FCA: ibrido/elettrico, tecnologie e accordi con Mazda e Apple



Secondo Sergio Marchionne (AD di FCA) “non c’è nessuno nel mondo dell’automotive capace di guadagnare producendo auto elettriche e ibride”, che “non è detto che tutte queste innovazioni presentate dagli altri poi si trovino in strada e infatti molti vendono dopo 5 anni. Inoltre non c’è alcuna tecnologia nel salone di Ginevra che FCA non abbia la possibilità di introdurre sulle sue vetture” chiudendo la vicenda per dire che “sull’ibrido non riusciamo a mantenere i margini perché ora ha parecchi costi. Una Panda ibrida e connessa costerebbe 25mila euro, non li digerirebbe nessuno. Ecco perché scapicollarsi per perdere soldi non ha senso”. Nello stesso tempo, è entrata in produzione in America la prima ibrida del gruppo FCA, la Chrysler Pacifica e la nuova Alfa Romeo Giulia è dotata di un buon livello qualitativo di tecnologia di assistenza alla guida.

A Ginevra Marchionne ha smentito seccamente qualsiasi trattativa soprattutto di avere in corso dialoghi con PSA. E allo stesso tempo, dall’America (oltre ad un ventilata nuova partnership con Mazda sui Suv) arriva la voce di insistenti pressioni da parte FCA su Apple per diventarne il braccio automobilistico.

Sul fronte Elkann, invece, sarebbe più gradita e forse più semplice la soluzione PSA. Sullo sfondo, in dissolvenza, le parole dello stesso Marchionne su Volkswagen “sicuramente più vicina a noi come struttura produttiva”.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. Penso che PSA possa essere un buon partner:
    - lavorano da tempo insieme per i veicoli commerciali (anche se meno rispetto agli anni precedenti);
    - utilizzano i nuovi pianali EMP1 e 2, molto leggeri;
    - hanno sviluppato l'Hybrid Air (adatto soprattutto per le auto di segmento B), che non sono riusciti a mettere in produzione per i costi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio Mazda che PSA tutta la vita Mazda, Mazda è il partner ideale pure per l'Asia e fa pure i pick-up, inoltre ha un pianale da paura, Fiat deve stringere accordi industriali con Mazda, nessuno scambio azionario solo accordi industriali, per le sostitute di Dart e 200, con Mazda farebbe il colpaccio.

      Elimina
    2. Mazda è una gran bella casa automobilistica.
      PSA secondo me non è il partner ideale. E' foprte in Europa ed un po' in Cina. Nel resto del mondo è praticamente assente.
      Con Mazda, si potrebbe pensare di realizzare una Punto, su base Mazda 2, così da avere costi minori ed un pianale moderno.

      Elimina
    3. Concordo per accordi con Mazda. Aprirebbe anche una porta sul mercato asiatico. PSA non mi piace, porterebbe troppi problemi. Tanto credo che Marchionne sia capace di prendere decisioni intelligenti. Lasciamo fare a lui.

      Elimina
    4. PSA non può essere il partner ideale perchè ci sono troppe sovrapposizioni e sopratutto hanno troppi stabilimenti in Europa chi chiude gli stabilimenti FCA o PSA sai che putiferio, poi i 2 costruttori si sovrappongono nei segmenti A, B e C, e PSA non fa più motori a benzina oltre il vecchio 1.6 fatto in collaborazione con Mini, un matrimonio con PSA sarebbe devastante per entrambe e sopratutto per FCA, allo stato attuale delle cose PSA è il peggior gruppo automobilistico con le finanze pericolanti, per FCA sarebbe un suicidio un'alleanza/fusione con PSA.

      Elimina
    5. gia alcuni tempi fa Psa aveva respinto le proposte della Fiat, per poi andare con la Dongfeng.

      Meglio la Mazda ... un miglione do volte !!!

      Elimina
    6. per l'anonimo di 15:21

      Psa fa il 3 cilindri benzina turbo chiamato puretech

      Elimina
    7. santioit:

      PSA non fa nulla sopra il 1.6 a benzina e il 2.0 diesel, e non fa auto più grandi di una segmento C, sopra quel segmento le auto che ha sono un fallimento economico e commerciale, si regge in piedi grazie alla Cina.
      Anche Fiat presenterà il 3 cilindri a maggio in Brasile, meccanicamente il 3 cilindri è la peggiore combinazione che puoi avere per colpa dei giochi e delle vibrazioni.
      Puretech è l'ennesima sigla commerciale di un normale motore a benzina o diesel che sia non significa nulla, PSA è un gruppo che sta ancora in piedi grazie allo stato francese ed ai cinesi, non ha nulla di tecnologicamente valido.

      Elimina
  2. Redazione di Passione Auto Italiane sapete qualcosa sull'accordo con Mazda c'è qualcosa di concreto o sono solo voci?

    RispondiElimina
  3. intanto la Nissan collauda la nuova Micra.....
    la punto ancora non si vede....
    mi chiedo come fa Toyota a vendere le ibride a basso costo??? beati loro... la fca dovrebbe fare un bel know how con la toyota...
    DF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E con questo cosa vuoi dire?
      Se devono far auto per rimetterci allora meglio che non le fanno, PSA per seguire il tuo ragionamento è saltata in aria.
      DF vorrei ricordarti che FCA non è una onlus o un'associazione No Profit.

      Elimina
    2. Con quello volevo dire che il gruppo fiat perde tanto tempo a lanciare modelli indispensabili per fare grandi numeri di vendite come l'erede punto, l'Alfieri....
      ancora non si vede in giro la punto in collaudo per l'imminente lancio commerciale...
      Psa saltata in aria??? macchè!!! la psa dopo aver razionalizzato la gamma i risultati economico-finanziari del 2015 sono molto positivi (ecco il link: http://www.alvolante.it/news/psa-peugeot-citroen-ora-un-nuovo-piano-sviluppo-345408)
      stesso discorso per la Renault dove grazie al buon successo commerciale della clio, lanciato in tempo di crisi economica europea, la situazione debitoria è migliorata (ecco il link http://www.alvolante.it/news/rating-miglioramento-renault-e-ford-345353)
      Che la fca non è una onlus è risaputo... ma urge nuovi modelli... e quindi bisogna investire per non stare indietro rispetto alla concorrenza... anzi l' attuale gpunto è già vecchiotta e ha già saltato una generazione....
      DF

      Elimina
    3. DF, investi dove hai la possibilità di fare soldi, su una segmento B non fai i soldi ora senza l'aiuto di un partner che divide i costi di progettazione e sviluppo.
      DF hai pure la memoria corta a quanto vedo, PSA è salta in aria nel 2012 perchè lancio svariati modelli tra cui la 208 che non furono buoni in termini economici e fu salvata dallo stato francese e dai cinesi, quei numeri ora sono decenti grazie ai soldi dello stato francese e dei cinesi e dei 15000 licenziamenti dovuti alla ristrutturazione imposta dallo stato francese e dai cinesi, non cercare solo quello che ti fa comodo la storia la devi vedere tutta.

      Elimina
    4. I francesi meglio se fanno il formaggio!

      Elimina
    5. I francesi meglio se fanno il formaggio!

      Elimina
    6. I francesi meglio se fanno il formaggio!

      Elimina
  4. io dico suzuki...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. suzuki?? ke fa cesse auto?? ma anche no!
      DF

      Elimina
  5. direi di collaborare con la Kia-Hyundai....
    DF

    RispondiElimina
  6. io dico Mazda per non pestarsi i piedi a vicenda.
    oppure io ci vedevo bene anche una collaborazione con VAG !!!! (bisogna capire le conseguenze future del dieselgate)

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.