Debutto Europeo per Fiat 124 Spider




La nuova Fiat 124 Spider si colloca nel solco della tradizione della sua leggendaria antenata e punta a fare innamorare una nuova generazione per il suo stile e le sue prestazioni. Tributo all'iconica vettura che venne lanciata quasi 50 anni fa e della quale porta il nome, la nuova 124 Spider assicura un'autentica esperienza roadster - ricca di emozione, tecnologia e sicurezza - unita a uno stile tutto italiano.

I designer del Centro Stile Fiat hanno concepito una vettura che racchiude in uno stile evoluto la bellezza classica della progenitrice senza tradirne l’essenza. I tratti del frontale sono decisi ma non aggressivi, con le due leggere bombature del cofano a sottolineare la potenza del motore. La fiancata vanta proporzioni da vera sportiva, grazie all’architettura meccanica - motore longitudinale e trazione posteriore - e all’abitacolo arretrato.

La Fiat 124 Spider è dotata dell'affidabile propulsore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir, che eroga 140 CV di potenza e 240 Nm di coppia, ed è disponibile con cambio manuale a 6 marce. Le prestazioni sono di tutto rilievo: 215 km/h di velocità massima, e 7,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Le sospensioni della 124 Spider utilizzano uno schema a quadrilatero all'anteriore e multilink al posteriore, calibrato specificamente per aumentare la stabilità in frenata e in sterzata. Lo sterzo è leggero e reattivo, anche grazie al sistema di servosterzo elettrico. 

La configurazione di sterzo e sospensioni, il telaio leggero, la distribuzione del peso bilanciata e il motore turbo sono elementi chiave della straordinaria esperienza di guida che questa vettura sa offrire. Un piacere raffinato, quindi, cui contribuiscono le soluzioni adottate per attenuare rumorosità, vibrazioni e rigidità, tra cui spiccano il parabrezza anteriore insonorizzato e i trattamenti isolanti.
Per la guida open-air, la capote della Fiat 124 Spider è facile da azionare e richiede uno sforzo minimo per essere aperta.

Gli allestimenti previsti sono “124 Spider” e “Lusso”. Sono sempre di serie  4 airbag, climatizzatore manuale, radio mp3, Bluetooth con porta USB e quattro altoparlanti, volante in pelle, cruise control, cerchi in lega da 16”, sistema di accensione con tasto e Keyless go.  L’upgrade “Lusso” arricchisce la vettura di dettagli raffinati quali i cerchi in lega da 17”, i sedili in pelle, la plancia inferiore e la palpebra del cruscotto con cuciture a vista, i roll bar e il montante anteriore premium silver, il doppio scarico cromato,  i sensori di parcheggio posteriori, i fari fendinebbia e il climatizzatore automatico. 

Su entrambi gli allestimenti è disponibile, a richiesta, il sistema di infotainment che include un display touchscreen da 7”, radio AM/FM e digitale, lettore Mp3, due porte USB, ingresso AUX, sei altoparlanti, multimedia control, connessione Bluetooth, telecamera posteriore e navigatore 3D.
Di serie sul sistema anche il riconoscimento vocale che consente al guidatore di utilizzare il proprio smartphone, il sistema di navigazione e di ascoltare la musica senza l’utilizzo delle mani, al fine di rimanere concentrato sulla guida. Inoltre, con un cellulare compatibile, tramite un comodo comando vocale è possibile rispondere agli SMS utilizzando risposte preimpostate.
A richiesta il sistema può essere arricchito con il navigatore. 

Per una qualità audio impareggiabile, è anche disponibile il sistema Hi-Fi premium Bose con 9 altoparlanti, tra cui un doppio altoparlante incastonato nei poggiatesta di entrambi i sedili e un subwoofer. Al fine di rendere il viaggio ancora più divertente ed emozionante, il sistema fornisce inoltre al guidatore accesso alle applicazioni Aha e Stitcher tramite connessione Bluetooth.

Aha permette l’accesso istantaneo a oltre 30.000 stazioni di contenuti audio, tra cui i principali servizi di musica su Internet, radio online, news, intrattenimento, audiolibri, newsfeed di Facebook e Twitter, previsioni meteo e molto altro. 

Stitcher è un’applicazione che garantisce l’accesso a migliaia di Podcast e programmi radio in streaming, direttamente sul dispositivo, senza mai bisogno di scaricare o sincronizzare i file. L’applicazione seleziona in automatico contenuti consigliati, elaborando quanto aggiunto ai file preferiti.

Al lancio, per celebrare i 50 anni della 124 Spider presentata a Torino nel 1966, è stata prodotta una serie limitata nell’esclusivo allestimento “Anniversary” che offre di serie anche i pacchetti studiati per la personalizzazione delle altre versioni. In dettaglio, si tratta del “Pack Visibility”, che prevede, tra l’altro, fari anteriori full led adattivi con sensori luce e pioggia; del “Pack Radio” con radio DAB, display touchscreen da 7”, connettività Wi-Fi e bluetooth e con multimedia control, del “Pack Bose” con 9 altoparlanti di cui quattro integrati nei poggiatesta, e del “Pack Premium” con keyless entry, telecamera posteriore e sistema di navigazione 3D. Inoltre, specchietti premium silver, la distintiva targhetta “Anniversary”e il logo 124 Spider spiccherà sulla griglia anteriore. La serie limitata ha riscosso un grande successo, tanto che tutti gli esemplari sono stati acquistati a poche settimane dall’apertura degli ordini. 

Al Salone di Ginevra potranno essere ammirate due 124 Spider, entrambe in allestimento “Lusso”. La prima, in livrea tristrato Bianco Ghiaccio, presenta interni di pelle nera. La seconda, di colore Rosso Passione, abbina sedili in pelle, pannelli porta e plancia di colore tabacco, al portapacchi posteriore premium silver come gli specchietti e a inediti cerchi dal design historical. Preziosi dettagli studiati da Mopar, il brand di riferimento per gli accessori, i servizi, il Customer Care e i ricambi originali per i marchi di FCA, che rimandano alla 124 Spider storica. 

Sfilerà inoltre un esemplare del 1970, dotato di un motore da 1608 cm3 con due carburatori doppio corpo, da 110 CV per una velocità massima di circa 180 km/h. Si tratta di una 124 Sport della seconda serie, caratterizzata dalle vistose “gobbe” del cofano anteriore, elemento estetico ripreso nella nuova spider, dalla griglia del radiatore a nido d’ape e dai gruppi ottici posteriori più grandi. La vettura è del raro colore Giallo Colorado.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. Gran bella macchina, che parte da una base ottima, in più lo stile italiano l'ha migliorata ulteriormente.
    Nel suo piccolo, farà dei bei numeri a livello di vendite secondo me.
    Speriamo che il mercato statunitense, la accolga molto bene. In fondo, potrebbe/dovrebbe essere il suo mercato principale.

    RispondiElimina
  2. Una gran figata di macchina, adesso hanno anche presentato la versione Abarth a Ginevra.

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo 48V Mild Hybrid

Fiat 500X: in arrivo un restyling