Fiat riscrive il suo futuro

Fiat avrà una gamma divisa in due: una gamma modelli razionali e altri emozionali. Secondo Autocar Luca Napolitano (capo Fiat per l'area EMEA) starebbe predisponendo le due gamme Fiat, quella "Razionale" e quella "Emozionale"

Nella gamma Emozionale troveremo la Fiat 500, 500L, 500X, la 124 Spider e una berlina a 5 porte di segmento B su base 500X con motori potenti e la disponibilità della trazione integrale per fare concorrenza alla Mini. 

Nella gamma Razionale, basata sulla "funzionalità e buon rapporto qualità-prezzo" vedremo la Fiat Panda che sarà sostituita dal nuovo modello nel 2018, una segmento B erede della Fiat Uno e Punto che potrebbe chiamarsi "Grande Panda". In questa gamma  troveremo anche la famiglia del progetto Fiat Aegea, cioè una sedan, una berlina cinque porte e una station
wagon del segmento C, oltre a Doblò, Qubo.... Nel caso della gamma Fiat "Razionale", i modelli, saranno offerti in un unico allestimento e con la possibilità di scelta fra soli due motori e quattro colori esterni. Le concessionarie Fiat saranno divise in due zone, Razionale ed Emozionale, e le auto si potranno acquistare online.










Commenti

  1. Scusate...ma la berlina con motori potenti e trazione integrale della gamma emozionale a cosa si riferisce, visto che il progetto Aegea e' annoverato tra la gamma razionale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. saranno due le segmento B come accade con C3 e DS3

      Elimina
    2. Quindi avremo se ho capito bene una segmento B piu' razionale (di cui non abbiamo neanche idea come sara' anche a livello di rendering, probabilmente costruita a Pomigliano visto che sarà su pianale Panda immagino allungato) e una segmento B piu' ricercata che potrebbe essere ne' piu' ne meno quella di alcuni render molto somiglianti alla 500X ma in versione berlina "sbassata", con pero' anche la trazione integrale e la stessa gamma di motori....detto questo allora e' possibile che Ypsilon avrà un'erede.... probabilmente di inserirà tra la Grande Panda piu' spartana e la berlina su base 500X piu' strutturata....no?

      Elimina
    3. Si una B semplice e una B premium. Per la Ypsilon la storia continua :-)

      Elimina
    4. Aegea è segmento C le altre due sono segmento B premium e non

      Elimina
    5. Come ho già detto in precedenza la nuova Punto e la 500 5 porte saranno vendute in tutto il mondo mentre la Y solo in Italia ed è proprio questa situazione decreterà la morte della Y, assurdo e NON economico produrre un auto per un solo mercato.
      Purtroppo Lancia è destinata alla chiusura per mancanza di investimenti di FCA.

      Elimina
    6. La Ypsilon sta per avere un restyling a settembre e sarà venduta in Italia ma oltre al fatto che anche come Chrysler è sparita dal Regno Unito non ci sono notizie che dicono che Lancia sparirà anche dal resto d'Europa.

      Elimina
    7. La Y morirà nel 2018 come stabilito dal piano presentato nel 2014, infatti non riporta nulla di Lancia, quindi quando morirà la Y chiuderanno Lancia, e forse è meglio così, che vederla ridotta confinata in Italia con un auto di segmebto B prettamente femminile.

      Elimina
    8. Il piano industriale arriva per tutti fino al 2018 quindi non si sa quello che succederà dopo sia per Lancia sia per il resto del gruppo ma non si può neanche stabilire che Lancia è morta

      Elimina
    9. Tra il 2014 e il 2018 è previsto solo il restyling della Ypsilon. Dopo il 2018 si vedrà

      Elimina
  2. Ma sono sicuri sia una buona idea, per quanto riguarda la gamma "Razionale", avere a listino un unico allestimento, due motori e 4 colori? A sembra una grandissima stupidata.
    Poi l'idea di differenziare i prodotti in due rami distinti, è anche buona.

    RispondiElimina
  3. X Favore, Grande Panda, NO EH😬

    RispondiElimina
  4. Concordo con Bobby per quanto riguarda la gamma "Razionale": trovo assurdo avere delle restrizioni così elevate. Dicono che guadagnare in tali segmenti di mercato (il C-Progetto Aegea in particolare) è difficile per via dei costi di produzione, allora mi sembra che se la vadano proprio a cercare! Poi avere due segmento B è altrettanto strano...ok che non avranno gli stessi obiettivi però credo e ritengo stupido produrre un'auto "generalista" e una "premium" quando portano lo stesso marchio. Inoltre sulle "magiche" slide non mi sembra di scorgere due B-Segment, ma solo una...boh, staremo a vedere che cosa tireranno fuori!

    PS: spero davvero che per la Ypsilon e per Lancia la storia continui, altrimenti sarebbe un'altra bella stupidata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I piani industriali NON rivelano tutto e comunque sono modificabili in corso d'opera. Per Aegea si sta creando qualcosa che vada a sfidare non Dacia ma auto dei livelli di Skoda e Hyundai. E' vero viene semplificata l'offerta ma si potrà arricchire con dei pacchetti di accessori. Per la doppia B non è strano, è la stessa cosa che ha fatto Citroen con C3 e DS3 e si accontenterebbe più clienti in un segmento importante. Per FCA Lancia non è morta e lo dimostra il fatto che continuano a investire sulla Ypslon, altrimenti l'avrebbero fatta morire e basta. E il fatto che le vendite vanno bene è per l'oro uno stimo per andare avanti. Lancia è stata sacrificata per dare precedenza al rilancio di Alfa ma questo non vuol dire che Lancia è destinata a morire

      Elimina
    2. So che i piani non sono definitivi e possono essere modificati, però, come tutti sappiamo, il gruppo Fiat ci ha abituati bene con i piani industriali in questi ultimi anni...poi per carità, da italiano mi auguro e gli auguro sinceramente di avere successo il più possibile. Per la questione segmento B ho già sentito il paragone con Citroen, che però è un po' diverso, almeno per come la vedo io: Fiat ha già una "it-car" 3 porte, la 500, mentre i francesi non ce l'avevano prima della DS3 (anche se ora DS farà per conto proprio); è per questo che sono un po' scettico. Poi sono punti di vista, capisco che ognuno la veda a modo suo. Ringrazio per aver risposto :-)

      Elimina
    3. Certo però qui si parla di avere un'auto premium (500 5porte) e una più "economica" erede della Uno e Punto. Un po come accade con C3 e DS3 prima della scissione dei due marchi

      Elimina
    4. Non vorrei però si finisse stile Palio - Punto, presentando a listino due modello di segmento B, con la prima soprattutto a livello berlina, praticamente una mosca bianca sul mercato italiano, per non parlare del mercato europeo.
      Discorso diverso per la palio WE, che ha avuto i suoi estimatori.

      Elimina
    5. Ma qua si parla di 500 5 porte e Nuova Punto per il segmento B e una famiglia di modelli nel segmento C ;-)

      Elimina
  5. Se Fiat farà la 500 5 porte e la nuova Punto allora la Y finirà e non sarà rinnovata e questo provocherà la morte di Lancia programmata per il 2018 da Marchionne.

    La nuova Punto e la 500 5 porte saranno vendute in tutto il mondo mentre la Y solo in Italia ed è proprio questa situazione decreterà la morte della Y, assurdo e NON economico produrre un auto per un solo mercato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno a parlato della morte della Lancia e la Ypsilon sarà sempre una faschion city car rivolta alle donne come ha dichiarato Antonella Bruno. Il destino di Lancia al di fuori di FCA è sconosciuto ma nessuno ha parlato di morte

      Elimina
    2. La Y morirà nel 2018 come stabilito dal piano presentato nel 2014, infatti non riporta nulla di Lancia, quindi quando morirà la Y chiuderanno Lancia, ed aggiungo meglio morta che faschion city car, il ruolo della Y lo prenderà la 500 5 porte con la differenza che la 500 5 porte sarà venduta in tutto il mondo mentre la Y solo in Italia, come potrai vedere è più vantaggioso fare la 500 5 porte rispetto alla Y

      Elimina
    3. In Francia, non ci saranno piu Lancia in 2018 ...

      Elimina

Posta un commento

Controllo dei messaggi

Post popolari in questo blog

Prodotta oggi a Pomigliano d'Arco la milionesima Fiat Panda

Alfa Romeo Giulia si aggiudica il titolo di “Auto dell’Anno 2018” in Nord America

Cosa vedremo prossimamente

Vendite USA: Fiat diminuisce del 33%. Cresce solo 500L. Fiat crolla in Canada con 30 auto vendute a ottobre 2017