Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

venerdì 10 giugno 2016

Alfa Romeo torna alla Pechino-Parigi



Seguici Cliccando QUI

Alfa Romeo partecipa alla quinta rievocazione storica della Pechino-Parigi che si corse nel 1907 e si concluse con la vittoria della Itala guidata dal principe Scipione Borghese ed Ettore Guizzardi con la presenza a bordo dell'inviato del Corriere della Sera Luigi Barzini. Le altre rievocazioni si sono tenute nel 1997, nel 2007, 2010, 2013 e 2014. Dopo l'esperienza di successo dell'edizione del 2007 con la Giulietta T.I. I 13.695 km chilometri del tracciato saranno percorsi due esemplari della storica Alfa Romeo Giulia, il cui testimone nel segno delle berline sportive del Biscione è stato raccolto dalla nuova Giulia. L'ultima nata di casa Alfa Romeo rappresenta la massima espressione odierna de "La meccanica delle emozioni". Le due vetture impegnate nel raid saranno una Giulia 1.300 Ti del 1969 e una Giulia Super 1.3 del 1973.


Le vetture partiranno dalla capitale cinese il 12 giugno e arriveranno a Parigi il 17 luglio, in Place Vendôme, dopo 36 giorni di un percorso particolarmente impervio quanto affascinante. 11 Paesi attraversati: Cina, Mongolia, Russia, Bielorussia, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Slovenia, Italia, Svizzera e Francia per un percorso in cui il deserto del Gobi e la Mongolia rappresentano le tappe più difficili, per uomini e mezzi. Gli equipaggi italiani che prenderanno parte alla gara saranno sette, di cui cinque a bordo di Alfa Romeo Giulia: due vetture della Scuderia del Portello e tre di privati. Avranno modo di incontrare alfisti e appassionati di auto storiche presso la rete di concessionarie Alfa Romeo diffuse lungo il percorso, dalla Cina all'Europa: persone di svariate nazionalità e di diversi costumi accomunate dalla passione per il brand Made in Milan.

A supporto della Scuderia del Portello, club ufficiale dell'Alfa Romeo, oltre al Biscione stesso ci sarà Mopar, Gold Sponsor della manifestazione, il cui logo spiccherà sulle vetture. Il brand punto di riferimento per servizi, ricambi, accessori e customer care di tutti i marchi di FCA darà supporto all'assistenza tecnica durante alcune tappe europee. Inoltre gli equipaggi avranno a disposizione una linea di merchandising composta da articoli di abbigliamento per il tempo personalizzati con il marchio Mopar. Ulteriore supporto agli equipaggi viene fornito dal Gold Sponsor Petronas Lubricants, partner tecnico-commerciale che sviluppa e produce lubrificanti e fluidi funzionali per le vetture del Gruppo FCA. Il marchio Petronas Selenia, l'olio motore fornito in primo riempimento e in after-market per tutte le vetture del Gruppo FCA, sarà visibile sulle due Giulia dell'equipaggio in una nuova grafica che celebra i 25 anni dal suo lancio sul mercato. I brand Alfa Romeo, Mopar e Selenia compaiono sugli indumenti tecnici indossati durante il raid.
Il Motor Village di Parigi, situato sugli Champs Elysées, ospiterà un evento celebrativo  il 18 luglio, al termine dell'evento, durante il quale il pubblico potrà ammirare la nuova Giulia, la vettura che sintetizza il nuovo paradigma del brand attraverso una bellezza funzionale e dinamica, una perfetta distribuzione dei pesi, uno straordinario rapporto peso/potenza, oltre alla trazione posteriore e a motori prestazionali e innovativi. Alla serata sarà presente anche Mopar che esporrà le novità di merchandising e accessori.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Nessun commento:

Posta un commento

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!