Altavilla: investiremo nella presenza di Lancia nel segmento B in Italia




Alfredo Altavilla (Chief Operating Officier FCA Emea) ha dichiarato: "In Italia la Lancia è vitale. È anche vero che la Lancia ha una sua missione definita, incentrata sulla Ypsilon, e su questo modello resteremo focalizzati.

La Lancia è rappresentata degnamente dalla Ypsilon e in questo momento non ci sono le basi per un allargamento della gamma per un motivo molto semplice, e cioè che purtroppo Lancia è un fenomeno spiccatamente italiano. All'estero Lancia non ha una grossa penetrazione. Di questo ce ne dispiace enormemente, però c'è un momento in cui bisogna fare i conti con la realtà e la realtà è che fuori dall'Italia, malgrado gli investimenti che abbiamo fatto negli ultimi sei-sette anni, non siamo riusciti a guadagnare quella credibilità che, per esempio, il marchio Alfa Romeo ha conservato anche quando aveva pochi prodotti in gamma. Ed ecco che quindi abbiamo deciso di ritagliare Lancia sul mercato italiano, di investire per rinnovare la Ypsilon... questo è un intervento importante, su cui abbiamo investito quasi cento milioni... e continueremo a investire per tenere viva la presenza di Lancia nel segmento B in Italia".

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. Quindi, ci sarà un'arede della Ypsilon.
    Speriamo che poi da qui, si riesca a rilanciare Lancia (scusate il gioco di parole), anche al di fuori dei confini nazionali, anche se da queste parole, la vedo difficile...

    RispondiElimina
  2. Io spero tanto rilanciano poi la Delta Integrale!!!

    RispondiElimina
  3. Parole ambigue che in parte aprono spiragli di speranza in parte non si capiscono se sono frasi di circostanza!
    Hanno speso 100 milioni per rifare il paraurti frontale della ypsilon? o si riferisce al nuovo modello che seguirà? non è chiaro.
    Se non hanno sfondato all'estero non è certo per colpa del marchio....si facciano due domande e si diano due risposte, con cosa volevano sfondare?!?!?! Con una fiat idea rimarchiata? (per carità io sono il primo a cui piace la Lancia Musa, ma mi rendo conto che non è certo il prodotto con cui presentarmi a chi non non mi conosce)Con un Auto da segmento C (Bellissima) ma che a causa della sua ambiguità di dimensioni non si capisce se è un'ammiraglia o una compatta? qualcosa di più normale no? Una Delta su pianale giulietta avrebbe rotto le ossa a golf, a3, classe A, giulietta stessa.... o se si vuole....sullo stesso pianale della Stilo (che in realtà utilizza) ma non allungato in quella maniera tanto da renderla cosa?!?!? una sw? una familiare, una ammiraglia?!?! oppure con cosa volevano sfondare con i carrozzoni Chrysler rimarchiati?!? che a malapena vendevano come Chrysler figuriamoci come lancia...
    Dico queste parole a malincuore perchè sono un profondo estimatore di Lancia ma non condivido affatto il modo nel quale la si è gestita....Lancia è la vittima sacrificale della politica fiat che per salvare il gruppo...in alcuni casi qualche altro marchio del gruppo, è stata sempre "castrata" nei suoi modelli o alterata nella sua identità, o in alternativa ha dovuto risollevare (e ci è riuscita) le vendite di alcuni "cessi" fiat vendendoli sotto il proprio glorioso marchio!
    Ritengo che lancia abbia tutte le carte in regola per entrare nel mondo mass/premium, e per presentarsi come valida alternativa a ds o mercedes, con prodotti lusso, ma economici, o quanto meno accessibili, divenendo luxury ma popolare al contempo a causa dei prezzi contenuti, con stile e con modelli....pensati e ragionati e non buttati lì a caso!

    RispondiElimina
  4. Ma quali investimenti hanno fatto negli ultimi 6-7 anni????La Delta che come giustamente scrive Salvo no aveva un'identità definita, bella si, ma non serve al mercato europeo. altro non si è visto se non cambiare qualche marchio su Voyager e 300C americane, auto che in europa non servono a nulla. Se facessero un Suv e magari una SW dalla 200C magari qualche auto in europa la vendevano, dato che la gente compra anche le ssangyong...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però, dire che la Delta non aveva un'identità definita è proprio malsano. In Lancia hanno fatto errori, ma stano valorizzando i punti di forza, che per adesso è la Ypsilon. Ma si parla tanto di rilanciare la Delta Integrale, che secondo me è una legenda non solo di rally, ma di macchina in generale. Speriamo che ritorna sul mercato.

      Elimina
  5. L'unica cosa che possono fare per far apprezzare e ricordare la Lancia all'estero è proporre una nuova Delta Evoluzione estrema (4wd carbonio motore giulia quadrifoglio ma anche interni superlux) in tiratura limitata come l'alfa 4c a prezzi esagerati. Questo per l'immagine. Poi si vedrà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo... ti ricordi quella stupenda Fulvia concept del 2003? Tutto il mondo parlava di Lancia e la sua bellezza assoluta in quei giorni.

      Elimina
    2. Mariani a chi lo dici?!?!?! la ricordo benissimo!!! Mi è rimasta nel cuore, e a riguardarla ora penso che se la prendessero così com'è e la metterebbero in commercio sarebbe un successo!!! Un capolavoro mai nato! Parliamoci chiaro...basta poco per far nascere/rinascere dignitosamente Lancia...basta solo volerlo! Evidentemente non vogliono, questo è il punto! In fiat hanno tutte le risorse necessarie per fare una gamma completa di modelli, anche usando gli "scarti" o i progetti vecchi potrebbe venire fuori qualcosa di buono!

      Elimina
  6. Ci vogliono i soldi per fare prodotti nuovi e rendere il marchio noto ! ma in fca sono pratici, meglio eliminare questo marchio ! il volkswagen la seat nonostante gli investimenti non vende come sperato ,ma é conosciuta in europa grazie alla volonta di farla crescere con modelli sempre nuovi .in fca la volonta' e i soldi per far crescere lancia non ci sono proprio .

    RispondiElimina
  7. il commento di altavilla equivale a dire faremo y finchè venderà poi chiuderemo il marchio... ma come avete giustamente detto quali investimenti?? la bravo allungata con gli interni in alcantara?? o lo stemma lancia su calandra baule e volante del 300c?? se negli anni 80 la thema fosse stata una croma con gli stemmini lancia staremo parlando di un morto da trent'anni fa... hanno ucciso la lancia dagli anni 90 ad oggi e davanti alle prove schiaccianti alzano le mani dicendo che loro non c'entrano nulla... ma vaff......

    RispondiElimina
  8. Rispondo a Francesco speriamo di no. magari in questo momento non ci sono soldi da investire su lancia. Anche se non condivido, la priorità x fca ce l'hanno Alfa Romeo e Maserati e anche Abarth,dopo chiaramente a Fiat. Ragionando a mente fredda ma possibile che in fca non si possa fare con un piccolo investimento x realizzare la nuova lancia PRISMA su base Fiat tipo/aegea?

    RispondiElimina
  9. Questa intervista è dell'anno scorso, prima della presentazione del restyling della ypsilon.
    Sarebbe bene che i vertici FCA tenessero un "onorevole" silenzio stampa sull'argomento Lancia, specialmente quest'anno nel quale ricorre il 110° anniversario del marchio.
    Perché non serve essere un professionista del settore per capire che la frase: "La Lancia è rappresentata degnamente dalla ypsilon" è paragonabile ad una bestemmia.

    Per il resto quoto Salvo.

    RispondiElimina
  10. Perché Altavilla inserisce la Ypslon nel segmento b quando invece è in pieno una a? Poco più grande, ma non certo una segmento b...
    Perché poi distruggere completamente l'immagine sportiva della Lancia?? Una Y HF con meccanica 500Abarth non farebbe grandissimi numeri ma sarebbe utile...
    Gli altri inventano marchi e brand dal nulla pur di offrire gamme alternative a quelle standard, e in FCA hanno ridotto al lumicino la storia della Lancia...
    Ci son stati errori talmente ovvi ed evidenti dagli anni 90, come evidenziato nei vari commenti. Le y solo 3 porte e senza versioni sportive, le delta senza le versioni sportive ed integrali che potessero richiamare la mitica delta dei rally, per non ripetermi sull'ultima delta, bella ma non ben collocabile sul mercato, le ammiraglie segmento E anonime (K), o goffe (thesis)... della 300/thema, come hanno fatto a pensare di proporla in questo malo modo???
    La Lancia potrebbe essere salvata e riproposta bene anche all'estero...speriamo che i successi dell'Alfa possano far cambiare idea ai vertici fiat (e soprattutto che facciano qualche utile in più da investire nel leggendario marchio Lancia, che non avrebbe nulla da invidiare alle inventate lexus, infiniti, mini, ecc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gigi, hai pienamente ragione! Purtroppo però la ypsilon viene proposta come auto di segmento B anche se telaio e dimensioni sono di segmento A! Questo rientra in pieno in quei "modelli castrati" a cui mi riferivo nel precedente post! è stata una scelta voluta...sviluppare la ypsilon su base panda per non rompere le uova nel paniere alla Punto, e quindi abbandonare il telaio della punto che la ypsilon del 2003 adottava (e in quel caso per non cozzare con la punto la proposero solamente a 3 porte)...diciamo che lancia è stata sempre "violentata" sotto questo aspetto! Raramente ha avuto un'auto normale che entrasse pienamente nei canoni e la facesse competere alla pari con le sue rivali!

      Elimina
  11. Vergogna! Anche lui istruito a infilare Alfaromeo in qualunque salsa per giustificare uno scempio assurdo su Lancia, raccontando balle peraltro visto che alfa ha avuto crolli a 2 cifre in ogni paese e fa % di quote da prefisso telefonico

    VENDETE LANCIA SE AVETE IL CORAGGIO! ..poi vediamo cosa riuscirebbe a fare in mano a gente che riuscita a imporre marchi come kia, audi e persino Skoda ma anche rinascite di Landrover, Jaguar ecc.!

    RispondiElimina
  12. Mi sembra di capire che non ci sarà l'erede della Punto per dar spazio alla nuova Y che arriverà nel 2018 in quando sarà citycar di segmento B visto che in fiat c'è già un segmento B.... B-suv (500x-renegade)....
    DF

    RispondiElimina
  13. Credo che faranno la nuova Punto, e come anticipato da qualche render, non ufficiale ovviamente, potrà essere dello stesso genere della Tipo, che magari su alcuni mercati potrebbe andare con altri marchi, come Dodge.. speriamo invece che le prossime Ypslon possano essere più sportive e fare concorrenza alle mini...

    RispondiElimina
  14. Niente, non hanno intenzione di rilanciare niente come dite molti di voi... Sarà che hanno paura ci cannibalizzare i modelli? sarà che vogliono creare la fiat come corpo centrale per auto di ogni tipo e specializzare Alfa Romeo per prodotti premium e invece dare a lancia il marcato delle piccole utilitarie cittadine. Il fatto è che non c'è spazio per tutto e tutti,Marchionne vuole dare a jeep il posto che era di lancia. Lo ha detto lui stesso, ora come ora a Lancia non ci pensano proprio, pensano solo a come espandere il nome di Jeep e rilanciare Alfa Romeo, mentre la fiat si dedica al grosso del offerta creando macchine per tutti, dividendo a sua volta la sua gamma in razionale ed emozionale. Quindi secondo me loro non pensano a Lancia perchè in teoria, secondo lo0ro, al di la di quello che è il marchio Lancia, pensano che ci sia già una buona quantità di scelta. Non si spiega il perchè altrimenti di decisioni simili. Ad ogni modo, dobbiamo tenere conto anche di una cosa, e questo secondo me loro lo sanno eccome, ovvero che non tutti possono permettersi auto nuove e soprattuttio di un certo livello. Non tutti possono comrpare alfa romeo, la crisi nono stantre si dica che l ITalia spende di più, è ancora forte, specie in alcune regioni..... la gente pensa due volte prima di spendere soldi per macchine, e se lo fa non lo fa più come un tempo per passione, ma per necessità e anche li ci pensa due volte. La gente, almeno dove sto io, compora per lo più auto di seconda mano oppure ancora si rivolge alle coreane o alle fiat di fascia media o bassa, come la punto e non oltre. Quindi sanno perfettamente che devono contare su uno sviluppo dovuto a macchine che principalmente riguarda la fascia media dei veicoli... sarebbe un mondo bellissimo ovviamente se tutti potessimo camminare in Alfa Romeo, Ferrari e Maserati...

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.