Le prime impressioni sulla Fiat Tipo

Passione Auto Italiane - Social @passione_auto_italiane - redazionewm@outlook.com 

Abbiamo avuto modo di provare e studiare la Nuova Fiat Tipo quattro porte e devo dire che ci ha sorpreso. E un auto di sostanza "economica" ma non lo dimostra. Per il prezzo che ha le plastiche sono accettabili, morbide nella parte alta della plancia, e ben rifinita e assemblata. 
A bordo si sta comodi e lo spazio interno è ottimo, sopratutto quello del bagagliaio, che, con i suoi 520 litri, è notevole. Bella la strumentazione, sempre ben leggibile e a portata di mano, ed è sorprendente quando sia silenziosa. Si perché guidando il 1.6 MultiJet il motore diesel non si sente molto e l'insonorizzazione generale non è male. 

Cambio e frizione sono morbidi e nella guida in città non stancano. Sterzo preciso e motore potente in ogni situazione. Sono solo le prime impressioni avute provandola brevemente, ma non appena avremo l'occasione di provarla meglio, ne torneremo di certo a parlare. 
Tutto sommato crediamo che Fiat abbia fatto un buon lavoro su un auto che ci è piaciuta tanto sotto ogni punto di vista. Le cose che non ci sono piaciute sono il design della plancia e il fatto che il bagagliaio e illuminato male, per il resto la studieremo meglio. 
Fiat, con la Tipo quattro porte, tenta di far tornare questa tipologia di auto in Italia, dove non hanno mercato. Sembrerebbe che l'auto piace e poi si vedrà se Fiat vincerà la scommessa. Comunque a marzo vedremo la Tipo cinque porte e verso l'estate la station wagon, che saranno leggermente diverse e più ricche. Queste due versioni sicuramente sono le più attese e quelle che faranno fare grandi numeri.  

Ringraziamo la concessionaria Marelli e Pozzi di Gavirate (Varese) e Varese


Commenti

Post popolari in questo blog

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda