Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube -
passioneautoitaliane.it - redazionewm@outlook.com

mercoledì 23 settembre 2015

Jeep Partner della World Surf League


Jeep è partner degli eventi europei della "World Surf League". Dopo le competizioni in Sud Africa, isole Fiji, Tahiti, Australia, Brasile e Stati Uniti, i campioni della World Surf League (WSL) arriveranno nelle prossime settimane in Portogallo e Francia per partecipare al Cascais Women's Pro Portugal (22 - 28 settembre, 2015), al Quiksilver and Roxy Pro France (6 - 17 ottobre, 2015) e al Moche Rip Curl Pro
Portugal  (20 - 31 ottobre, 2015).

Gli eventi europei del prestigioso WSL Championship Tour (CT) rappresentano solo una piccola parte delle iniziative previste nella  partnership tra la World Surf League (WSL) e il marchio Jeep. Annunciato lo scorso maggio, questo accordo globale pluriennale è il primo di questo genere per il brand Jeep e vede il marchio come Global Partner automobilistico ufficiale ed esclusivo della WSL.

Per Jeep, è l'occasione per far scoprire al grande pubblico la propria vicinanza con il surf nonché per far provare ai visitatori l'intera gamma di pluripremiati SUV.

La partnership con WSL consolida ulteriormente il sodalizio tra il marchio Jeep e il mondo del surf iniziata in Francia nel 2010 con la sponsorizzazione delle ultime quattro edizioni del Quiksilver e Roxy Pro France. Il surf rappresenta infatti i valori Jeep e lo spirito di libertà, passione e avventura che contraddistingue tutti i modelli del leggendario marchio americano. Il senso di perfetta comunione con l'ambiente e la natura e il desiderio di spingersi oltre i propri limiti: è questo il fascino del surf che non è solo uno sport dinamico, ma diventa uno stile di vita distintivo. Il marchio Jeep condivide con gli appassionati di surf l'inclinazione a vivere appieno e in modo autentico e indipendente le proprie emozioni. Proprio come un surfista sulle onde utilizza la propria abilità per "danzare" con le forze del mare, ciascuno dei modelli Jeep è in grado di superare qualsiasi ostacolo grazie all'impiego di una tecnologia sviluppata nel corso di 74 anni di guida sui percorsi più ostici ed estremi.

Jeep Renegade, l'auto ufficiale degli eventi in Portogallo e Francia, sarà a disposizione dell'organizzazione della WSL e dei suoi atleti per un esclusivo servizio di shuttle.

La "Jeep Lounge", l'area dedicata allestita all'interno dello Sponsors Village, sarà il luogo dove i visitatori e gli appassionati di surf potranno richiedere informazioni sulla gamma Jeep, acquistare la collezione completa di merchandising ufficiale Jeep e prenotarsi per un test drive a bordo dei modelli Jeep su uno specifico percorso a ostacoli denominato "Jeep Track".

Presso la "Jeep Lounge", i visitatori potranno inoltre vivere la loro prima avventura di surf virtuale a 360° grazie ad un contenuto esclusivo prodotto dal marchio Jeep e fruibile attraverso la tecnologia Samsung Gear VR. Indossando uno speciale paio di occhiali, l'utente si ritroverà su una tavola da surf a cavalcare le onde di Malibu (California) e potrà affrontare virtualmente un vero "tubo d'acqua", proprio come i professionisti che partecipano alle competizioni del giorno.

Infine, sempre presso lo spazio Jeep si potranno ammirare le straordinarie tavole da surf personalizzate  con le originali grafiche create in esclusiva per Jeep e i surfer della WSL dal famoso designer californiano Jimbo Phillips (artista specializzato in creazioni grafiche per il mondo dello skateboard e del surf, http://www.jimbophillips.com/) per sottolineare il legame tra i valori del marchio e la cultura del surf.

Durante gli eventi in Portogallo, il pubblico potrà inoltre partecipare alle speciali sessioni di customizzazione di un esemplare Jeep Renegade con pennarelli UniPosca e condividere le proprie creazioni sui social, o prendere parte al Wrangler Sunset Party organizzato sulla spiaggia a chiusura delle competizioni della giornata intorno ad un esemplare dell'icona Jeep appositamente personalizzato.

In occasione dell'evento in Francia, gli appassionati potranno inoltre partecipare alla Mini-Jeep Accademy, l'impegnativo circuito allestito per testare le proprie capacità di "guida" utilizzando uno speciale "longboard", ovvero uno skateboard elettrico firmato Jeep realizzato appositamente per superare gli ostacoli estremi presenti sul percorso.

Infine, durante il Quiksilver Pro France e il Moche Rip Curl Pro Portugal, surfer di fama internazionale e Ambassador Jeep saranno a disposizione per incontrare visitatori e appassionati. Tra questi il campione brasiliano Filipe Toledo, la promessa del surf portoghese Vasco Ribeiro e il giovane talento italiano Leonardo Fioravanti.

Il meglio del surf mondiale dal vivo è disponibile su WorldSurfLeague.com

1 commento:

  1. Sponsorizzazioni mirate. Ben fatto.

    Vado un po' OT, scusate.
    Vogliamo però parlare del Papa, che in visita negli States, utilizza 500L? Peraltro subito dopo l'uscita dello scandalo del Gruppo VW.
    Non so chi abbia deciso e quando, ma è stata fatta un'ottima operazione di marketing da parte di FCA sul suolo americano. :)

    RispondiElimina

Controllo anti SPAM ATTIVO!!! Spam e offese vengono eliminati in automatico!!!