Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

martedì 10 novembre 2015

Fiat Fullback: il nuovo Pick-Up di Fiat Professional

Debutta oggi il nuovo pick up di media portata "Fullback" di Fiat Professional che sarà disponibile a partire da maggio 2016 nell’intera area EMEA. Il palcoscenico scelto per l'anteprima mondiale è il “2015 Dubai International Motor Show”, il più grande evento del settore organizzato in Medio Oriente e Nord Africa.

Forte di una storia ultrasecolare e di una grande notorietà nel settore LCV in tutto il mondo, oggi il marchio Fiat Professional compie un ulteriore balzo in avanti che gli consente di completare la sua già ricca gamma di prodotti e servizi “tagliata” su misura dei clienti professionali.
Con il nuovo Fullback il brand Fiat Professional entra nella categoria dei “pick up” di media portata che ha registrato circa 675.000 unità vendute nel 2014 per una quota del 23% delle vendite totali del mercato LCV nell’area EMEA. La quota è ancora più rilevante in Medio Oriente (58%) e in Africa (52%).
Un contesto strategico, quindi, dove il nuovo Fullback giocherà certamente un ruolo da protagonista grazie alle sue caratteristiche vincenti di robustezza e affidabilità. Dunque, un impareggiabile "Workhero" nato dalle reali esigenze del cliente professionale ma che, grazie alla sua grande versatilità, si trova a proprio agio anche nella vita quotidiana e nel tempo libero. Insomma, il nuovo veicolo non teme alcuna sfida e da qui la scelta del nome. Il “fullback”, infatti, è un ruolo fondamentale nel football americano o rugby (ultimo uomo in difesa e difensore in attacco) che identifica un giocatore capace di risolvere qualsiasi situazione.
Perfettamente allineato alla migliore concorrenza in termini di configurazione, dimensioni e motori, il pick up di Fiat Professional presenta una gamma articolata che sarà adattata alle esigenze dei singoli mercati EMEA. In dettaglio, l’offerta completa propone quattro configurazioni (“Single cab”, “Extended cab”, “Double cab” e “Chassis”) e tre livelli di allestimenti. Tutte le versioni di Fullback sono alte massimo 1.780 mm, larghe fino a 1.815 mm e con un passo da 3.000 mm. Invece, la lunghezza varia a seconda della configurazione: raggiunge 5.155 mm per il “Single Cab”, 5.275 mm per quello “Extended” e 5.285 mm per il “Double Cab” i. Varia anche la lunghezza del vano di carico - 2.265 mm per il “Single Cab” 1.850 mmm per l”Extended Cab” e 1.520 mm per il “Double Cab” – e la portata di carico può, secondo la configurazione, arrivare fino ai 1.100 kg (“Single Cab”).
Infine, nell’area mediorientale e africana, il pick up Fullback sarà equipaggiato con due motorizzazioni: il diesel da 2,5 litri, con potenze comprese tra 81 kw (110 cv) e 131 kw (178 cv) e il benzina da 2,4 litri che eroga 97 kw (132 cv) di potenza. Questa offerta di motori è allineata alla migliore concorrenza ed è abbinabile, a seconda dell’offerta di mercato, al cambio manuale o automatico, entrambi a cinque marce. Invece, in Europa e negli altri mercati extraeuropei, Fullback proporrà un turbodiesel in alluminio da 2,4 litri e due livelli prestazionali - 113 kW (150 cv) o 133 kW (180 cv) - abbinato alla trasmissione manuale a sei marce o automatica a cinque marce.
Nell’intera regione EMEA il pick up Fullback sarà disponbile sia con trazione posteriore sia con quella integrale.
Il pubblico del “2015 Dubai International Motor Show” potrà ammirare alcuni esemplari del pick up Fullback allestiti con particolari accessori che anticipano una linea specifica, in via di sviluppo, firmata Mopar, il marchio di riferimento per i servizi, il customer care, i ricambi originali e gli accessori per i brand di FCA.

2 commenti:

  1. Ma tutti i motori sono di origine Mitsubishi?
    Il mercato ha numeri importanti, però quanti sceglieranno un pick-up Fiat (pur derivando da uno giapponese), quando ci sono i soliti Isuzu, Nissan, il "fratello" Mitsubishi, ecc.?
    Vediamo i prezzi, magari con una politica un po' aggressiva, qualche cliente ai soliti, potrebbe rubarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto che c è tanta concorrenza che si entra in gioco. Fiat, in Europa, ha una rete più capillare quindi ha più possibilità di vendere rispetto a Mitsubischi. Poi comunque vengono diversificati. Le informazioni rilasciate da Fiat per ora sono solo queste

      Elimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!