Novità sulla Nuova Fiat Punto 2017




Tra la fine del 2016 e l'inizio del 2017, la Fiat Punto sarà sostituita da un nuovo modello. Quello che orma è certo (dopo le dichiarazioni di Altavilla: LEGGI QUI), è che non sarà una 500 a 5 porte, ma sarà un auto della gamma razionale di Fiat. Sarà un auto che punterà ad una abitabilità elevata, finiture curate ma di sostanza.

Omniauto ricostruisce la nuova Fiat Punto nel loro rendering esclusivo, basato sulle informazioni che hanno raccolto. La nuova segmento B di Fiat avrà un prezzo d'attacco competitivo con dotazioni complete. Visto che le case automobilistiche stanno abbandonando le versioni a tre porte, come è accaduto già con l'attuale Punto, sicuramente, la nuova Fiat sarà disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, e avrà la piattaforma B-Wide già adottata da Fiat 500L, 500X, Tipo e Jeep Renegade. Le misure saranno simili alla Punto odierna e per quanto riguarda i motori, troveremo il 1.2 8V da 69CV, il 1.3 Multijet da 95 CV e il TwinAir 0.9 da 105 CV.

Auguri da Passione Auto Italiane - Social @Passione_Auto_Italiane - redazionewm@outlook.com 

Commenti

  1. ormai serve anche delle versione ibride, ma sopratutto un motore tre cilindri turbo come fa tutta la concorenza ... il twinair e valido soltanto su panda e 500.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che passa sempre inosservato è che Fiat sta per far debuttare motori tre cilindri, quindi è probabile che verrà proposto sulla Punto. Non lo abbiamo scritto nell'articolo perché se una cosa non è sicura con fonti certe preferiamo non dire nulla ;-)

      Elimina
    2. Stanno arrivando anche motori ibridi e plung in nella famiglia FCA

      Elimina
    3. Non vedo la necessità di fare per forza un tre cilindri come gli altri.
      Da che esiste Fiat ha sempre fatto motori esemplari, e il bicilindrico 105cv, se la Punto sarà di peso sufficientemente contenuto, non può fare che bella figura.
      Tra l'altro il sistema di fasatura variabile permetterà ulteriori evoluzioni e potenze molto più elevate di quelle attualmente disponibili.
      Non dimentichiamo infine che un bicilindrico offre valori di coppia più elevati (soprattutto ai regimi più bassi) e permette quindi di avere una sfruttabilità quasi da "diesel"!
      L'unico vero inconveniente sono le vibrazioni, ma non è che un tre cilindri sia più " rotondo ".
      In ogni caso i contralberi d'equilibratura sanno smorzarle a sufficienza.
      I motori ibridi non sono più troppo complicati da produrre, ma con quello che costano, e i pochi vantaggi che offrono, potranno essere proponibili solo per chi deve percorrere i centri cittadini (interdetti alle auto tradizionali).
      Personalmente la trovo una NON tecnologia.
      La produzione in massa dei moderni accumulatori è costosa e sofisticatissima (oltre ad essere anche inquinante), ed il loro smaltimento...
      Altrettanto (!)
      Ma se serve a togliere ogni scusa a chi non compra una Fiat...
      Ben venga.
      Buona serata.

      Elimina
    4. Condivido il tuo pensiero :)

      Elimina
    5. Fiat ha ottimi motori, vedremo cosa farà con i nuovi 3 cilindri ;-)

      Elimina
  2. Non mi dispiace affatto.
    E' da apportare qualche leggera modifica, ma nel complesso mi piace.
    Vediamo se vorranno mantenere le luci posteriori verticali, come da tradizione.
    Mi sembra assurdo che non ci saranno il 1.6 M-jet ed il 1.4 turbo benzina. L'auto sarà sempre sui 4 metri, quindi non proprio leggera. Ci vogliono alcuni motori che hanno un po' di brio.
    Purtroppo non avendo notizie certe, tutti cercano di far uscire la novità dell'anno, per essere i primi ad averla data.
    Vediamo cosa ci sarà di vero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto che se ne parla è uno stimolo a far uscire rumors veritieri :-)

      Elimina
    2. Mi riferivo in questo caso ad Omniauto (ma potrebbe essere chiunque, che realizza un rendering di un'auto e lo piazza in rete, snocciolando notizie "fantasiose"), mica a PAI ;)

      Elimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Vendite USA: Fiat diminuisce del 33%. Cresce solo 500L. Fiat crolla in Canada con 30 auto vendute a ottobre 2017