Le ultime su Fiat Toro


Foto di quattroruote.it

Il pick-up  Fiat che dovrebbe prendere il nome di Toro, è stato sorpreso durante una fase di collaudi in vista del debutto commerciale. Il modello è destinato ai mercati europeo e latino-americano.

Il frontale è caratterizzato da una calandra sottile. Il pick-up della Fiat, fotografato nella variante di carrozzeria double-cab, potrebbe essere offerto anche in quella più corta con abitacolo a una sola fila di sedili.

La Toro potrebbe far parte del progetto congiunto di pick-up di taglia media portato avanti da Fiat e Mitsubishi: lo scorso settembre le due Case avevano firmato un memorandum d'intesa "non vincolante", in base al quale Fiat avrebbe preso in prestito la base dell'L200 per realizzare un suo modello derivato.

La Toro è attesa nel 2016 e potrebbe adottare il 2.4 turbodiesel della L200 da 150 e 180 CV, affiancandogli un Multijet Fiat.



Commenti

  1. Ma non era stato detto che il modello destinato al Sud America, derivava da Jeep? O avevo capito male io? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in Brasile dicono un cosa e in Italia ne dicono un altra. Staremo a vedere e comunque se viene testato in Italia è probabile che arrivi anche da noi

      Elimina
    2. Effettivamente in sud America dicono una cosa e un importante sito specializzato ne dice un altra. Ciao Passione Auto Italiane, complimenti e ogni tanto vi sostegno cliccando gli spot pubblicitari

      Elimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Dalla Germania arriva la conferma dell'arrivo di 4 Alfa Romeo e 3 Fiat entro il 2019. Ecco quali...

Commento sulle voci dell'arrivo di una nuova Fiat

Fiat C-SUV 2019

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, il SUV più veloce del mondo con il record sul giro al Nürburgring

All’esordio su Giulietta i nuovi Pack Tech con Apple CarPlay e Android Auto e Pack Carbon Look

Al via gli ordini della Fiat 500X Model Year 2018 con Apple Car Play, Android Auto e Uconnect 7"

Perché Lancia è arrivata ad avere la sola Ypsilon solo per l'Italia. La storia dagli anni 90 ad oggi.