A Termoli parte la produzione dei motori Alfa Romeo


Al Salone di Ginevra sarà presentata anche la gamma Alfa Romeo Giulia e i nuovi motori. Sono pronti i nuovi propulsori che saranno messi in mostra all’evento elvetico, il prossimo 1 marzo per la stampa e dal 3 al 13 per il pubblico.

Per i motori a benzina ci saranno il 2 litri turbo quattro cilindri, e il V6 di 2.9 litri, quello della Giulia Quadrifoglio. I cuori più sportivi della gamma e anche quelli più appetibili per il mercato americano.

Il due litri quattro cilindri 2.0 turbo MultiAir dovrebbe erogare una potenza di 280 cavalli che permette un’accelerazione da 0 a 60 miglia (0-96 km/h) in 5″5. Dovrebbero esserci versioni anche meno potenti e forse una ancor più prestante da 330 cv, Potrà essere abbinato a trazione integrale o alla posteriore.

Del V6 della Giulia Quadrifoglio si conoscono i  510 cavalli di potenza i  600 Nm di coppia disponibile da 2000 e 5000 giri/minuto. Che permettono una velocità massima di 307 km/h, e un’accelerazione 0-100 in 3”9.  Il motore è ispirato al V8 turbo della Ferrari GTB. Il 6 cilindri a V Alfa è a 90° come quello a 8 di Maranello.

Fiat Chrysler Automobiles sta producendo a Termoli (Campobasso) i motori. In Molise la Fca ha investito circa 500 milioni di euro per creare le nuove linee che potrebbero entrare entrare in attività nelle prossime settimane.

Web Magazine Passione Auto Italiane:



Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane - redazionewm@outlook.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"