FCA potrebbe allearsi con uno di questi gruppo: GM, Volkswagen, Ford, Toyota e Hyundai




Sergio Marchionne parlando con i giornalisti a margine dell'assemblea di bilancio ha dichiarato: "la partita delle alleanze non è stata mai chiusa. Quando accadrà molto probabilmente non ci sarò io, perché sarà in futuro. Quello che interessa a me, cioè la GM, non può succedere adesso, quando accadrà saranno problemi di altri". FCA potrebbe allearsi con uno di questi gruppo: GM, Volkswagen, Ford, Toyota e Hyundai.


L'ad di FCA ha confermato gli obiettivi per il 2016. E' atteso un miglioramento dei margini nell'area Nafta ed Emea, con risultati migliori in America Latina e Asia-Pacifico nel secondo semestre grazie alla produzione in loco della Jeep. Per la Maserati "è atteso un miglioramento nella seconda metà dell'anno in seguito al lancio della nuova Levante".

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. Sarà orientale, e meglio che sia solo una partnership industriale senza scambio di quote azionarie in modo di avere le mani libere, Mazda sarebbe perfetta

    RispondiElimina
  2. Volkswagen?!?!?!?!?!?
    manco morto....
    anzi non comprerei mai più fiat!
    DF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai qualcosa di buono in VAG c'è....

      Elimina
    2. cosa ??? dei ladri che fanno auto che inquinano 40 volte in piu delle norme

      Elimina
    3. @ mr70it
      che cosa hanno di buono in vag???????
      i pannolence acclamati come qualità tedesca superiore in tutto il mondo????? i modelli uguali tra loro come matrioske???? i motori diesel con centraline tarocche???? i dsg problematici?????? i motori ciuccia olio come scooterini??????? l' obsolescenza programmata in 100.000 km???????
      Dimmi cosa hanno di buono..... il marchio vw creato su volere di hitler???? i risarcimenti milionari che dovrà risarcire agli azionisti e clienti per la vicenda dieselgate???? ma ci sei o ci fai??? boooooooooooooooooooooh
      DF

      Elimina
  3. Credo che nessuno dei nomi citati siano i papabili. Visto gli ottimi rapporti mi dirigerei vero SUZUKI mettendona in pole. Come seconda scelta Mazda ed infine Mitzubishi. Tutte e tre di taglia media, che hanno bisogno di condividere e sopratutto coprono parti di mercato diverse da quelle di FCA.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. ELkan è stato chiaro, o ci alleamo con qualcuno di grande oppure facciamo da soli, suzuki, Mitzubishi.Mazda sono piccole in confronto a quelle citate. perquanto riguarada le alleanze, spero anche io che non si faccia una'lleanza ne con VW, ne con gm, queste ti cannibalizzano. mentre troverei interessante Ford E Toyota, che rispettano il dna di altri.

    RispondiElimina
  6. Mazda o meglio Toyota sarebbe ottimo, ma non sono sicuro che Toyota a veramente bisogno della Fca

    RispondiElimina
  7. Esatto, Francesco ha detto bene, si vogliono alleare con i big, e l'elenco l ha fatto Marchionne, quindi non sono rumors ma è un elenco ufficiale

    RispondiElimina
  8. preferisco che la fca si allei con un gruppo che ha fatto paurosi passi da gigante: la hyundai-kia....
    l'alternativa è Toyota ma la vedo molto difficile...
    ulteriore alternativa è ford.....
    l'ultima spiaggia è la volvo...
    DF

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Lo stabilimento di Pomigliano d'Arco: lo stabilimento pluripremiato e visitato dai tecnici della Volkswagen

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.