Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

venerdì 29 luglio 2016

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio provata da Jeremy Clarkson

Seguici Cliccando QUI

La Alfa Romeo Giulia è stata guidata da Jeremy Clarkson, che ha scritto una recensione per il Sunday Times. “Ho aspettato circa tre decenni per quest’auto. Un’Alfa Romeo che non è semplicemente una Fiat, ma che ha una trazione posteriore e vera potenza. Un’Alfa Romeo che vuoi comprare”. Clarkson ama le Alfa Romeo e tra le doti della Giulia Quadrifoglio c’è il design. Tra i difetti invece cita la qualità nelle rifiniture interne, ma tutto sommato gli dà quattro stelle su cinque e dice che “mette fuori gioco la BMW M3”.


Trova che la Giulia offre un'abitabilità discreta ed è comoda nella parte anteriore, ma è solo un po' sacrificata dietro in altezza. Secondo Clarkson il serbatoio da 58 litri è poco per un’auto come la Giulia Quadrifoglio, che però ha un motore promosso a pieni voti. A Clarkson è piaciuto tantissimo il sound e la potenza di cui è capace e il divertimento di guida lo ha soddisfatto. Lo sterzo è veloce e le sospensioni assorbono bene le imperfezioni della strada.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

3 commenti:

  1. Questa "moda" assurda di FCA, di installare serbatoi con una capienza assurda, non la capisco.
    In ogni segmento, mancano 5-10 litri di capacità serbatoio secondo me.

    RispondiElimina
  2. in ogni caso stiamo pralando di 600-700 km di autonomia... ormai grazie alla diffusione della rete distributiva e dei self service, unita ai ridotti consumi, non esistono quasi più problemi di autonomia (specie per i modelli FCA, soprattutto consumi ed emissioni REALI). Discorso a parte auto a GPL o metano.

    RispondiElimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!