Le tre novità Fiat Professional


Esordisce il "Talento" di Fiat Professional che, grazie alle sue generose capacità di carico, è il compagno ideale del professionista nei suoi percorsi urbani ed extra urbani. Si contraddistingue per la sua grande versatilità e per l'abilità di adattarsi alle diverse esigenze dei clienti, e per un nome, Talento, che evoca sia le innate doti del mezzo sia il concetto di valore tramite il riferimento alla moneta, come da tradizione del brand Fiat Professional. Un nome dalla forte valenza simbolica, che evidenzia quello che "sa fare", le sue capacità, il "suo talento". Tutte caratteristiche fondamentali per affrontare le nuove sfide del futuro.


Dal punto di vista dello stile, il nuovo Talento si presenta compatto e ben proporzionato: il parabrezza avanzato si raccorda bene con il cofano corto e l'effetto complessivo è quello di un frontale imponente ma dinamico.  Il design è orizzontale e le linee nette e pulite, in linea con il nuovo family feeling della gamma Fiat Professional, che esalta la larghezza del veicolo e le capacità di carico, ben evidenziata dal posteriore squadrato, ma anche il dinamismo e la sensazione di stabilità.
A equipaggiare il nuovo veicolo, propulsori affidabili, prestazionali ed economici: motori diesel con turbo e twinturbo e potenze fino a 145 CV.
L'offerta del nuovo Talento permette a Fiat Professional di raccordare ancora meglio la gamma tra Doblò Cargo e Ducato, consentendo di coprire nuove volumetrie e lunghezze di carico per soddisfare in modo completo ogni esigenza di trasporto professionale.

Nasce così un veicolo funzionale che massimizza il valore del lavoro, del tempo e del denaro, che si concentra sulle reali esigenze dei clienti, con tutte le versioni di gamma: furgone, trasporto persone, crew cab e pianalato. Talento, un'offerta trasparente e completa, Fiat Professional, un brand "fulliner" e un'organizzazione dedicata al professionista, il tutto in risposta alle necessità di un cliente in cerca di soluzioni sempre più specifiche.

Da maggio sarà disponibile in nuovo Fiat Fullback Perfettamente allineato alla migliore concorrenza in termini di configurazione, dimensioni e motori, il pick up di Fiat Professional presenta una gamma articolata che sarà adattata alle esigenze dei singoli mercati EMEA. In dettaglio, l'offerta completa propone quattro configurazioni ("Single cab", "Extended cab", "Double cab" e "Chassis") e tre livelli di allestimenti. Tutte le versioni di Fullback sono alte massimo 1.780 mm, larghe fino a 1.815 mm e con un passo da 3.000 mm. Invece, la lunghezza varia a seconda della configurazione: raggiunge 5.155 mm per il "Single Cab", 5.275 mm per quello "Extended" e 5.285 mm per il  "Double Cab" i. Varia anche la lunghezza del vano di carico - 2.265 mm per il "Single Cab" 1.850 mmm per l"Extended Cab" e 1.520 mm per il "Double Cab" - e la portata di carico può, secondo la configurazione,  arrivare fino ai 1.100 kg ("Single Cab").

Infine, nell'area mediorientale e africana, il pick up Fullback sarà equipaggiato con due motorizzazioni: il diesel da 2,5 litri, con potenze comprese tra 81 kw (110 cv) e 131 kw (178 cv) e il benzina da 2,4 litri che eroga 97 kw (132 cv) di potenza. Questa offerta di motori è allineata alla migliore concorrenza ed è abbinabile, a seconda dell'offerta di mercato, al cambio manuale o automatico, entrambi a cinque marce. Invece, in Europa e negli altri mercati extraeuropei, Fullback proporrà un turbodiesel in alluminio da 2,4 litri e due livelli prestazionali - 113 kW (150 cv) o 133 kW (180 cv) -  abbinato alla trasmissione manuale a sei marce  o automatica a cinque marce.

Nell'intera regione EMEA il pick up Fullback sarà disponbile sia con trazione posteriore sia con quella integrale.


Da aprile, presso tutte le concessionarie Fiat Professional in Italia, sarà avviata la commercializzazione del Nuovo Fiat Fiorino. Dopo oltre 370.000 unità vendute, il veicolo che ha inventato il segmento degli small van si rinnova per confermare gli eccellenti risultati commerciali e consolidare ulteriormente la propria posizione sul mercato. Disponibile in tre configurazioni, Cargo, Combi e Panorama, tre allestimenti, Base, SX e Adventure e tre motorizzazioni Benzina, Natural Power e Diesel con il nuovo sistema EcoJet, a richiesta.  Il listino prezzi del Nuovo Fiorino parte da 11.980€ euro Detax.

Il Nuovo Fiorino conferma le caratteristiche concettuali che ne hanno decretato il successo: è perfetto per l'utilizzo cittadino grazie alle dimensioni compatte che lo rendono agile nel traffico e facile da parcheggiare, senza però rinunciare alla notevole capacità di carico fino a 2,8m3 e portata fino a 660 Kg. L'evoluzione del modello introduce un design moderno degli interni e dell'esterno, insieme a nuove caratteristiche che lo proiettano ai vertici della sua categoria per prestazioni, costo di gestione, comfort e funzionalità.

Lo stile esterno mantiene il carattere moderno e dinamico tipico del modello, con i proiettori alti per una perfetta visibilità; il paraurti anteriore è totalmente rinnovato con espliciti riferimenti al design della gamma Fiat Professional. Inedite anche le coppe ruota da 15" e i cerchi in lega leggera sempre da 15", diamantati e bruniti.

Il Nuovo Fiorino conferma un eccellente utilizzo del vano di carico, dalla forma regolare e squadrata, accessibile tramite le ampie porte posteriori con apertura fino a 180° e caratterizzate da ergonomiche maniglie verticali. È anche possibile aggiungere, a richiesta, il sedile del passeggero ripiegabile a scomparsa che può essere utilizzato come tavolo, o completamente abbattuto, e che permette il trasporto di oggetti lunghi fino a 2,5 metri.

L'abitacolo è stato rinnovato, e attraverso l'introduzione di nuovi elementi è oggi più confortevole ed ergonomico. Il volante, ridisegnato, può integrare sulle razze i comandi per la radio, ed è disponibile anche con rivestimento in pelle, così come il pomello e cuffia del cambio manuale. La strumentazione presenta una nuova grafica con retroilluminazione permanente, per una migliore visibilità. In plancia è stato inserito un nuovo cassetto portaoggetti e anche i rivestimenti interni sono stati rinnovati. Nuovo anche il sistema di infotainment con radio 5" touchscreen a colori, disponibile anche con sistema di navigazione satellitare, e che comprende sempre bluetooth, ingresso USB e AUX e lettore mp3.

La gamma completa dei motori, tutti Euro 6, è in grado di soddisfare ogni esigenza. Sono disponibili due turbodiesel 1.3 MultiJet2 da 80 e 95 CV, un 1.4 benzina Fire aspirato da 77 CV e il 1.4 Natural Power da 70 CV a doppia alimentazione benzina e metano, soluzione che solo il Nuovo Fiorino offre tra gli small van. Entrambi i propulsori a gasolio sono caratterizzati da un grande piacere di guida, prestazioni eccellenti e bassi costi di gestione, sia in termini di consumi sia di manutenzione. Con il Nuovo Fiorino fa il suo esordio anche la versione EcoJet che consente un risparmio di carburante grazie al sistema Start & Stop, all'alternatore "intelligente" e alla pompa olio a cilindrata variabile. Abbinato al cambio robotizzato Comfort-Matic, rende possibili consumi pari a 3,8 litri ogni 100 km nel ciclo combinato, con emissioni di 100 grammi di CO2 al chilometro, un risparmio di carburante fino al 14% rispetto alla versione senza EcoJet con cambio manuale. Il Nuovo Fiorino mantiene tutti i sistemi di sicurezza del modello precedente: ABS con EBD, ESC completo di ASR, HBA, sistema Hill Holder, sensori di parcheggio e airbag anteriori e laterali.



Per tutti coloro che affrontano percorsi accidentati, ma anche semplicemente per non temere le condizioni meteorologiche dell'inverno, il Nuovo Fiorino è disponibile nell'allestimento Adventure, che comprende Traction+, ruote da 15" con pneumatici specifici M+S, sospensioni rialzate, protezioni laterali maggiorate e paraurti anteriore con piastra paramotore. La caratteristica principale del Nuovo Fiorino Adventure è proprio il sistema elettronico del blocco differenziale Traction+, il dispositivo che agevola la guida in situazione di bassa aderenza.

Il Nuovo Fiorino non è solo il mezzo ideale per chi necessita di un generoso vano di carico e di muoversi agilmente in città, ma è anche l'esempio di come Fiat Professional sia un brand "fulliner", in grado di soddisfare le più diverse esigenze di ogni professionista.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. 2 modelli nuovi ed un restyling.
    Non male, per la marca destinata al popolo dei "lavoratori" :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Nuovo investimento di 42 milioni a Pomigliano d'Arco. A inizio 2018 l'annuncio dell'arrivo di una Nuova Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo 48V Mild Hybrid