Week End Abarth



L'italiano Alex Campani e lo svedese Niklas Lilja sono i vincitori delle due gare della quarta prova del Trofeo Abarth Selenia, disputate sul circuito tedesco del Sachsenring. Grazie a questo risultato Lilja rafforza la sua leadership nella classifica generale del Trofeo, nella quale precede il finlandese Juuso Pajuranta e l'italiano Luca Anselmi.

Tra le Abarth 500 Assetto Corse successi degli svedesi Darbom, leader della classifica di classe, e Appelqvist.


I ripidi saliscendi del tracciato della Sassonia hanno esaltato le doti di maneggevolezza delle Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione che, insieme alle Abarth 500 Assetto Corse, hanno regalato al numerosissimo pubblico presente un grande spettacolo.

In Gara1 Lilja scattava bene dalla pole e manteneva il primato, inseguito da Anselmi, mentre terzo era Alex Campani. Al quarto giro Anselmi usciva di pista lasciando il secondo posto a Campani, mentre terzo, più staccato, era Pajuranta. A tre giri dal termine Campani si
avvicinava a Lilja e a una tornata dal termine riusciva a effettuare il sorpasso.

Lotta anche tra le Abarth 500 Assetto Corse, con Darbom che riusciva a partire meglio e a portarsi subito al comando, mentre alle sue spalle Appelqvist e Arrigosi davano vita a bel duello che si concludeva a favore dell'italiano.

Nella seconda manche, con le prime 8 posizioni in griglia invertite in base al risultato di Gara1, nonostante la posizione arretrata Lilja e Campani riuscivano a farsi largo e a portarsi in testa. Per il terzo posto erano in lotta Pajuranta e Anselmi, che a metà gara riusciva a superare l'avversario. Lilja riusciva ad allungare e a vincere, mentre Campani si piazzava secondo davanti ad Anselmi.

Tra le Abarth 500 Assetto Corse la spuntava dopo un'uscita di pista di Darbom, Appelqvist, che precedeva Arrigosi.

Il prossimo appuntamento del Trofeo Abarth Selenia Europa è in programma a Imola il 20 settembre. Nel frattempo, domenica 6 settembre si disputa sul circuito di Adria la quarta prova del Trofeo Nazionale Acisport Abarth Selenia Italia.

Gara1 Sachsenring: 1. Alex Campani, 17 giri in 27'11"228 media 136,8 km/h; 2. Niklas Lilja +2"033; 3. Juuso Pajuranta +12"684; 4. Joakim Darbom (Abarth 500 Assetto Corse) +49"849; 5. Matteo Arrigosi (Abarth 500 Assetto Corse) +58"439; 6. Franco Cimarelli (Abarth 500 Assetto Corse) +1'11"140; 7. Robin Appelqvist (Abarth 500 Assetto Corse) a 2 giri. Tutti gli altri su Abarth 695 Assetto Corse. Giro veloce: Lilja in 1'34"975, media 138,2 km/h.

Gara2 Sachsenring: 1. Niklas Lilja 16 giri in 27'47"052, media 126,1 km/h; 2. Alex Campani +3"248; 3. Luca Anselmi +3"661; 4. Juuso Pajuranta +14"690; 5. Robin Appelqvist (Abarth 500 Assetto Corse) +41"256; 6. Matteo Arrigosi (Abarth 500 Assetto Corse) +41"778; 7. Joakim Darbom (Abarth 500 Assetto Corse) +48"238; 8. Franco Cimarelli (Abarth 500 Assetto Corse) a 1 giro. Giro veloce di Anselmi 1'35"723, media 137,1 km/h.

Classifica Trofeo Abarth Selenia Europa: 1. Lilja 138; 2. Pajuranta 114; 3. Anselmi 1054. M. Campani 82; 5. Barberini 65.

Classifica categoria Abarth 500 Assetto Corse Europa: 1. Darbom 168; 2. Appelqvist 147; 3. Cimarelli 129; 4. Arrigosi 96; 5. Di Cosmo 35.


Appaiati in testa alla classifica del Campionato mondiale FIM MotoGP dopo il doppio podio di Brno, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo hanno dato vita a un'appassionante sfida sul circuito di Silverstone.

Dopo i punti conquistati la scorsa settimana sul circuito di Brno (Repubblica Ceca), il team Movistar Yamaha MotoGP si è ripetuto in Inghilterra, dove la vittoria è andata a Valentino Rossi che ora conduce il Mondiale con 236 punti. Lorenzo insegue a quota 224.


La sfida per il titolo di campione entra davvero nel vivo e i due piloti sono in piena corsa. Con un palmares di 6 campionati del mondo vinti dal 2004, Movistar Yamaha MotoGP è uno dei Team di maggiore successo al mondo. 

Il logo dello Scorpione spicca sulla carena delle YZR-M1: Abarth "scende in pista" con Yamaha in qualità di Official Sponsor e Official Car Supplier, confermandosi marchio automobilistico capace di comunicare lo spirito che si vive all'interno dei circuiti e di condividere i valori di sportività e di voglia di eccellere.

Il tedesco Marvin Dienst è stato il protagonista assoluto della sesta manche del Campionato ADAC F4 Abarth: sul circuito del Sachsenring ha infatti vinto le prime due gare e si è piazzato secondo, alle spalle dell'australiano Joey Mason, nella terza. Altri due successi, dopo quelli ottenuti al Nurburgring, che proiettano il tedesco sempre più solo al comando della classifica generale del campionato che si corre con le monoposto italiane Tatuus motorizzate Abarth.

Ottima prova anche del giovane Mick Schumacher, quinto assoluto in Gara 1, davanti a un altro "figlio d'arte", l'inglese Harrison Newey. Grazie a questo risultato Schumacher è ora terzo nella classifica "Rokies", riservata agli esordienti, nella quale è ora in testa il tedesco David Beckmann.

In un contesto di pubblico molto numeroso e appassionato, il marchio dello Scorpione ha contribuito a dare spettacolo sia con le monoposto spinte dal motore Abarth T-Jet da 160 CV, sia con le Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione che hanno regalato emozioni nelle due gare del Trofeo Abarth Selenia Europa, vinte rispettivamente dall'italiano Alex Campani e dallo svedese Niklas Lilja. Quest'ultimo guida la classifica assoluta del Trofeo precedendo il finlandese Juuso Pajuranta e l'italiano Luca Anselmi.

Il prossimo appuntamento del Campionato tedesco ADAC F4 Abarth si disputa sul circuito tedesco di Oschersleben da venerdì 11 a domenica 13 settembre.

Commenti

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Vendite USA: Fiat diminuisce del 33%. Cresce solo 500L. Fiat crolla in Canada con 30 auto vendute a ottobre 2017