Alfa Romeo Mito 2016






Alfa Romeo non si ferma all'attesissima Giulia, ma si rinnova completamente. Sotto i riflettori anche la Nuova Giulietta e la Nuova Mito, i due modelli rinnovati che presentano uno spiccato familiy feeling con l'affascinante Giulia, come si evince dal nuovo frontale che propone un'inedita calandra e il leggendario trilobo, forse la firma più famosa e riconoscibile nel mondo dell'auto. Anche il lettering dei nomi "Giulietta" e "Mito" riprende quello utilizzato per "Giulia", così come su entrambe le vetture debutta il rinnovato logo del marchio Alfa Romeo.
Le gamme dei due nuovi modelli sono state ottimizzate al fine di consentire al cliente una scelta più semplice e immediata della versione che più risponde ai propri gusti ed esigenze, potendo poi personalizzarla con optional e accessori.

Tra le maggiori novità della Nuova Giulietta si segnalano una caratterizzazione sportiva più marcata; l'inedito turbodiesel 1.6 JTDmd da 120 CV, abbinato all'innovativo cambio automatico Alfa TCT; e gli utilissimi servizi LIVE sul sistema Uconnect 6,5". Commercializzata a partire dall'inizio di marzo  nei principali mercati europei, la Nuova Giulietta è presente a Ginevra in due versioni: la prestazionale Veloce 1750 Turbo Benzina da 240 CV e la Super 1.6JTDm 120 CV , entrambe con il cambio automatico TCT. La prima vettura si contraddistingue, all'esterno, per i nuovi paraurti sportivi con inserti rossi, le finiture di colore antracite lucido, il tetto in vetro, l'impianto frenante maggiorato Brembo con pinze rosse, nuovi cerchi in lega da 18" con trattamento brunito e diamantato, terminali di scarico maggiorati. La forte caratterizzazione sportiva si ritrova anche all'interno, dove spiccano i nuovi sedili sportivi in pelle e Alcantara con cuciture rosse e il volante in pelle tagliato. Accanto alla Giulietta Veloce, i visitatori possono conoscere da vicino la versione Super con sedili in pelle tabacco, nuovo inserto plancia con finitura spazzolata nera opaca, cerchi in lega da 18", finiture esterne cromate e nuovo terminale di scarico. 
Sullo stand, in anteprima mondiale, debutta la Nuova Mito che si rinnova in molti aspetti, mantenendo il suo posizionamento di compatta sportiva capace di conquistare clienti attenti allo stile italiano e all'eccellenza tecnica finalizzata al piacere di guida.  A Ginevra è presente la versione più sportiva della gamma - la Veloce 1.4 MultiAir Turbo benzina 170 CV con cambio automatico TCT - dotata dei nuovi sedili sportivi Sabelt rivestiti in tessuto nero e Alcantara con cuciture rosse. La Nuova Mito sarà disponibile in Italia e Francia a partire da giugno e a seguire negli altri Paesi.

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
redazionewm@outlook.com

Commenti

  1. Migliorata sicuramente.
    Ma le sole 3 porte purtroppo, penalizzeranno le vendite.
    Molto bello il blu.
    Dietro sembra un po' troppo alta, ma potrebbe essere la prospettiva della foto.
    Sedili racing, forse un po' sprecati? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un auto per giovani, quindi per i sedili no, attireranno 'giovani' che cercano proprio roba 'sportiva', quindi aiuterà proprio le vendite, tipo a me m'ha convinto.

      Elimina
    2. I sedili sono belli, per carità. Forse è colpa mia, che non avendo più 20 anni, li considero, nel contesto, "sprecati" :)

      Elimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Nuovo investimento di 42 milioni a Pomigliano d'Arco. A inizio 2018 l'annuncio dell'arrivo di una Nuova Alfa Romeo

Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo 48V Mild Hybrid