini di prestazioni. Offre gli stessi livelli di coppia e potenza del precedente 3,0 (vale a dire 180 CV e 400 Nm) ma consuma circa il 20% in meno. Un risultato eccezionale ottenuto grazie a una serie di interventi mirati a migliorare l'aerodinamica del turbocompressore, l'albero motore realizzato in acciaio speciale, i pistoni rinforzati e la pompa carburante di portata accresciuta.

Altre rilevanti novità riguardano tutta la gamma: un nuovo alternatore rinforzato, disponibile su richiesta, che diminuisce del 10% i tempi di ricarica della batteria e, sui motori Multijet2 150 e 180, il nuovo volano a doppia massa che garantisce minori vibrazioni e quindi un miglior comfort di guida e di viaggio.

Ducato: cambio robotizzato Comfort Matic

Tutti gli allestimenti del Fiat Ducato sono dotati di serie di cambio manuale a sei marce.In alternativa, è disponibile per i propulsori 130 MultiJet2, 150 MultiJet2 e 180 MultiJet2 il cambio robotizzato Comfort Matic, dotato di una modalità specifica per i camper e di una modalità automatica per una guida ancor più rilassata.

In termini tecnici, il cambio consiste in una trasmissione meccanica convenzionale in cui l'articolazione manuale viene sostituita da attuatori controllati elettronicamente da un'unità di controllo della trasmissione (TCU), che offre 6 marce e la retromarcia in grado di funzionare in modalità completamente automatica (con mappatura e rapporti regolati sui vari utilizzi che si possono fare del Ducato) e in modalità manuale sequenziale. In modalità manuale, il guidatore è libero di innestare la marcia usando la leva del cambio a joystick sul cruscotto. Ovviamente, il pedale della frizione è assente.
Accanto alle modalità automatica e manuale, il pulsante Up sul cruscotto ottimizza i cambi marcia nella modalità automatica in caso di marcia a pieno carico in salita, assicurando il miglior funzionamento possibile del motore anche sui percorsi più impegnativi.

Comfort Matic non rende solamente la guida più rilassata, ma anche più economica, in quanto riduce il consumo di carburante fino al 5%. Per una riduzione ancora più significativa del consumo di carburante, tutti gli allestimenti di Ducato sono dotati dell'indicatore di cambio marcia GSI, che aiuta a ottimizzare lo stile di guida suggerendo la marcia corretta da inserire in ogni momento.

Ducato: sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida

Il Controllo elettronico della stabilità (ESC) interviene per controllare gli spostamenti dinamici del veicolo in condizioni di emergenza ed è disponibile sull'intera gamma di basi per camper. L'ESC è completato da una gamma di fondamentali funzionalità di sicurezza, quali il sistema di contenimento del rollio, per massimizzare il comfort e proteggere il carico da movimenti imprevisti; il sistema di riconoscimento del carico (LAC) in grado di adattare i parametri di funzionamento dell'ESC alle condizioni di carico in tempo reale; il sistema Hill Holder che agevola le partenze in salita; il sistema anti-pattinamento (ASR) e di controllo della coppia motore (MSR); il sistema di assistenza elettronica alla frenata d'emergenza (EBA); e infine il sistema antibloccaggio freni (ABS) con distributore della forza frenante elettronico (EBD) che distribuisce la forza frenante sulle quattro ruote per impedirne il bloccaggio e garantire il controllo completo del veicolo in qualsiasi condizione.

Su richiesta, il Ducato può essere dotato di sistemi supplementari di assistenza alla guida: per esempio, è il primo veicolo della sua categoria a essere dotato di sistema il Traction+ con Hill Descent Control. Nel dettaglio, il sistema Traction+ garantisce un aumento della trazione anche su superfici a scarsa aderenza (per esempio, in caso di neve o fango) senza appesantire il veicolo e senza aumentare i costi di esercizio (come invece accade nel caso dei sistemi 4x4), mentre l'Hill Descent Control si attiva in salita per mantenere la velocità all'interno di un intervallo preimpostato. La velocità viene controllata dal sistema ESC, che applica coppia frenante senza necessità di intervento da parte del guidatore.

Infine, sono disponibili anche il sistema di segnalazione superamento del limite corsia e il sistema di regolazione automatica dei fari in base alla distanza dei veicoli in arrivo dalla direzione opposta (HBR).La dotazione del Ducato viene completata dal Cruise Control, dal limitatore di velocità programmabile e dal sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS).

Servizi innovativi firmati Mopar per viaggi sereni

L'evoluzione del Ducato non riguarda unicamente i contenuti tecnici: il camper su base Ducato progredisce continuamente sul terreno del prodotto e, allo stesso modo, sono in continua crescita i servizi che ruotano intorno alla vacanza in camper. La capacità di ascolto del cliente - che inizia presso il Customer Care e prosegue nelle officine di Fiat Professional - consente infatti di rispondere non solo in maniera puntuale alle esigenze attuali, ma anche di anticipare quelle future.

In concreto, attraverso una partnership con Mopar, il marchio di riferimento per gli accessori, i servizi, il Customer Care e i ricambi originali per i marchi di FCA, Fiat Professional è accanto a ogni cliente in modo più ampio e nuovo. Il presupposto di base è che chiunque acquisti un camper non acquista solo un veicolo, ma una vacanza. Per questo motivo, il concetto di servizio non si limita all'assistenza al prodotto, ma si estende all'assistenza ai clienti in vacanza attraverso prestazioni innovative. Nello specifico, una rete dedicata e capillare, distribuita lungo le rotte più seguite dai camperisti; un Customer Care Center dedicato in cui ogni camperista trova competenza e preparazione sul mondo dei camper; un'assistenza stradale pronta a intervenire tempestivamente in tutto il continente europeo e non solo.
Inoltre è attiva una gamma completa di servizi ritagliati sulle esigenze del cliente di camper, dall'estensione di garanzia Fiat Camper a servizi più innovativi come l'applicazione mobile Fiat Ducato Camper Mobile, a oggi scaricata da oltre 80.000 camperisti, che fornisce anche informazioni di carattere turistico, e sito Internet e pagina Facebook dedicati. Oggi chi viaggia su un Motorhome Ducato ha la sicurezza di avere a disposizione oltre 6.500 punti di assistenza Fiat Professional, attrezzati per la manutenzione e la riparazione di camper a base Ducato, di cui oltre 1.800 punti specifici Fiat Camper dedicati ai camper.

24 ore su 24, 7 giorni su 7, il camperista può chiamare il Customer Care dedicato e l'assistenza stradale, con a sua disposizione uno dei venti Ambasciatori del marchio con un know-how consolidato sul prodotto camper, pronto a rispondere nella sua lingua e soprattutto pronto a risolvere il suo problema il più rapidamente possibile, interfacciandosi e coordinando i dipartimenti aziendali coinvolti.
Gli Ambasciatori del marchio sono venti persone costantemente formate e aggiornate, che frequentano le più importanti fiere europee del settore, per conoscere sempre meglio e sempre più da vicino il mondo dei camper e dei camperisti.

Il Customer Care, poi, è sempre più integrato con il lavoro dell'assistenza stradale e dell'officina: ogni camperista può contare su un'officina mobile pronta a raggiungerlo in ben 44 Paesi diversi e su un supporto telefonico che lo aggiorna su modalità e tempi di riparazione mentre fornisce un sostegno attivo all'officina per facilitare la diagnosi e rendere la consegna dei ricambi il più rapida possibile. L'insieme di queste best practices ha abbassato di un giorno la media del fermo del mezzo: complessivamente, un servizio utilissimo, soprattutto per chi si trova in vacanza all'estero.

L'offerta di servizi è davvero completa: l'estensione di garanzia Mopar Vehicle Protection "Maximum Care Camper", presentata due anni fa e sempre più ricercata dai clienti, è un programma che prevede la copertura su tutti i componenti meccanici ed elettrici del Ducato, con diverse opzioni di durata e chilometraggio, disponibile nelle principali nazioni in conformità alle leggi locali vigenti. 

Un nuovo servizio, che si aggiungerà a quelli già esistenti e si chiamerà Conciergerie, verrà presentato nell'ultimo trimestre dell'anno in Germania, Francia e Regno Unito, per poi venire esteso nel 2017 al resto d'Europa. Il cliente finale riceverà una serie di servizi aggiuntivi per i primi due anni dall'acquisto del camper a base Ducato con motore Euro 6: informazioni turistiche, ricerche di aree parcheggio e campeggi, trasporti e prenotazioni nei ristoranti.

Born to be professional: Fiat Professional presenta la sua gamma full-liner

Il marchio è in continua evoluzione per affrontare sfide decisive con assolute novità di prodotto, un nuovo approccio ancor più orientato al cliente e la determinazione ad aprire nuove strade nel mercato globale.
Completamente rinnovata in appena due anni, oggi la gamma di Fiat Professional è la risposta giusta a qualunque missione di trasporto in quanto copre tutti i segmenti; propone ogni tipo di carrozzeria, portata e volume; offre una completa scelta di varianti di passo, lunghezza e altezza e vanta motori ad alta efficienza e con diverse alimentazioni (benzina, gasolio, GPL e metano). In più, il marchio pone una grande attenzione alle "specialties", come il trasporto persone e il mondo dei veicoli ricreazionali.

Uno dei nuovi modelli inclusi nella gamma completa di Fiat Professional è il Talento (categoria 2P LCV).
Si contraddistingue per la sua grande versatilità e per l'abilità di adattarsi alle diverse esigenze dei clienti, e per un nome dalla forte valenza simbolica che evoca sia le innate doti del mezzo sia il concetto di valore tramite il riferimento alla moneta, come da tradizione del brand Fiat Professional. Questo nome è dotato di un'elevata carica simbolica, e ammicca alle potenzialità del veicolo, alle sue capacità e, in parole povere, al suo talento.

Dal punto di vista degli esterni, il Talento è compatto e ben proporzionato: il parabrezza esteso in avanti si collega perfettamente al cofano corto per creare un anteriore imponente e al tempo stesso dinamico. Il design, orizzontale e dalle linee nette e audaci, è pienamente in linea con lo stile della nuova gamma Fiat Professional e aumenta larghezza e capacità di carico del veicolo, come suggerito dal posteriore squadrato, oltre a trasmettere una sensazione di dinamismo e stabilità. Tra le caratteristiche del nuovo modello, da sottolineare il paraurti anteriore in tre varianti (nero, semiverniciato o in tinta carrozzeria), la griglia anteriore e le barre in nero o argento metallizzato e la barra orizzontale della griglia anteriore in argento metallizzato. Su richiesta, possono essere incorporate nel paraurti le esclusive luci diurne a LED. Il look del talento è completato dai copricerchi da 16" e dai cerchi in lega da 17" (grigi o in nero opaco con finiture color diamante).

Gli interni del Talento sono stati progettati per fornire il massimo del comfort e dell'ergonomia, come dimostrato dai sedili sagomati che garantiscono una seduta comoda a tutti i passeggeri e dal perfetto posizionamento di volante e comandi, che rende la guida di tutti i giorni più rilassante e sicura.
L'eleganza e la cura maniacale per i dettagli vengono ulteriormente sottolineati dalle tre configurazioni disponibili a seconda dell'allestimento: Carbon Black, con cruscotto e tessuto neri; Techno Silver, con cruscotto e nero e quadro strumenti color argento; e Living Brown, con cruscotto in nero/marrone e rivestimenti in nero lucido con dettagli cromati.

Il Talento è disponibile in due configurazioni di passo, due pesi complessivi (1 o 1,2 tonnellate) e quattro motorizzazioni: Multijet 1,6 turbo da 95 CV, Multijet 1,6 turbo da 120 CV, Ecojet S&S 1,6 Twin Turbo da 125 CV e 320 Nm ed Ecojet S&S 1,6 Twin Turbo da 145 CV e 340 Nm.

Il Talento in esposizione al Salone del Caravan di Düsseldorf, con passo lungo e tetto ribassato, è progettato specificamente per il trasporto passeggeri di alto livello, e grazie ai suoi sei sedili in pelle, alla seconda fila rotante, al pavimento con rail e rivestimenti ABS dimostra tutta la versatilità di questo nuovo veicolo.Il Talento è inoltre adatto alla trasformazione in veicolo ricreazionale e si rivolge a un nuovo tipo di clienti, che è alla ricerca di un veicolo che funga da trasporto passeggeri o da veicolo da carico nei giorni feriali, e si trasformi in veicolo ricreazionale nei weekend o in vacanza.

Un altro nuovo prodotto è il Fullback, il nuovissimo pick-up che sarà il veicolo principe del nostro stand di Düsseldorf. I clienti finali dei veicoli ricreazionali, grandi appassionati di attività en plein air, avranno l'opportunità di vedere il Fullback in allestimento "Motocross World Championship" (MXGP).

Fiat Professional è infatti Official Sponsor e Title Sponsor di tre delle tappe più importanti del campionato MXGP, quella britannica, quella belga e quella italiana. Il Fullback è disponibile in versione 4X2 (a trazione posteriore) e 4X4 (a trazione integrale). Quest'ultimo allestimento è senza dubbio il più adatto per le lavorazioni da svolgere in aree sprovviste di strade asfaltate, o per chiunque debba affrontare impegnativi viaggi fuoristrada. Tutti gli allestimenti 4X4 sono dotati di serie di un selettore elettronico, che consente di attivare la trazione integrale in modalità part time o full time.

Il pick-up Fullback è dotato di un motore turbodiesel Common Rail da 2,4 litri con due possibili opzioni di cilindrata e coppia: 150 CV e 380 Nm oppure 180 CV e 430 Nm. Questo propulsore ha un monoblocco in alluminio leggero e un turbocompressore a geometria variabile con intercooler, per garantire la massima efficienza. Sono disponibili anche due diversi tipi di trasmissione, manuale a sei marce o automatica a cinque marce.

La gamma comprende tre configurazioni (chassis, cabina estesa e cabina doppia) e vari allestimenti volti a soddisfare le più diverse esigenze e i gusti dei clienti. La dotazione di serie è estremamente ricca, e comprende l'ABS con EBD, TSA (sistema che aumenta la stabilità durante il traino), LDW (sistema di indicazione corsie) e sette air bag (frontali, laterali, a tendina e sulle ginocchia del guidatore). Il Fullback può fungere inoltre da base per un veicolo ricreazionale per i clienti che desiderano percorrere i tracciati più impervi in tutta tranquillità, grazie all'assistenza dedicata presente in tutta Europa.

Web Magazine Passione Auto Italiane
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Nessun commento:

Posta un commento

Controllo anti SPAM ATTIVO!!!