Fiat Pandazzurri. Porte aperte del 28-29 maggio


Seguici Cliccando QUI

Al debutto la nuova serie speciale personalizzata con elementi che richiamano la Nazionale.
Fiat Panda: l’auto più scelta dagli italiani e la city car più scelta dagli europei, una lunga storia di successo.
La nuova Pandazzurri sarà disponibile con tutte le motorizzazioni in gamma, con livree azzurro, bianco e rosso, e sticker con i numeri 1,  10 e 21. 
Sui parafanghi anteriori spicca lo stemma FIGC mentre all’interno sono caratterizzanti le cinture di sicurezza tricolore, i sedili con decorazione a rete sullo schienale e il logo “Pandazzurri” sui tappetini. 
Gli italiani potranno conoscere la nuova Pandazzurri in occasione del porte aperte del 28-29 maggio.
Il legame tra Fiat e la Nazionale è testimoniato anche dal lancio in comunicazione dei nuovi spot sui veri “Eroi del calcio” e dal nuovo concorso web "Eroi cercasi" con cui ogni appassionato potrà diventare un grande campione.
Fiat è Top Sponsor e Auto Ufficiale delle Nazionali Italiane di calcio maschile, femminile, delle rappresentative giovanili, calcio a 5 e beach soccer. 
A disposizione degli Azzurri una flotta Fiat che li accompagnerà fino al 2018 in occasione delle partite ufficiali, amichevoli e ritiri.



Il marchio Fiat scende in campo in qualità di Top Sponsor della Federazione Italiana Giuoco Calcio.
Per l'occasione al Centro tecnico federale di Coverciano è stata consegnate ai vertici della FIGC un'esemplare della Fiat Pandazzurri, la nuova serie speciale del modello Panda con cui il marchio Fiat augura "in bocca al lupo" alla Nazionale per l'imminente Campionato Europeo. 
A cornice dell'evento, un momento allegro e beneaugurante organizzato all'insaputa dei calciatori: questa mattina, infatti, prima della seduta di preparazione, la Nazionale ha trovato il campo di allenamento completamente "colorato" di azzurro. Dopo la sorpresa iniziale, sul prato sono apparsi due esemplari di Pandazzurri e gli autori dello scherzo: una delegazione di atleti del CONI che la sera prima, di nascosto, ha dipinto il rettangolo di gioco con una tinta naturale. Si è trattato di un modo originale con cui gli atleti, impegnati ad agosto ai Giochi Olimpici 2016 in Brasile, hanno voluto salutare i colleghi calciatori pronti per l'avventura francese. Allo speciale saluto hanno partecipato: Elisa Di Francisca, Clemente Russo, Romano Battisti, Vanessa Ferrari, Michele Benedetti, Maria Marconi, Diego Occhiuzzi, Flavia Tartaglini, Marco Di Costanzo, Erika Fasana e Irene Vecchi. 

Personalizzata con una grafica studiata ad hoc dal Centro Stile FCA, la Pandazzurri sarà disponibile con tutte le motorizzazioni in gamma: i propulsori benzina 1.2 da 69 CV e 0.9 TwinAir da 85 CV; il turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV: e i motori Bi-fuel 0.9 TwinAir Metano da 80 CV e 1.2 GPL da 69 CV.
All'esterno, si contraddistingue per le tre tonalità pastello disponibili - Azzurro Libertà, specifico per questa serie speciale, Rosso Amore e nuovo Bianco Gelato - che richiamano i colori delle maglie dei giocatori impegnate nelle gare ufficiali: divisa azzurra per le partite giocate in Italia e divisa bianca per le trasferte. Il rosso invece rinvia alla divisa del portiere. Inoltre, a richiesta, è possibile personalizzare ulteriormente il look della nuova serie speciale con sticker a contrasto con i numeri di gioco 1, 10 e 21: possono essere bianchi, per le vetture azzurre o rosse, oppure azzurri  nel caso di carrozzeria bianca.
Lo stemma FIGC campeggia sui parafanghi anteriori mentre i coprimozzo sono di colore azzurro (con carrozzeria bianca o azzurra) o rossi per la livrea rossa. Infine, sono disponibili sticker a contrasto sulle calotte degli specchi laterali: possono essere azzurri per le vetture bianche, oppure bianchi nel caso di livree azzurre o rosse, sempre raffiguranti le quattro stelle relative ai campionati del mondo vinti dalla Nazionale Italiana.
La stessa caratterizzazione della Nazionale si ritrova all'interno dove spiccano le cinture di sicurezza con il tricolore italiano e gli interni specifici: sono in tessuto bicolore nero/grigio e sui sedili presentano sia le doppie cuciture azzurre/bianche, sia un'originale decorazione  sullo schienale che richiama la rete  della porta simbolo per eccellenza del goal. Il tutto è completato dal color titanio, che caratterizza sia la plancia sia la razza centrale del nuovo volante, oltre ai tappetini in PVC multistrato con logo "Pandazzurri". Questa nuova serie speciale s'inserisce pienamente all'interno della gamma Panda e in occasione del lancio sarà proposta con un vantaggioso finanziamento anticipo zero e tasso zero. Questo permetterà agli italiani di tifare la Nazionale a bordo della propria Pandazzurri.
Gli italiani potranno conoscere la nuova serie speciale durante il porte aperte del 28-29 maggio, l'occasione ideale per apprezzare appieno le doti di un modello vincente: infatti dal 2013, il primo anno completo di commercializzazione della terza serie, Fiat Panda è la vettura più venduta in Italia. Il 2015 è stato l'anno record con quasi 130 mila unità vendute in Italia. Anche il 2016 sta confermando questo successo: nei primi 4 mesi dell'anno Panda ha venduto quasi 60 mila unità, con una quota del segmento superiore al 44%, collocandosi stabilmente al primo posto  come la vettura più scelta dagli Italiani. E non solo, la Panda è la prima city car anche in Europa nei primi 4 mesi dell'anno. Un successo straordinario e consolidato nel tempo che certifica come Panda abbia saputo interpretare pienamente le esigenze delle famiglie italiane ed europee, grazie alle sue caratteristiche di duttilità e funzionalità, tipiche di Fiat.

Il legame tra Fiat e il mondo del calcio, è testimoniato anche dal lancio in comunicazione dei nuovi spot basati sui veri "Eroi del calcio" girati da Gabriele Mainetti, che ha vinto 7 David di Donatello. Questo regista è stato voluto in modo particolare da Fiat, prima del riconoscimenti ottenuti, avendone colto in anticipo le sue eccezionali doti. Alla base una domanda sola: chi sono i veri eroi del calcio? I giocatori che scendono in campo od ognuno di noi che soffre e gioisce per questo sport?
Fiat ha voluto celebrare questi capitani coraggiosi con un format promozionale di otto soggetti, tra i quali un padre che dopo anni di dedizione si ritrova in casa un figlio della squadra avversaria; e un ragazzino che spera di lasciare la panchina almeno per una partita. E per Pandazzurri sarà lanciata una nuova "puntata" degli "Eroi del calcio". Con lo stesso tono epico e ironico, ma con un nuovo escamotage d'immagini in contrasto con la voce narrante, si vedrà un ragazzo dipingersi la faccia e allacciarsi una bandiera tricolore al collo come se fosse il mantello di Superman. Il ragazzo si dirige verso la sua Pandazzurri, si siede al volante e orgogliosamente allaccia la cintura tricolore. Lo speaker recita: "..... È per gli eroi come te che Fiat ha pensato a Pandazzuri!".
E non solo spot, ma anche web, con il concorso "Eroi cercasi": infatti, tutti gli italiani avranno la possibilità di inviare al sito www.eroicercasi.fiat.it il filmato tratto da una partita giocata tra amici. Le trenta azioni migliori saranno rispedite agli utenti selezionati con la telecronaca originale del leggendario Bruno Pizzul e pubblicate sul sito www.fiat.it.























La Pandazzurri è così pronta a tifare la compagine italiana impegnata nell'avvincente Campionato Europeo. E insieme alla nuova serie speciale, il marchio Fiat che, fino al 2018, si conferma Top Sponsor e Auto Ufficiale degli Azzurri (Nazionali di calcio maschile, femminile ,delle rappresentative giovanili, calcio a 5 e beach soccer). In particolare, l'accordo prevede la fornitura di una flotta di vetture Fiat che accompagnerà il team italiano in occasione delle partite ufficiali, delle amichevoli e dei ritiri. Inoltre, il marchio campeggerà sulle divise da allenamento degli Azzurri e sugli spazi pubblicitari a bordo campo.
Quella francese sarà la terza manifestazione continentale che Fiat e gli Azzurri giocheranno insieme, dopo Austria e Svizzera (2008) e Polonia e Ucraina (2012). Il forte legame con i campioni del calcio italiano è partito nel lontano 2000 quando, in qualità di Partner Tecnico, il marchio ha iniziato a seguire gli Azzurri nel loro cammino verso i Campionati del mondo in Giappone e Corea (2002), in Sud Africa (2010) e in Brasile (2014). In virtù di questo accordo, anche il viaggio azzurro verso i Mondiali di Russia 2018 sarà "targato" Fiat.
Questo sodalizio si fonda sulla condivisione dei valori che spingono Fiat e FIGC a conquistare sempre nuovi traguardi e successi nei rispettivi settori.  L'impegno assunto da FCA conferma la strategia di legare il proprio nome a realtà di eccellenza e di fama internazionale, e la Nazionale di calcio è la squadra da sempre simbolo di valori sportivi e umani, che raccoglie intorno a sé milioni di appassionati e porta nel mondo l'immagine positiva del nostro Paese. Il legame, poi è il coronamento di un percorso iniziato oltre un secolo fa e che ha sempre visto Fiat e l'Italia camminare insieme nell'evoluzione sociale, industriale e culturale del nostro Paese.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Nuovo investimento di 42 milioni a Pomigliano d'Arco. A inizio 2018 l'annuncio dell'arrivo di una Nuova Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo 48V Mild Hybrid

Nel 2019 ricorreranno i 40 anni della Lancia Delta. Si potrebbe almeno fare una nuova Delta? SI! Ecco come...