Abarth stories @ Park Hyatt Milano


Si è svolto ieri il secondo dei quattro appuntamenti di "Abarth stories @ Park Hyatt Milano", l'iniziativa che vede protagonisti personaggi famosi invitati a raccontare il brand dello Scorpione attraverso la loro esperienza personale. Ospite d'eccezione Massimo Tammaro, già comandante delle Frecce Tricolore, e dal 2011, collaboratore del team di Formula 1 della Ferrari in qualità di consulente, formatore e insegnante.

Tema dell'incontro non poteva che essere la "Velocità" che il protagonista ha affrontato , davanti a un numerosissimo pubblico, con un parallelismo continuo e appassionante tra il pilota dell'aria e quello terrestre, tra il mezzo con le ali e quello con le ruote, tra
l'importanza della tecnologia e quella dell'uomo. La serata si è conclusa con una pioggia di domande da parte del pubblico presente.

Sede dell'incontro il raffinato "Mio", bar e bistrot del prestigioso hotel  5 stelle milanese, in una cornice dallo stile glamour e informale, a un passo dalla Galleria Vittorio Emanuele II. All'esterno del locale una potente e velocissima Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione, che ha attratto per tutta la serata l'attenzione dei passanti.

Va infine ricordato che gli appuntamenti "Abarth Stories@Park Hyatt" fanno parte di una partnership più ampia che vede insieme Abarth e il Park Hyatt Hotel fino al termine dell'Expo Milano 2015. Infatti, gli ospiti del prestigioso albergo possono vivere un'esperienza unica durante il loro soggiorno a bordo di una Abarth  595 "Turismo" e una Abarth 595 "Turismo" cabrio.

Commenti

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Alfa Romeo Giulia 2.0 Turbo 48V Mild Hybrid

Fiat 500X: in arrivo un restyling