Render Fiat Bravo 2016


Come detto in altre occasioni, il progetto Aegea di Fiat porterà sul mercato (anche Italiano) di una Sedan (tre volumi - quattro porte), di una station wagon (render qui sotto), e la cinque porte). Per la Turchia il nome di questa famiglia di segmento C è Egea, mentre da noi verrà svelato tra pochi giorni il nome per il nostro mercato. E cosi, il sito omniauto.it, prova a
immaginare la versione cinque porte, e la  chiama Bravo, come la compatta Fiat che va a sostituire, dopo che è uscita di produzione nell'estate del 2014. 

Sarà una famiglia di auto contraddistinta da un carattere funzionale e razionale e votata alla praticità d'uso, allo spazio interno, ai bassi consumi e con prezzi bassi. La piattaforma su cui è stata sviluppata è quella B-Small delle Fiat 500L, 500X e Jeep Renegade. Le sospensioni posteriori potrebbero non essere a ponte torcente, ma utilizzare lo schema del Doblò, ovvero il Bi-Link a due bracci e mezzo. Quanto ai motori troveremo il 1.4 95CV a benzina e il 1.6 120CV diesel, ma, poiché in Turchia sono disponibili il 1.6 E-Torq benzina e il 1.3MJet 95CV, non è da escludere un loro arrivo anche in Italia. 
































Commenti

  1. Io spero con tutto il cuore che la nuova Bravo sia una vera 2 volumi e non una 2 volumi e mezzo come l'orrido render di Omniauto. Quella al massimo è una Brava e sinceramente... Dio ce ne scampi e liberi!

    RispondiElimina
  2. Io invece adoro i due volumi e mezzo, ho posseduto la Brava, comperata perché mi piaceva la sua linea. Trovo la due volumi e mezzo persino più bella della tre volumi Agea.

    RispondiElimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Il NON futuro della Lancia. Chiusura prevedibile nel 2020

Novità Fiat fino al 2024

Fiat B-SUV