Investimenti in USA e il sistema di contabilizzazione delle vendite


Seguici Cliccando QUI

Un miliardo e mezzo di dollari: a tanto ammonta l'investimento annunciato dal Gruppo Fca in Nordamerica. Lo stanziamento è destinato alla fabbrica di Sterling Heights, Michigan.

L'impianto verrà riadattato per passare dalla produzione della berlina Chrysler 200 a quella del pick-up Ram 1500: l'obiettivo è quello di sfruttare l'onda del successo del segmento dei pick-up.

La produzione della Chrysler 200 terminerà nel mese di dicembre per permettere l'inizio dei lavori, mentre le decisioni sulla fabbrica di Warren, Michigan, dove oggi nasce il Ram 1500, verranno comunicate più avanti. Automotive News aveva anticipato che quest'ultimo impianto accoglierà la produzione delle nuove grandi Suv Jeep, la Wagoneer e la Grand Wagoneer.

L'annuncio dell'investimento segue di due settimane quello del miliardo di dollari destinato alla fabbrica Jeep di Toledo, e riguarda una manovra di riorganizzazione di una certa consistenza: per passare dalla 200 ai pick-up Ram, Sterling Heights dovrà convertire le proprie linee dall'assemblaggio di un modello monoscocca a quello di uno con carrozzeria e telaio separati.

Intanto, FCA, cambia il sistema di conteggio delle vendite negli Stati Uniti. A seguito delle indagini avviate nelle settimane scorse dal Dipartimento di Giustizia americano e dalla Sec sulle modalità di comunicazione dei dati, partite in seguito alla denuncia di due concessionari, il Gruppo ha diffuso oggi una lunga nota nella quale spiega come ha modificato il sistema di contabilizzazione. "Le notizie diffuse dai media suggeriscono erroneamente che potenziali inesattezze dei resoconti mensili delle vendite di FCA possono impattare sull'integrità delle comunicazioni sui ricavi", puntualizza l'azienda. Comunicazioni che, dunque, non sarebbero influenzate da questa pratica. "Questa nota vuole precisare come funziona il sistema, riconoscendo le limitazioni del processo con cui vengono raccolti i dati dagli oltre 2.600 concessionari, registrati fino alla mezzanotte dell'ultimo giorno utile del mese considerato". "Un processo che - aggiunge FCA - è in vigore da oltre 30 anni".

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. Speriamo per FCA, che il mercato dei pick-up, continui ad andare alla grande negli States, anche nei prossimi anni.
    Con questo tipo di veicoli, stanno guadagnando un bel po' di soldi.

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Il "Pandone" di Fiat

La divisione interna a Fiat per un erede della Punto e l'ostacolo per far arrivare la Argo in Europa

Emessa oggi la moneta in argento che celebra la Fiat 500

Stabilimento Fiat di Pomigliano d'Arco si conferma medaglia d'oro

Arriva l'Alfa Romeo Giulia TZ Coupé

Nuovo investimento di 42 milioni a Pomigliano d'Arco. A inizio 2018 l'annuncio dell'arrivo di una Nuova Alfa Romeo

Aggiornamento su Lancia Ypsilon 2018 e non solo...

Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo 48V Mild Hybrid