Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

lunedì 9 novembre 2015

Il perché dei ritardi nelle uscite delle nuove Alfa Romeo


Sergio Marchionne spiega il perché dei ritardi nelle uscite della Giulia e del SUV, e dice: “Le auto esportate in Cina potrebbero avere difficoltà e questo vale anche per l’Alfa Romeo. Dobbiamo riallineare la produzione, c’è uno slittamento di alcuni mesi“.
“Dobbiamo riallineare la gamma ai mercati con maggiori potenziali di sviluppo. Se pensate che il cambiamento dei mercati cinesi non abbia conseguenze sull’industria dell’auto, state fumando qualcosa di illegale. La Cina sta cambiando la dinamica dei mercati in tutto il mondo”.

2 commenti:

  1. Se fin dall'inizio il mercato principale della Giulia è quello Americano, oltre a quello Europeo... mi chiedo: c*zzo min*hia centra la Cina?????
    quello della Cina è una scusa bella e buona....
    Ormai c'è poco da meravigliare perchè è stra noto che in casa FCA hanno tempi davvero biblici nell'uscita dei modelli....
    Cmq Marchionne sta facendo perdere la pazienza ai potenziali clienti....

    RispondiElimina
  2. Perchè secondo lui quando dovrebbe rialzarsi il mercato automobilistico cinese????Se i segnali dicono che non si rialzerà per i prossimi due anni allora la Giulia uscirà nel 2017-18????Ma scherziamo????Io dico che questo è il momento giusto,soprattutto tenendo conto dello scandalo sui diesel del Gruppo Volkswagen-Audi.Tanti potrebbero passare alla Giulia e al Suv perchè disorientati dallo scandalo sui diesel VW-AUDI.

    RispondiElimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!