Coppa Abarth Classiche Selenia



Seguici Cliccando QUI

Inizia questo fine settimana, su un tracciato di grande tradizione come quello della cronoscalata dello Spino, in provincia di Arezzo,  la Coppa Abarth Classiche Selenia, campionato riservato alle Abarth e Fiat Abarth, che si articola su 5 appuntamenti: 4 cronoscalate e una gara finale sul circuito di Vallelunga.


L'albo d'oro della manifestazione toscana, che si disputa dal 1965, vede l'Abarth 2000 Sport per cinque volte vincitrice, condotta da Peter Schetty (1968), Domenico Scola (1969), "Riccardone" 1970, Johannes Ortner (1971) e "Gianfranco" (1972), senza contare le innumerevoli vittorie di categoria dei modelli dello Scorpione.

In virtù di questa grande tradizione è nata la Coppa Abarth Classiche che permette di rinnovare lo spettacolo di un tempo con le automobili storiche che gareggiano nelle competizioni di Aci Sport.

Le quattro corse in salita sono la Pieve Santo Stefano-passo dello Spino (15 maggio), la Cefalù-Gibilmanna (26 giugno), la Cesana-Sestriere (10 luglio) e l'Alpe di Nevegal (31 luglio); il finale in pista, l'11 settembre, sul circuito di Vallelunga.

Il programma della cronoscalata dello Spino prevede le verifiche tecniche a Pieve di Santo Stefano venerdì 13 maggio; sabato due turni di prove ufficiali cronometrate a partire dalle ore 10,30 e domenica le due manche di gara, con inizio alle ore 10 e 13,30. Il tracciato misura 7 chilometri.

Abarth Classiche avrà un'area di ospitalità nel paddock di partenza, nella quale sarà possibile completare le pratiche di iscrizione alla Coppa.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Vendite USA: Fiat diminuisce del 33%. Cresce solo 500L. Fiat crolla in Canada con 30 auto vendute a ottobre 2017