Vendita del Gruppo FCA nel mercato italiano ad aprile 2016

Seguici Cliccando QUI

Fiat Chrysler Automobiles in aprile ha aumentato le vendite con valori superiori a quelli ottenuti dal mercato: si tratta della sedicesima volta consecutiva che migliora più di quanto abbia fatto il mercato. Infatti, FCA con più di 48.700 immatricolazioni ha incrementato le vendite del 12,15 per cento in un mercato cresciuto dell'11,5 per cento. La quota di Fiat Chrysler Automobiles è stata del 29,2 per cento, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto ad aprile 2015.
Nel primo quadrimestre del 2016 le registrazioni FCA sono state poco meno di 200 mila, pari a un incremento del 21,3 per cento in confronto allo stesso periodo dell'anno scorso. Anche in questo caso la crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato (+18,6 per cento). Nel quadrimestre, la quota è stata del 29,1 per cento, in crescita di 0,65 punti percentuali.

A trainare questi risultati da record sono stati tutti i modelli di punta, con la classifica delle top ten ancora una volta dominata dai modelli FCA: sono infatti sei i modelli presenti: Panda, Ypsilon, Punto, 500X, 500L e 500.


Aprile positivo per il marchio Fiat, le cui immatricolazioni sono state quasi 35.800 (il 10,1 per cento in più rispetto a un anno fa) e la quota è stata del 21,4 per cento.
Oltre 147 mila le registrazioni nei primi tre mesi dell'anno (il 21 per cento in più nel confronto con lo stesso periodo del 2015) grazie alle quali il brand ha ottenuto una quota del 21,4 per cento, in crescita di 0,4 punti percentuali.
Positivi risultati da tutti i modelli del marchio. Ancora una volta la Panda ha dominato la classifica: con oltre 13.700 immatricolazioni è l'auto più venduta del mese con una quota del 46,2 per cento nel segmento A. Terza vettura più venduta in aprile è stata la Punto, con 6.250 registrazioni e una quota nel segmento B del 13,5 per cento. Ottimi risultati per la famiglia 500, che piazza nella top ten tutti i suoi modelli: la 500X, la 500L - entrambe prime nei rispettivi segmenti con quote del 19,7 e del 57,4 per cento - e la 500, che con il 12,5 per cento nel segmento A è seconda soltanto alla Panda.
Continua la crescita costante della Tipo che con quasi 3 mila immatricolazioni nel mese è ormai tra le vetture più vendute del suo segmento. E l'arrivo delle versioni 5 porte e station wagon, presentate oggi a Torino alla stampa internazionale, permetterà al modello di migliorare ulteriormente le proprie performance.

Forte crescita per Lancia in aprile: il brand ha immatricolato oltre 6.900 vetture, il 25,5 per cento in più rispetto all'anno scorso per una quota del 4,15 per cento, in aumento di 0,5 punti percentuali. Nel primo quadrimestre dell'anno le Lancia registrate sono state 26.400 (il 24,3 per cento in più nel confronto con il 2015), per una quota al 3,8 per cento, in crescita di 0,2 punti percentuali rispetto allo stesso periodo di un anno fa.
Ancora una volta Ypsilon si è confermata molto apprezzata dal pubblico: in aprile è stata la seconda vettura più venduta in Italia e prima del segmento B, con una quota del 14,9 per cento.

Alfa Romeo ha chiuso aprile con più di 2.700 immatricolazioni e ha ottenuto una quota dell'1,6 per cento. Nel progressivo annuo le registrazioni dell'Alfa Romeo sono state 11.700, il 4,1 per cento in più rispetto al primo quadrimestre dell'anno scorso e la quota è stata dell'1,7 per cento.
Giulietta si è confermata ai vertici del segmento C con quasi l'8,3 per cento di quota.

Anche in aprile Jeep ha continuato a crescere in maniera decisa: con più di 3.300 immatricolazioni ha aumentato i volumi di vendita rispetto a un anno fa del 23,6 per cento. La quota è stata del 2 per cento, 0,2 punti percentuali in più nel confronto con l'anno scorso. Altrettanto positivo il risultato nel progressivo annuo, con oltre 14.600 Jeep registrate (il 36,4 per cento in più rispetto al 2015) e una quota al 2,1 per cento in crescita di 0,3 punti percentuali.
Con quasi 2.900 immatricolazioni nel mese, Renegade ancora una volta ha guidato le performance del marchio: con una quota del 13,8 per cento è la vettura più venduta del suo segmento, seconda soltanto alla 500X.


Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. 500 berlina è calata parecchio rispetto allo scorso anno.
    Non capisco perché, considerato che a luglio 2015 veniva presentato il restyling. Ora i numeri di aprile, sono negativi rispetto a 12 mesi fa.
    La 500L ha bisogno di una rinfrescata.
    La 500X pur con ottimi numeri, è arretrata parecchio, rispetto a marzo, quando ha goduto dei forti sconti rottamazione di gennaio e febbraio.
    Ora attendiamo i numeri della Tipo 5 porte e della Giulia, che sono imminenti e che faranno migliorare ulteriormente le consegne.

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.