Abarth 500 ibrida e integrale

Seguici Cliccando QUI

Partendo da un’Abarth 500, sono stati ricavati 350 CV erogati dal motore termico supportati da motori elettrici. Il progetto è dell'azienda tedesca G-Tech e dell'azienda altoatesina BerMarTec.
 
Il motore termico è il 1.4 T-Jet più due motori elettrici per un totale di 350 CV. 250 vengono dal 4 cilindri elaborato che spinge le ruote anteriori e 100 dai due motori elettrici muovono le posteriori. In questo modo si ha la trazione integrale. I due motori elettrici sono da 30 kW di potenza, le due batterie agli ioni di litio da 5 kWh, e sono state posizionate nel bagagliaio. Per rendere l’operazione possibile, l’asse posteriore è stato sostituito con quello di una Panda 4x4. E' possibile utilizzare la sola trazione anteriore, utilizzando il motore 1.4, elettricamente (per circa 60 km) o sfruttando la potenza massima del sistema e la trazione 4x4.  L’auto è ancora in fase di sviluppo, anche se ormai è quasi pronta.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Il NON futuro della Lancia. Chiusura prevedibile nel 2020

Novità Fiat fino al 2024

Fiat B-SUV