“Jeep On Tour” 2015


Poche settimane fa si è concluso a Molfetta (Bari) il "Jeep On Tour" che quest'estate ha riscosso un grande successo di pubblico: circa 200.000 persone, infatti, hanno animato le 13 tappe italiane, per un totale di  26 giornate di evento, ed effettuando quasi 5.000 test drive. Un evento, quindi, che ha dato l'opportunità a tutti di conoscere da vicino la gamma di SUV più premiata di sempre, oltre a vivere un'intensa "brand experience" all'insegna dei valori autentici del marchio americano.

Partito l'11 luglio dal Porto Antico di Genova, il coinvolgente showroom itinerante ha poi toccato le località di Valdichiana, Pescara, Riccione, Fiorano Modenese, Follonica, Cuneo, San Benedetto del Tronto, Valmontone, Mantova, Brescia, Palmanova e Molfetta. E in ogni tappa è stata allestita un'area caratterizzata dagli stilemi del brand e realizzato un avvincente percorso off-road. In particolare, il truck Jeep impiegato nel tour si è trasformato in un ponte alto ben sei metri e dotato di una bascula sottostante con una pendenza di 45 gradi: è stato il luogo ideale per provare i modelli Cherokee e Renegade con il prezioso ausilio dei piloti professionisti della Federazione Italiana Fuoristrada.

Al vertice della sua categoria per prestazioni, efficienza e performance fuoristradistiche, la Jeep Cherokee era presente al "Jeep On Tour" in due versioni: l'inedita Limited Plus equipaggiata con il nuovo motore 2.2 Multijet II da 200 CV e il sistema di trazione Jeep Active Drive II (marce ridotte) e la Trailhawk 3.2 da 272 CV e cambio automatico a nove marce, la versione più adatta alla guida off-road grazie al Selec-Terrain e alla trazione integrale Jeep Active Drive Lock 4WD con cui può affrontare ogni tipo di terreno.

Spazio anche alla pluripremiata Renegade - prima vettura Jeep prodotta in Italia e commercializzata in più di 100 Paesi del mondo - che al "Jeep On Tour" ha partecipato con due versioni 4X4: la Renegade Limited 2.0 Multijet da 140 CV  e la Renegade Trailhawk 2.0 Multijet da 170 CV. In particolare quest'ultima è la versione al top della gamma che coniuga in un unico prodotto il meglio della tecnologia off-road firmata Jeep e la massima innovazione motoristica di FCA. Infatti, è equipaggiata con il potente 2.0 Multijet da 170 CV in abbinamento al cambio automatico a nove marce e alla trazione integrale "Jeep Active Drive Low" con rapporto finale di riduzione di 20:1.

Oltre all'emozionante percorso off-road, gli ospiti del  "Jeep On Tour" hanno potuto conoscere da vicino l'intera gamma e scoprire così la doppia anima del marchio Jeep: quella più avventurosa, grazie alla tecnologia affinata in 74 anni sui percorsi più ostili e i luoghi più impervi; e quella più raffinata, da cui deriva la sua premiumness che, attraverso interni pregiati ed esterni dalla forte personalità, consentono alle sue vetture di farsi notare anche nei contesti metropolitani più esclusivi.

Infine, all'intero "Jeep On Tour" hanno partecipato due testimonial d'eccezione - la conduttrice televisiva Elena Galliano e il comico di Zelig Davide Bogno - che hanno postato commenti, foto e video con l'hashtag #ciaoamicidijeep, anche attraverso i canali social ufficiali Jeep.

Commenti

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

Nuova Fiat Punto potrebbe rimanere a Melfi

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.