Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

domenica 20 dicembre 2015

L'erede della Fiat Punto NON sarà la 500 5p


Leggi anche l'articolo sul futuro della Lancia CLICCANDO QUI

Alfredo Altavilla (Chief Operating Officier Emea), in un intervista ad alvolante.it, ha dichiarato che: la Punto "è ancora valida e il suo pensionamento non è vicino". "Fin quando il settore delle citycar/utilitarie sarà così combattivo, con prezzi sempre al ribasso, non ci potrà essere nessun modello troppo ricercato e sfizioso, per così dire, “premium”. Queste parole smentiscono l'arrivo della 500 5p che farebbe parte della gamma più "premium" di Fiat e quindi, l'erede della Fiat Punto, sarà un auto della gamma razionale.
Questo modello è comunque avvolto nel mistero e nel piano industriale è segnato nella seconda metà del 2016 (salvo ritardi) come B Segment, mentre per l'area LATAM, è segnato l'arrivo della New Punto. Facendo una riflessione si capisce che arriverà un erede della Punto nella gamma razionale (quella di Panda, Tipo...) ma che il nome potrebbe essere un altro. Visto che Fiat sta tornando a nomi del passato come 124 Spider e Tipo, ci chiediamo se la nuova B si chiamerà Uno. Al momento non ci sono informazioni su questo modello e vi abbiamo raccontato queste ipotesi basate sull'intervista, sul piano industriale e sul ritorno ai nomi del passato da parte di Fiat, senza voler fare uno scoop, ma con la sola intenzione di condividere le nostre riflessioni con i lettori di Passione Auto Italiane. Quando i tempi saranno maturi staremo a vedere cosa arriverà veramente o se le nostre ipotesi non erano del tutto sbagliate. 

Fateci sapere cosa ne pensate scrivendoci all'indirizzo di Passione Auto Italiane (redazionewm@outlook.com) o lasciando un commento.

Passione Auto Italiane - Social @Passione_Auto_Italiane - redazionewm@outlook.com 


16 commenti:

  1. Probabilmente la 500+ a 5 porte arriverà tra qualche anno, in sostituzione della Ypsilon appena ristilizata, mandando in pensione anche il marchio Lancia.

    L'attuale Punto avrà quindi un erede, sulla filosofia vincente della Tipo, auto razionale, pratica, con tutto di serie ed a buon prezzo.

    Il nome Uno è utilizzato in Brasile dalla Fiat per un'auto simile alla nostra Panda, l'attuale Punto è un po' più grande. Di un'auto intorno ai 4 metri c'è ancora bisogno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre Altavilla, in un altra intervista, ha detto che la Ypsilon avrà comunque un seguito

      Elimina
    2. Il futuro della Lancia:
      https://passioneautoitaliane.blogspot.it/2015/12/ecco-quale-sara-il-futuro-della-lancia.html

      Elimina
  2. Non credo che l'erede della Punto esca nel 2016, se mai la vedremo a fine 2017.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari non a fine 2017 ma è comunque probabile che arriva nel 2017

      Elimina
  3. E sarebbe pure l'ora di finirla d'inflazionare il nome 500. Sembra che il vocabolario di marchionne si riduca solo al nome 500 scritto pure in cifre.

    RispondiElimina
  4. L'erede della punto deve essere nuova punto.

    RispondiElimina
  5. ... Altavilla dice che non si fa soldi con Panda e Punto Sicuramente se lo dice lui deve essere vero, ma una cosa che lui spero che ha capito, visto che quest uomo e sicuramente inteligente, e che queste macchine sono molto importante dal punto di visto della visibilita dell marchio, visto che sono i modelli piu venduti in Europa ... allora Punto e Panda sono auto molto importante, dunque una nuova Punto serve, eccome, e il piu presto possibile sara il migliore. e si non vuole cambiare il modello almeno questo tizio dovrebbe pensare a fare un restyling maggiore un puo come l'ha fatto la nuova corsa che condivide lo stesso pianale della Punto, e che fa numeri di vendite ben superiori a quelli della Punto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... Poi perche cambiare il nome ??? Punto e sempre un nome valido per i clienti Fiat

      Elimina
    2. La Nuova B arriva di sicuro, sono i tempi che sono incerti. Ma vi terremo aggiornati

      Elimina
    3. Non l abbiamo voluto dire direttamente ma in realtà i rumors dicono che l'auto si chiamerà Uno perché riprende la filosofia della B del 1983. Comunque per ora sono ipotesi da prendere come tali e vi aggiorneremo costantemente

      Elimina
    4. @pai: e speriamo che sia bella questa Uno...
      DF

      Elimina
  6. 500+ o Uno... ma sono sempre in ritardo... e la concorrenza sfrega le mani approfittando dei tempi "matusalemminiani" del gruppo fca conquistando quote di mercato e nuovi clienti...
    Secondo me succederà così: nella 1^ metà del 2016 in BRASILE uscirà la "new punto" che sicuramente piacerà anche in Europa tanto da spingere il vertice di commercializzarla verso fine 2016 anche in Europa con il nome "uno" in quando auto di segmento B low cost super-accessoriata (come sta succedendo in questi giorni con la Tipo /Aegea 3 volumi che inizialmente era pensata solo per il mercato Latam) ed in seguito, magari a 6 mesi di distanza, uscirà nel solo mercato EUROPEO una nuova "punto" (o 500+) come segmento B premium per ricavare piccoli margini di guadagno nelle vendite (come sta facendo con la Tipo 2 volumi con alcune differenze stilistiche cn la 3 volumi) ma in questo caso la "nuova punto" avrà uno stile completamente diverso della "Uno" cioè diversamente di quando fatto dall' Aegea/Tipo 3 e 2 volumi dove le differenze stilistiche sono minime tra di loro....
    Questa è la mia interpretazione su quando riportato nel plan fca... In pratica la fca farà uscire la new punto prima in Brasile per "testare" se quel modello incontra i gusti europei...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A livello di vendite, la concorrenza si sfrega le mani, a livello di guadagni per ogni modello venduto però, non credo sia così felice.
      Tra promo e sconti, i margini sono minimi. Altavilla ha detto proprio questo. Ed è per questo che non vedremo una B premium sulle nostre strade.
      Poi se le cose dovessero cambiare, magari tra qualche anno, i piani possono sempre essere rivisti.
      La Tipo non credo sia stata pensata per il mercato Latam, si è però deciso all'ultimo di portare in Europa la 3 volumi, modello generalmente poco apprezzato da queste parti.
      La 5 porte e la SW, da quello che si legge in giro, saranno decisamente più accessoriate e con aiuti elettronici, che la 3 volumi non ha.

      Elimina
    2. La Punto brasiliana uscirà a inizio 2017, quando uscirà la Punto/Uno in Europa. La Punto Brasiliana, salvo sia un progetto comune alla nostra, non arriverà da noi, anche perché , se diverse, sarebbero due B razionali insieme, quindi sarebbe un doppione.

      Elimina
    3. Si la Tipo non arriverà in Sud America e la 5p e la sw sono più moderne e accessoriate. Fiat vende meno ma guadagna di più perché il progetto Punto è ammortizzato, quindi ci guadagnano e basta. FCA fa bene ad essere prudente con i nuovi modelli vista la situazione economica instabile. Un modello sbagliato o che esce nel momento sbagliato è un danno economico e poi FCA esce con modelli nuovi quando gli altri avranno acciacchi dovuti a investimenti fatti in momenti sbagliati

      Elimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!