Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

martedì 12 luglio 2016

Fiat Panda con nuova radio Uconnect

Seguici Cliccando QUI


La Fiat Panda si rinnova con nuovi colori, nuovi cerchi, nuovi rivestimenti, nuovo volante...ma sopratutto adotta la nuova radio Uconnect Bluetooth con 6 altoparlanti, AUX, 2 USB, supporto smartphone e App dedicata.




Fiat Panda ha aggiunto la radio Uconnect, che include Bluetooth 2.1, streaming audio, sistema di riconoscimento vocale, ingressi USB, AUX e lettore Mp3. Così potrai ascoltare i tuoi brani Mp3 preferiti, da USB o da telefonino, ricaricare i tuoi dispositivi direttamente dalla Panda e telefonare senza muovere un dito.

Grazie all’app gratuita Panda Uconnect puoi interagire direttamente con il tuo smartphone per utilizzare moltissimi servizi. Accedi alla tua libreria musicale e ai tuoi contatti, ascolta i brani di Deezer e TuneIn o accedi direttamente ai servizi di Google Maps, Waze, consultare il meteo e tutte le altre funzionalità di intrattenimento e assistenza alla guida. Il supporto da posizionare appena sopra la radio è di serie.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

13 commenti:

  1. Ma non era imminente un restyling?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No MY ;-) dai muletti sembrava ma alla fine è un MY ;-)

      Elimina
    2. Peccato, una rinfrescatina all'esterno, con l'aggiunta di LED alle DRL ed almeno alle posizioni posteriori, avrebbero potuto farlo.
      Considerato che il costo dell'intervento sarebbe stato irrisorio, si sarebbe portata al passo con le concorrenti ed avrebbe ringiovanito l'aspetto.
      Chiaramente i LED sono uno sfizio, però visto che la concorrenza li usa ed il prezzo è ormai basso, avrebbero potuto montarli.

      Elimina
  2. sui Led dissento, almeno in parte... la differenza di consumo sull'auto è irrisoria, x cui è soprattutto un fatto estetico, che però si paga con un maggior costo sia all'inizio che per sostituzioni, non così infrequenti sia per malfunzionamenti che per urti o danni accidentali (e basta vedere dove son spesso posizionati, sui paraurti...). Le mie luci di posizione tradizionali son durate sette anni, per cambiarle ho speso 30 centesimi l'una, 5 minuti per cambiare la prima e 1 minuto per cambiare quelle dopo, con anche un pizzico di soddisfazione personale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il costo ormai, non è così alto secondo me.
      Bisogna adeguarsi alla concorrenza. Sono anche d'accordo con te, che i LED servono relativamente, però mi pare anche giusto, proporre le stesse cose che propone la concorrenza.
      Con i LED poi, l'aspetto estetico ci guadagna.

      Elimina
  3. Beh la panda è sempre piacevole. È anche bella così
    Però qualche piccola modifica l'avrei apportata lo stesso, per sottolineare l'upload del modello. Ma il gruppo Fiat ormai ci ha abituati così. Vedi giulietta, Maserati 4 porte. .

    RispondiElimina
  4. Mesi e mesi di "collaudi" con la panda CAMMUFFATA e presentano un Model Year 2016?!?!?!?! Fca di m***.......
    Manco a mettere i led nelle fanaleria.... manco un paraurti di nuovo disegno.....
    Fca da insulto....
    Dire schifo é poco....
    DF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo con te.
      Era proprio necessario "illudere", che avrebbero apportato qualche modifica in più?
      Oltretutto non ce ne saranno altre, visto che nei piani nel 2018 dovrebbe uscire il modello nuovo.

      Elimina
    2. 2018 nuova Panda???? Non crederci perché cambiano sempre.... basta guardare la new punto che doveva uscire nel 2016... posticipata nel 2017 e infine l'hanno cancellato....
      Tra poco il vertice fca dirà che costruire citycar di segmento A sono poco produttive come le segmento B.....
      Se va bene nel 2020 usciranno nuovi modelli Panda e Punto....
      DF

      Elimina
  5. Comunque i led sulle drl ci sono già per la versione piu costosa della panda... Per la cross. Evidentemente per le altre versioni che sono rivolte ad una clientela che guarda maggiormente al sodo non hanno ritenuto necessario metterle... Ricordo che ancora molte vetture concorrenti le offrono solo come optional... Prendiamo come esempio la VW Polo

    RispondiElimina
  6. Comunque i led sulle drl ci sono già per la versione piu costosa della panda... Per la cross. Evidentemente per le altre versioni che sono rivolte ad una clientela che guarda maggiormente al sodo non hanno ritenuto necessario metterle... Ricordo che ancora molte vetture concorrenti le offrono solo come optional... Prendiamo come esempio la VW Polo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le concorrenti della Panda sono Up e cugine, 108 e cugine, ecc.
      La Polo è una segmento B, quindi concorrente di Punto e Y, per rimanere in casa FCA.
      E' vero, Cross ha le DRL a LED, con questo aggiornamento, sarebbe stato così complicato renderle disponibili su ogni allestimento? Magari con piccoli interventi a livello estetico, tipo nuovo paraurti, ecc., senza toccare i lamierati, copiando quanto fatto con la 500.

      Elimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!