Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

martedì 7 giugno 2016

I vincitori di Rally Italia Talent nel Mondiale Rally

Seguici Cliccando QUI

Un premio molto allettante, la partecipazione all'appuntamento italiano del Mondiale Rally 2016 al volante di un'Abarth 500 R3T, ha decretato il successo della terza edizione del Rally Italia Talent. Più di 5000 aspiranti piloti e navigatori, affascinati da una specialità spettacolare come il rally, si sono cimentati in questa iniziativa, supportata da Aci Sport e Abarth, che ha permesso a questi appassionati di mettersi alla prova al volante delle performanti Abarth 595 Competizione, vetture con una potenza di 180 CV e grande tenuta di strada e maneggevolezza: un'auto che anche nella sua versione di serie presenta le caratteristiche di guida tipiche di un'auto da corsa.

Selezione dopo selezione sono risultati vincitori assoluti il pilota Matteo Fusi - 20 anni, di Caslino d'Erba (CO) e studente di ingegneria meccanica - e il navigatore Nicolò Salgaro, 24 anni, di Vestenanova (VR), studente di ingegneria del veicolo.
L'equipaggio si è aggiudicato la partecipazione al Rally d'Italia Sardegna, unica gara italiana valida per il Campionato del Mondo Rally, in programma dal 9 al 12 giugno prossimi al volante dell'Abarth 500 R3T gestita da Rally Italia Talent.


Non si tratta di un impegno facile, vista la difficoltà del percorso, articolato su tre tappe con 19 prove speciali tutte su sterrato, per un totale di 325 km di velocità cronometrata. Un esordio quindi impegnativo, che vedrà i due giovanissimi piloti al volante di una vettura performante e professionale come l'Abarth 500 R3T, con una potenza di 200 CV, cambio sequenziale, assetto specifico da sterrato e tutti i dispositivi necessari ad affrontare la gara.



ADAC F4 Abarth: doppio successo di Mick Schumacher in Germania

Doppio successo del giovane tedesco Mick Schumacher nell'ADAC F4 Abarth: sul circuito di Lausitzring si è imposto nelle prime due corse, cogliendo poi il sesto posto in Gara3. Grazie a questi risultati Mick Schumacher si avvicina alla testa della classifica generale del campionato, a soli tre punti da leader, l'australiano Joey Mawson.

E' una stagione molto promettente per il giovane tedesco, impegnato anche nell'Italian F4 Championship powered by Abarth, nel quale occupa la piazza d'onore. Quest'anno ha vinto complessivamente 6 corse: 3 nell'ambito del campionato tedesco e altrettante in Italia, in gare sempre molto combattute e affollate.

Al Lausitzring ha letteralmente dominato la scena, con il miglior tempo nelle prove di qualificazione e due vittorie perentorie, con una bella lotta in Gara2 con il suo diretto avversario. In Gara3 partiva dalla quinta fila, poiché il regolamento prevede che lo schieramento venga stabilito invertendo le prime 10 posizioni della gara precedente: in gara ha comunque rimontato, terminando sesto.

Il prossimo appuntamento dell'ADAC F4 Abarth Championship è in programma sul circuito di Oschersleben sabato 18 e domenica 19 giugno. In Italia si corre invece al Mugello il 16 e 17 luglio.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Nessun commento:

Posta un commento

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!