Nuova Alfa Romeo Giulia pronta al debutto. Nuovo scudo Alfa Romeo Giulietta


Ecco una foto esclusiva del sito icsphotography.it, che mostra una versione "normale" (non Quadrifoglio) dell'Alfa Romeo Giulia. La gamma Giulia sarà presentata a marzo al Salone di Ginevra, e le vendite partiranno in primavera.


Qui sotto, invece, vediamo nuove foto del nuovo trilobo Alfa Romeo che adotterà la Giulietta dalla primavera 2016. Stessa cosa per Mito.






Passione Auto Italiane - Social @Passione_Auto_Italiane - redazionewm@outlook.com 

Commenti

  1. Da Alfista penso che al Salone di Ginevra vi saranno le versioni aggiornate delle Alfa Mito, Giulietta e la definitiva Giulia Quadrifoglio con l'anteprima delle versioni "normali" ed inizio vendite a marzo-aprile della versione Quadrifoglio e le versioni "normali" inizieranno le vendite dopo la presentazione definitiva al Salone di Francoforte con inizio vendite a settembre-ottobre. Si tratta di un ritardo un po' imbarazzante ma avendo cambiato radicalmente i pianali di utilizzo con ritorno alla trazione posteriore ed inediti nuovi motori a benzina e diesel non credo che la tempistica poteva essere anticipate con rischio flop salvo ovviamente altre valutazioni commerciali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Ginevra vedremo Mito Giulietta e Giulia. Giulia va in vendita ad Aprile. E' l'ammiraglia ad essere in ritardo ;-)

      Elimina
  2. La Quadrifoglio è già da un bel po che è prenotabile :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà anche prenotabile ma nel sito ufficiale www.alfaromeo.it è attualmente presente solo la parziale configurazione Alfa Giulia Quadrifoglio per la scelta del colore (7) e per la scelta dei cerchi in lega (2) non è indicato il prezzo che più parti ipotizzano indicativamente intorno ai €. 79.000,00 circa (salvo prezzo di lancio) ovviamente per la versione Quadrifoglio, al contrario si possono visionare al meglio le caratteristiche del modello e ci si può iscrivere per avere in anteprima a mezzo e-mail o tramite le novità in merito in quanto non è disponibile al momento la brochure della Giulia. Attualmente sono prenotabili perché disponibili i modelli Mito, Giulietta e la 4C nella versione coupè e spider. Per il resto e gli ulteriori sviluppi non resta che attendere il Salone di Ginevra.

      Elimina
    2. dopo la parola "tramite" intendevo aggiungere la voce "social media"

      Elimina
  3. Ragazzi, ieri - per la 1^ volta - sono salito a bordo di una bellissima AR MiTo usata in vendita (una 1.4 T benzina + gpl): interni avvolgenti bellissimi e me ne sono follemente innamorato...
    E mi sono fatto un pensierino... meglio aspettarla con il nuovo trilobo alla Giulia e magari in color biancospino con cornici nere o titanio....
    e volevo tanto sapere se uscirà nella MiTo il tanto atteso e vociferato 3 cilindri 1.0 cc (per risparmiarmi sulla costosa rca)... peccato che hanno tolto il 0.9 twinair bicilindrico....
    DF

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che per un marchio come l'Alfa Romeo una cilindrata di 0.9 con motore bicilindrico, non sia adeguata ma valida per modelli come la FIAT 500 e la Lancia Y, così come non reputo da futuro brand premium le motorizzazioni a G.P.L.

      Elimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda