La performance Abarth è di casa al Park Hyatt


La settimana scorsa si è concluso il ciclo "Abarth Stories @Park Hyatt" presso il "Mio", bar e bistrot dell'elegante hotel 5 stelle situato nel centro storico di Milano, che ha registrato sin dal primo appuntamento di luglio un grande successo di pubblico. Quattro narratori d'eccezione hanno raccontato la storia e i valori dello Scorpione, coinvolgendo gli appassionati del brand. L'ultimo capitolo è stato affidato alla voce di Stefano Fontana, produttore musicale tra i più eclettici della scena internazionale. Nato come dj in locali di culto, è capace di "potenziare" un pezzo musicale per renderlo ancora più unico, e ha raccontato il "technical upgrade", elemento fondamentale del DNA del brand.

Prima di lui, Federico Buffa, noto al pubblico per la sua capacità di descrivere i campioni dello sport attraverso uno sguardo umano e profondo, ha presentato la leggendaria figura di Karl Abarth.  Massimo Tammaro, comandante delle Frecce Tricolore e collaboratore del team Ferrari di F1, che ha raccontato la meticolosa cura artigianale e l'attenzione al dettaglio che fa delle vetture Abarth un'eccellenza a livello mondiale. Infine Alex Bellini, noto esploratore e "mental coach", ha sviluppato il concetto di performance, che per Abarth è uno "state of mind".

È ancora possibile, sino al 31 ottobre, per tutti gli ospiti del prestigioso Park Hyatt vivere un'entusiasmante esperienza con Abarth durante il loro soggiorno. Il marchio, infatti, a luglio ha fornito una 595 "Turismo" e una 595 "Turismo" cabrio che, per tutta la durata dell'Expo Milano 2015, sono state a disposizione dei clienti. Le vetture sono equipaggiate con il propulsore 1.4 Turbo T-Jet portato a 160 CV, e l'allestimento si rivolge a quei clienti che si riconoscono in valori come eleganza e sportività tipiche delle "Gran Turismo". 

La "Turismo", infatti, è caratterizzata da un'attenta cura del dettaglio e offre possibilità di personalizzazione al top della sua categoria. L'abitacolo è caratterizzato dalla scelta di materiali di alta qualità: pelle per i sedili e l'impugnatura del volante e borchie metalliche sui sovratappeti, mentre la pedaliera, il battitacco e la mostrina del cambio sono in Alutex, un esclusivo materiale composito di derivazione racing.

La ricercatezza e l'attenzione verso le necessità del cliente si esprime anche attraverso la possibilità di scelta. Ad esempio, oltre al cambio manuale a cinque marce, sulla Abarth 595 "Turismo" è disponibile il cambio Abarth sequenziale robotizzato, con comandi al volante, che esalta le prestazioni del motore con ridotti tempi di cambiata. E per quanto riguarda il look esterno, la "Turismo" propone verniciature con colori pastello, metallizzato e tristrato e, addirittura, otto esclusive proposte bicolore.

Commenti

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Lo stabilimento di Pomigliano d'Arco: lo stabilimento pluripremiato e visitato dai tecnici della Volkswagen

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"